Torino: ora è Adem Ljajic, l’acquisto più oneroso di Urbano Cairo

Torino: ora è Adem Ljajic, l’acquisto più oneroso di Urbano Cairo

Calciomercato / Con la cifra di 8.5 milioni, sarà in cima alle spese del Presidente granata: quattro anni di contratto per lui

Ljajic

Il giocatore che è arrivato dalla Roma insieme a Iago Falque è Adem Ljajic che, dopo una lunga telenovela e dopo numerose polemiche, ha deciso che la meta migliore per la sua carriera, al momento, fosse quella granata. L’attaccante ha dato più volte prova del suo valore, segnando molti gol e sopratutto alcune reti di grande fattura: sicuramente un colpo che farà molto comodo al Torino si Mihajlovic. Non a caso, infatti, lo stesso nuovo tecnico dei granata lo ha voluto fortemente tanto da spingere il Presidente del toro Urbano Cairo a spendere la cifra più alta nella sua gestione per questo giocatore, escluse ovviamente le comproprietà di Cerci e Immobile.

Adem Ljajic – il quale ha firmato un quadriennale – è stato pagato 8.5 milioni più gli eventuali bonus legati alle sue prestazioni durante l’anno, che non supereranno i 500mila euro a stagione: se si guardano le sessioni di mercato passate si nota come lo stesso Presidente avesse sempre cercato di utilizzare il portafoglio con intelligenza ed oculatezza, talvolta sbagliando, ma riuscendo anche a chiudere dei colpi importanti. Ci si può facilmente ricordare dell’acquisto di Rolando Bianchi, che diventò anche una sorta di giocatore simbolo per i granata soprattutto grazie ai suoi 77 gol in cinque stagioni: la punta che arrivava dal Manchester City venne comprata per 7 milioni totali.

Senza considerare il caso Immobile, che venne riscattato a 8 milioni dalla Juventus per poi rivenderlo al Borussia Dortmund subito dopo, solo Cerci venne pagato sopra i sei milioni, con una cifra complessiva che si avvicinava a i sei milioni e mezzo.

Belotti. Roma-Torino
Andrea Belotti, attaccante del Torino

Dopo ciò, però, Cairo non ha smesso di usare i soldi in modo intelligente, comprando due giocatori importanti a circa 5 milioni ciascuno (Baselli e Zappacosta), mentre si sbilanciò più del solito con Andrea Belotti, che divenne, la scorsa estate, l’acquisto più oneroso del Presidente (QUI i dettagli). L’affare, dunque, è stato superato dall’acquisto di Adem Ljajic, pagato invece circa 8,5 milioni, come detto.

Questi movimenti sono anche incoraggianti: il Torino sta cercando, passo dopo passo, di alzare l’asticella della squadra, con colpi mirati e talvolta dispendiosi, per permettere alla società di ambire a obiettivi importanti

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dani toro - 8 mesi fa

    Siamo sinceri,è un po di anni che non vedevamo un po di qualita,forse cerci è stato con immobile una coppia che ci ha fatto sognare,rovinata da procuratori assetati di soldi, speriamo che oltre alle doti il ragazzo metta la testa e sono sicuro che sapra dare tante soddisfazioni a tutti noi tifosi.forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG'59 - 8 mesi fa

    Benvenuto Ljajic: Adesso deve solo più parlare il campo e l’impegno che il giocatore metterà a disposizione della squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Jone - 8 mesi fa

    L’acquisto piu’ caro di Urbano Cairo e’ (sara’) RCS.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vezzefrem - 8 mesi fa

      che czz c’entra rcs . boh !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MAgo - 8 mesi fa

      Solo grazie alla gestione competente delle aziende e facendo il passo non più lungo della gamba si può, nel tempo, anche investire nel Toro che non ha gli introiti di altre società. Chi non lo capisce evidentemente non ha mai dovuto gestire nulla oltre al proprio salvadanaio e non è detto che l’abbia fatto bene ! Ho criticato Cairo quando mi sono trovato in disaccordo ma negli ultimi anni devo dire che lo stò apprezzando. Forza Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Jone - 8 mesi fa

      Beata ingenuita’

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. antijuve - 8 mesi fa

    Parole sante…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rossogranata - 8 mesi fa

    “Se son rose fioriranno ! “

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy