Andrea Belotti, l’affare in entrata più oneroso dell’era Cairo

Andrea Belotti, l’affare in entrata più oneroso dell’era Cairo

Calciomercato / L’arrivo di Belotti dal Palermo è di fatto l’acquisto più oneroso dei dieci anni di presidenza dell’editore alessandrino

E’ un acquisto, quello di Andrea Belotti, che fa già storia, ancora prima che il “Gallo” scenda in campo col Torino. A pochi giorni dalla ricorrenza del decennale della sua presidenza, Urbano Cairo mette a segno l’acquisto più oneroso della sua vita da patron granata.

Andrea Belotti è infatti costato 7.5 milioni di Euro, bonus esclusi e ha firmato un contratto di 5 anni con il Torino. Non considerando come vero e proprio acquisto il riscatto della seconda metà del cartellino di Ciro Immobile dalla Juventus nel 2014 (costata 8 milioni, ma l’attaccante di Torre Annunziata è poi stato contestualmente ceduto al Borussia Dortmund: l’acquisto è stato quindi effettuato con la certezza matematica della fruttuosità dell’investimento pari a circa 11.8 milioni), stiamo parlando dell’affare in entrata singolo più oneroso dell’era Cairo.

US Citta di Palermo v Hapoel Haifa - Preseason Friendly
Belotti, nuovo numero nove del Torino: l’acquisto più caro dell’era Cairo

Solo in altre due occasioni il Torino aveva superato la quota dei 5.5 milioni di esborso per l’acquisizione dei diritti alle prestazioni sportive di un calciatore: per gli acquisti di Alessio Cerci e Rolando Bianchi. Per l’esterno di Valmontone, il Torino versò nelle casse della Fiorentina nel 2012 2.5 milioni per la prima metà, e nel 2013 3.8 milioni per la seconda. (6.3 milioni totali). Per l’attaccante bergamasco, nel 2008 Cairo pagò 7 milioni al Manchester City.

Nella top ten degli acquisti più onerosi dell’era Cairo ci sono poi altre tre operazioni di questa sessione di calciomercato: la busta-record per risolvere la comproprietà con l’Inter relativa a Marco Benassi e il duplice acquisto di Daniele Baselli (5 milioni) e Davide Zappacosta (5.5 milioni) dall’Atalanta.

TORINO FC stagione calcistica Serie A 2013/2014  nella foto  Immobile Ciro
Ciro Immobile, le due metà del cartellino, costate complessivamente 10.75 milioni

Ecco la top ten degli affari in entrata più costosi dell’era Cairo. Nel computo sono compresi gli acquisti a titolo definitivo, quelli tramite risoluzione di compartecipazione e quelli tramite l’esercizio di opzioni.

 ACQUISTO  SOC. CEDENTE  COSTO (milioni di Euro)  ANNO
 Immobile*  Juventus  10.75 (2.75 + 8)  2013-14
 Belotti  Palermo  7.5 + bonus  2015
 Bianchi  Manchester City  7  2008
 Cerci  Fiorentina  6.3 (2.5 + 3.8)  2012-13
 Zappacosta  Atalanta  5.5  2015
 Baselli  Atalanta  5  2015
 Abbruscato  Arezzo  4.5  2006
 Barone  Palermo  4  2006
 Di Michele  Palermo  3.8  2007
 Natali – Quagliarella – Benassi  Udinese – Juventus – Inter  3.5  2007 – 2014 – 2015

* Subito dopo l’acquisto della seconda metà del cartellino, Immobile è stato ceduto al Borussia Dortmund per 19.8 mln

19 commenti

19 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pupi - 2 anni fa

    Quagliarella e Maxi Lopez non accetteranno mai due panchine di fila, Belotti è venuto con la volontà di giocare di più rispetto all’esperienza di Palermo, Martinez a questo punto non giocherà quasi mai (sulla carta).
    Fatto salvo che Belotti ha ancora tanto da dimostrare sperando che non faccia prestazioni come l’ultima con il Palermo, degna del peggior Amauri, se dovesse meritarsi la maglia da titolare ritengo che al 90% uno tra Quaglia, Maxi o Martinez a gennaio se ne andrà….i primi 2 vogliono giocare categoricamente ed il terzo ha assoluto bisogno di giocare con continuità. Soprattutto se malauguratamente il Toro andasse fuori dalla coppa Italia in dicembre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wendok - 2 anni fa

      Io ipotizzo la solita tecnica venturiana per la quale i nuovi arrivati si fanno almeno 5/6 giornate di panca o panca alternata ad ingressi a partita in corao. Ventura è un tradizionalista e lo ha sempre dimostrato. I senatori ( vives, moretti, quaglia ) sono pedine imprewcindibili o quasi per luo. Spero solo che belotti non si domotivi, stufi o faccia il piantagrane alla Sanchez Mino. Comunque difficile possa accettare un anno da comprimario. Evidente la partenza di amauri e/o martinez.
      Però, nel caso peggiore il mister dovrebbe spiegare il perchè avrebbe sempre caldeggiato l arrivo di una punta come belotti. Ma forse è fantacalcio e parleranno il campo ed i fatti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LoviR - 2 anni fa

    Ci manca solo più un grande portiere (a meno che Padelli si riveli tale) e possiamo puntare veramente molto in alto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wendok - 2 anni fa

      Padelli costituirà in ogni caso, ad ogni retropassaggio, ad ogni uscita a pugni chiusi e lancia la pallapiùlontanochepuoi, ad ogni rinvio sbilenco, la causa del mio peggioramento dell ulcera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Puliciclone - 2 anni fa

    Adesso che hai Belotti, Ventura, chi togli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torodasempre - 2 anni fa

      non so se interpretare la tua domanda in maniera di scherno oppure sincera,comunque sia e’ un grattacapo che fino a questa stagione non avevamo mai avuto.
      E se avessero mirato a preparare una squadra in vista di qualificazione per la EL..o anche di piu’?
      L’anno scorso eravamo alla frutta dopo l’ultima sconfitta in Europa,avessimo continuato sarebbe stata davvero dura in campionato.Ora avremo “pezzi”di ricambio..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Puliciclone - 2 anni fa

        Mai schernito Ventura. L’uomo che fa uscire sangue dalle rape.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torodasempre - 2 anni fa

    Ragazzi..(anche se non piu’ tali..)quando andate allo stadio gridate un po’ anche per me..please!!
    Mamma mia,mi sento pieno di orgoglio e speranze a leggere i nomi della nostra squadra quest’anno!!
    A prescindere dai risultati, che di sicuro con pazienza,dedizione e tanto lavoro arriveranno,si puo’ finalmente dire di avere una vera bella squadra con belle prospettive.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nino - 2 anni fa

    Dalla tabella spicca la mano di Petrachi, insieme a Ventura i due fuoriclasse del toro, che ci stanno regalando la squadra di oggi e di domani, con giovani comprati e non in prestito…GRAZIE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. maxmurd - 2 anni fa

    Secondo me ora Cairo investe bene anche perchè ha accanto un grande DS come Petrachi, e un grandissimo mister come Ventura!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      Anzi direi soprattutto perchè! :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Toro_Malaga - 2 anni fa

    GODOOOOO….se non cede nessuno possiamo essere la sorpresa del campionato.

    Ma una domanda? Quei sudamericani comprati l’anno scorso? Sanche MINO e chi era l’altro? Che fine hanno fatto???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 anni fa

      Sanchez mino è in prestito fino a giugno 2016.
      Perez del Marmol è stato rispedito all’Atletico a gennaio 2015.
      Gaston Silva sta crescendo come vice Moretti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro_Malaga - 2 anni fa

        GRAZIE!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Yuri - 2 anni fa

        3,5 mln (di Mino) in prestito….succede anche ai migliori. Spero non tocchi a nessuno dei nuovi quest’anno, ma non penso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Jerry - 2 anni fa

    Abbruscato, Di Michele, Barone, quanti soldi buttati nel wc….per ottenere una salvezza rosicata, è una successiva retrocessione…. Mamma mia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Mamma mia! 4,5 per Abbruscato e 4 per Barone. Rispetto a quei tempi Cairo si è scafato non poco..
    Speriamo ora che sia l’acquisto piu’ vantaggioso dell’era Cairo.
    I presupposti ci sono, ora sta al ragazzo dimostrarlo, al Mister forgiarlo e a noi tifosi sostenerlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Wendok - 2 anni fa

    Complimenti. Direi che si è dettata una linea e si sta mantenendo fede a quella politica. Ora fuori le palle. Determinazione, cattiveria, fame ! Undici furie, sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toro for ever - 2 anni fa

    Devo fare i miei complimenti a Cairo e Petrachi,per gli acquisti fatti!!! Ora possiamo dire che il Toro può lottare per piazze importanti!!!! Europa League è alla nostra portata. Benvenuto Belotti!!! Speriamo che alla prima,brinderemo al tuo primo gol!!!Forza Toro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy