Bjarnason: l’affare low cost per sistemare la mediana del Toro. Vicina la fumata bianca

Bjarnason: l’affare low cost per sistemare la mediana del Toro. Vicina la fumata bianca

Calciomercato / Il patron Sebastiani si espone, i granata confermano e l’Atalanta dopo Kurtic molla la leggermente la presa

Birkir Bjarnason, 27 anni, Islandese, certamente tra i migliori centrocampisti dell’ultimo campionato cadetto. Un profilo utile che fa gola a molti: tra questi anche al Torino.

Petrachi ci ha messo gli occhi sopra diverse settimane fa – come ben hanno rivelato i colleghi della carta stampata – e ora sta cercando di accelerare, sfruttando il lieve rallentamento dell’Atalanta che fino a ieri sembrava in vantaggio su tutti. Gli orobici, infatti, dopo aver chiuso l’affare Kurtic – pagato 3.5 milioni di euro – in questo momento sta seriamente riflettendo su cosa sia meglio fare per riorganizzare la propria mediana.

E mentre a Bargamo riflettono, qui a Torino i dirigenti passano all’azione cercando da subito l’accordo con il giocatore e a stretto giro di posta quello con il Pescara. I prossimi giorni saranno decisivi per il futuro del centrocampista che in serie B ha messo assieme la bellezza di 12 gol e 3 assist. 

I tempi di inserimento ci sono, molto abile nel tiro dalla distanza, capace anche di fare interdizione. Bjarnason è sempre più vicino alla cessione e il suo futuro potrebbe essere in Serie A, può essere tra le fila granata, con il Torino pronto a dare la zampata finale. La valutazione, come detto, sarà molto vantaggiosa per il Torino e non si esclude un possibile accordo entro lunedì.

Nella serata di oggi, infatti, e poi ancora nei prossimi giorni, sono previsti ulteriori contatti con la dirigenza abruzzese e l’entourage del giocatore. Birkir Bjarnason vede granata: l’affare low cost che può sistemare (in parte) la mediana di Ventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy