De Ascentis va all’Atalanta

De Ascentis va all’Atalanta

L’Atalanta B.C. S.p.a. comunica di aver ingaggiato fino al 30 giugno 2009 il calciatore Diego De Ascentis.
“Sono molto contento di poter far parte dell’Atalanta – ha affermato De Ascentis -, non solo perché è una società seria caratterizzata da un’importante tradizione, ma anche perché è noto a tutti quanto i tifosi amino questa maglia: un’occasione in più per…

L’Atalanta B.C. S.p.a. comunica di aver ingaggiato fino al 30 giugno 2009 il calciatore Diego De Ascentis.
“Sono molto contento di poter far parte dell’Atalanta – ha affermato De Ascentis -, non solo perché è una società seria caratterizzata da un’importante tradizione, ma anche perché è noto a tutti quanto i tifosi amino questa maglia: un’occasione in più per poter dimostrare di voler far bene. Già negli anni passati c’erano stati vari contatti con i dirigenti nerazzurri e ora, finalmente, ho la possibilità di vestire questi colori”. 

Si conclude così dopo un solo anno il ritorno sotto la Mole di uno dei centrocampisti più amati, ma anche discussi di questo scorcio di millennio. Diego De Ascentis è stato uno dei più costosi investimenti fatti da Cimminelli e in granata ha disputato, complessivamente, 6 stagioni per un totale di 200 incontri fra serie B (4 stagioni) e campionato maggiore. Dopo il fallimento della società targata Cimminelli-Romero, il centrocampista era passato al Livorno da cui aveva fatto ritorno firmando un contratto annuale nonostante la proposta iniziale del Presidente granata fosse per due anni. ‘Volevo tornare a essere il cagnaccio grintoso del centrocampo granata’ ha dichiarato di recente. Con la Roma, da esterno sinistro, ha disputato la sua migliore gara in una stagione difficile per tutti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy