Belotti gioca e segna per il Palermo, ma pensa solo al Torino

Belotti gioca e segna per il Palermo, ma pensa solo al Torino

Calciomercato / I granata hanno proposto un quadriennale al giocatore con ingaggio raddoppiato: l’attaccante non rinnova e riflette con attenzione. Rosanero vicini a Defrel

Belotti si allena, gioca e segna in quel di Bad Kleinkirchheim, Austria, sede del ritiro rosanero.  L’attaccante non ha ancora firmato la proposta di rinnovo avanzata dal patron Zamparini negli scorsi giorni ed il motivo è semplice: il Gallo sta valutando seriamente la proposta del Torino. Quattro anni di contratto, stipendio iniziale da circa 500mila euro a stagione. Un ingaggio praticamente raddoppiato, rispetto a quello percepito ora in Sicilia, ma soprattutto un progetto che lo vedrebbe protagonista e che già affascina la punta scuola AlbinoLeffe.

5 ore, quasi 6, precisamente 369 chilometri: tanto dista il giocatore dai granata, idealmente e fisicamente. Praticamente la stessa lontananza che separa la squadra di Ventura da casa propria, dal capoluogo piemontese che a breve potrebbe essere il nuovo punto di partenza della punta nel giro dell’Under 21.

Amico di Baselli, compagno di Nazionale di Benassi e Zappacosta, il centravanti del Palermo è certamente l’obiettivo numero uno del club di via Arcivescovado che negli ultimi giorni aveva ascoltato le proposte del Cesena per Defrel. Quest’ultimo, guarda un po’, molto vicino al Palermo: la squadra di Zamparini non ha ancora in mano il ”sì” del giocatore, mentre l’intesa di massima con il Cesena c’è.

Per il francese, i due club avrebbero chiuso il cerchio per una cifra vicina ai sei milioni di euro e ora i rosanero, con l’eventuale arrivo dell’attaccante di Meudon (senza dimenticare il forte pressing per Araujo) sarebbero pronti a liberare il proprio gioiellino. La cifra del cartellino, però, non cambia: per il momento servono sempre e comunque 6.5 milioni di euro, per portarlo via dalla corte di Iachini.

Il gioco ad incastri è dunque partito, Belotti vuole il Torino, Defrel al Palermo potrebbe oliare gli ingranaggi della trattativa. Non si può ancora parlare di ore decisive, ma certamente i granata sono pronti ad affondare il colpo al fegato di Zamparini. Per regalare a Ventura l’ennesimo giocatore giovane, con già una certa esperienza nella massima serie.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy