Cairo all’Atalanta: ”No” per Bianchi

Cairo all’Atalanta: ”No” per Bianchi

nostri inviati a Milano
Della Casa / Crocifisso

Eccolo qua, l’aggiornamento promesso, come sempre in diretta qui dall’AtaHotel Executive; ed é anche il più atteso dai tifosi del Toro.
Sì, possiamo confermarlo: l’Atalanta é uscita allo scoperto, dichiarando la volontà di fare suo il bomber di cui in realtà da tempo avete potuto leggere su TN.

E possiamo…

nostri inviati a Milano
Della Casa / Crocifisso

Eccolo qua, l’aggiornamento promesso, come sempre in diretta qui dall’AtaHotel Executive; ed é anche il più atteso dai tifosi del Toro.
Sì, possiamo confermarlo: l’Atalanta é uscita allo scoperto, dichiarando la volontà di fare suo il bomber di cui in realtà da tempo avete potuto leggere su TN.

E possiamo allo stesso modo riportare la risposta che Cairo ha riservato ai bergamaschi: “No”.
E basta.
Per poi aggiungere, all’indirizzo del fratello-procuratore del centravanti, con gentilezza ma con fermezza: “Non mi faccia più chiamare, Riccardo; tanto é no”.

Questo sembra chiudere in maniera abbastanza lapidaria la vicenda. Almeno per il momento: tre ore, nell’ultimo giorno di mercato, sono come tre mesi in un luogo dove il tempo scorra normalmente, e da parte bergamasca si potrebbe anche attendere un rilancio (considerando pure l’introiro della cessione di Tiribocchi, il cui passaggio al Varese ha creato autentico sconcerto fra gli operatori di mercato qui presenti). Ma per ora “é no”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy