Ajeti, prime parole in granata: “Il Toro, l’unico a credere in me da subito”

Ajeti, prime parole in granata: “Il Toro, l’unico a credere in me da subito”

Il giocatore dopo l’annuncio ufficiale: “Questo club ha fiducia nei giovani. Non ho avuto esitazioni nell’accettare”

4 commenti
ajeti

Le visite mediche, la firma, l’annuncio e ora le prime parole in granata. Il difensore Arlind Ajeti, primo acquisti estivo del Toro, parla così: “Grazie al Presidente Cairo, al Direttore Petrachi e a tutto il Torino per la grande opportunità che mi è stata offerta”.

Nessun dubbio per lui, quando ha saputo dell’interesse del Torino: “Non ho avuto esitazioni nell’accettare questa proposta perché il Toro è un club che ha dimostrato di credere nei giovani come me e questa fiducia è ciò di cui io ho bisogno. Sono felice di iniziare subito la stagione con i miei nuovi compagni: un grande saluto a tutti i tifosi del Toro”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. toiomeroni - 6 mesi fa

    Concordo pep4x4:i due fenomeni, il serbo e il giacherinio non mi sembra che abbiano intenzione di giocare nel Toro. Fossi in Cairo spenderei quei soldi per altri più motivati a venire da noi.
    Una domanda: ma Padellone non ce lo chiede nessuno? Qualcuno può placare questa angoscia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toiomeroni - 6 mesi fa

    Benvenuto e buon campionato! Hai l’età giusta per dimostrare il tuo valore ed anche se non sei un fenomeno potrai onorare la maglia. Auguri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pep4x4 - 6 mesi fa

    Benvenuto! Meglio un Arlind con grinta che un Lijaic… inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 6 mesi fa

    In bocca al lupo ajeti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy