Rubin: ‘Non sto più nella pelle’

Rubin: ‘Non sto più nella pelle’

Matteo Rubin, difensore esterno sinistro proveniente dal Cittadella, classe 1987 ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocaotre del Toro, dopo aver superato le visite mediche in mattinata.

"Non sto più nella pelle dalla voglia che ho di iniziare la nuova avventura in granata. Gli anni al Cittadella mi hanno formato, ma per me questa può essere la svolta: anzi, non posso che ringraziare i miei vecchi dirigenti per avermi…

Matteo Rubin, difensore esterno sinistro proveniente dal Cittadella, classe 1987 ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocaotre del Toro, dopo aver superato le visite mediche in mattinata.

"Non sto più nella pelle dalla voglia che ho di iniziare la nuova avventura in granata. Gli anni al Cittadella mi hanno formato, ma per me questa può essere la svolta: anzi, non posso che ringraziare i miei vecchi dirigenti per avermi permesso di trasferirmi al Torino. Giocherò per una maglia importante, tra le prime in Italia ed in Europa: tutto questo già mi emoziona, per cui posso solo promettere che mi impegnerò a fondo per poter ripagare la stima che hanno riposto in me il Presidente Cairo ed i suoi collaboratori. Vorrei anche salutare il mio grande amico Alessandro Campo, che nel Toro è cresciuto e con il quale ho giocato nel Cittadella: mi ha parlato tanto e bene dei tifosi granata, gli racconterò per filo e per segno ogni mia futura emozione". (Dichirazioni tratte da www.torinofc.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy