Filadelfia, quasi ci siamo…

Filadelfia, quasi ci siamo…

 

Pietas granata” è uno spazio ospitato sulle pagine di TN e realizzato da tifosi facenti parte del direttivo del Centro Coordinamento Toro Clubs, aperto con l’obiettivo di creare un confronto tra chi scrive e tutti gli altri tifosi che leggessero. Gi autori si offrono infatti di condurre un dialogo aperto anche attraverso i commenti a pié di pagina; sarà pertanto possibile chiedere, osservare, affermare e…

 

Pietas granata” è uno spazio ospitato sulle pagine di TN e realizzato da tifosi facenti parte del direttivo del Centro Coordinamento Toro Clubs, aperto con l’obiettivo di creare un confronto tra chi scrive e tutti gli altri tifosi che leggessero. Gi autori si offrono infatti di condurre un dialogo aperto anche attraverso i commenti a pié di pagina; sarà pertanto possibile chiedere, osservare, affermare e anche criticare. Senza offese, illazioni e post incivili in generale, naturalmente.

 

 

di Ottavio Sessa

 

Ormai sembra che per la costituzione della Fondazione Stadio Filadelfia si sia veramente arrivati al momento buono.

Nel mese di febbraio il Comune di Torino ha aperto il bando per la chiamata dei Soci Fondatori e per avvisare della costituzione coloro che vorranno successivamente aderire come Soci Partecipanti e Sostenitori. Il Comune ha inoltre espletato l’iter per il conferimento del terreno del Filadelfia alla Fondazione, prima con l’approvazione della Giunta, poi il passaggio in Commissione ed infine con la deliberazione, all’unanimità, del Consiglio Comunale la scorsa settimana.

Venerdì 25 febbraio, in assessorato, i partecipanti al Tavolo si sono incontrati per definire la scelta del notaio che redigerà l’Atto Costitutivo della Fondazione. Ai rappresentanti dei tifosi è stato chiesto di prendere accordi per la data dell’Atto. In ogni caso si dovrà attendere la chiusura del bando che scadrà il 10 marzo.

All’incontro era presente un funzionario della Provincia di Torino, che ha ribadito l’interesse dell’Ente a partecipare alla Fondazione, comunicando però che, per questioni normative, la Provincia potrà entrare in Fondazione solo dopo la Costituzione della stessa, deliberando in quel momento il conferimento. 

Non era invece presente la Regione Piemonte, che però ha inviato all’Assessore Sbriglio una lettera firmata dall’Assessore Cirio, nella quale viene comunicato che la Regione sta espletando tutti gli adempimenti per rispondere al bando e aderire come Socio Fondatore.

Il Torino FC, rappresentato dall’avvocato Ferrauto, ha comunicato di voler aderire come Socio Fondatore, comunicando che il conferimento iniziale sarà quello minimo previsto dallo Statuto, ammontante a 2.500,00 (duemilacinquecento) euro, comunicando inoltre che il Torino conferirà ancora “quanto necessario” una volta determinato il costo progettuale, ma senza fornire in merito alcuna indicazione più dettagliata. Sinceramente, alla luce delle roboanti, in ampia parte infondate, dichiarazioni di Cairo la scorsa settimana, ancora una volta, tristemente, la montagna cairota ha partorito il topolino… 

 

Detto ciò, proviamo a dare qualche informazione aggiuntiva in merito alla Fondazione e a quanto vi ruoti intorno. Per qualcuno più informato queste potranno essere delucidazioni superflue, ma crediamo che per molti altri possano essere utili.

Possono aderire come Soci Fondatori quegli Enti ed Associazioni che hanno partecipato al Tavolo per il Filadelfia. Di questi fanno parte il Comune, la Provincia e la Regione, sette associazioni di tifosi (CCTC, CDG, AMSG, Maratona, Primavera, Circolo Soci e Angeli del Filadelfia), l’Associazione ex calciatori Granata, il Torino FC. 

Non hanno mai partecipato al Tavolo, ma potranno aderire come Soci Fondatori, le Fondazioni bancarie ed assicurative che fossero interessate, così come gli Enti. Per questi soggetti è presente un “canale” particolare nello Statuto. 

Lo Statuto evidenzia come nessuna altra entità possa aderire alla Fondazione con la qualifica di Fondatore.

 

Il conferimento minimo, il contributo in pratica, iniziale che dovrà essere apportato da ciascuna di queste entità ammonta a 2.500,00 euro. Evidentemente può essere effettuato anche un conferimento più ingente, che entrerà a far parte della dotazione della Fondazione per il suo funzionamento e per le attività che dovrà intraprendere, dalla ricerca del progetto, alla ricostruzione, alla successiva gestione.

 

Tutti coloro che vorranno partecipare al lavoro della Fondazione potranno farlo successivamente, tanto come singoli, quanto come associazioni, entrando in Fondazione, una volta costituita, in base alle disposizioni dello Statuto e con le prerogative che lo stesso riserva.

 

Sul sito www.fondazionestadiofiladelfia.org è possibile trovare tutte le informazioni in merito alla Fondazione, è possibile consultare lo Statuto, iscriversi alla newsletter per avere a cadenza settimanale tutte le informazioni sull’attività delle Associazioni dei tifosi e, prossimamente, della Fondazione stessa.

Per richiedere informazioni è possibile scrivere alla casella di posta info@fondazionestadiofiladelfia.org.

 

Il sito è evidentemente in fase di costruzione ed arricchimento, sarà importante, sia per questo che per l’attività futura della Fondazione, il contributo di tutti i tifosi Granata.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy