Calciomercato, Benevento su Maxi Lopez: l’argentino non è incedibile

Calciomercato, Benevento su Maxi Lopez: l’argentino non è incedibile

Trattative / Interesse della franchigia campana per l’argentino: il Toro ascolta

di Redazione Toro News

Nonostante le buone prestazioni messe in vetrina durante tutto l’arco dell’anno, l’attacco del Torino è tutt’altro che sicuro della riconferma in blocco. Vuoi per le pressioni esterne – vedi Belotti – vuoi per qualche interesse della società di cambiare pedina. Sembra rispondere al secondo caso Maxi Lopez, attaccante in granata da due anni e mezzo, reduce da un’altra stagione poco entusiasmante, con due gol all’attivo (segnati entrambi all’Olimpico di Roma contro le due squadre della capitale) e con tanti rimpianti per quella che è apparsa come un’altra stagione buttata.

Ormai celebre la lavatrice che, a detta del tecnico Mihajlovic, l’ex Catania si portava dietro dopo i primi mesi della stagione a causa dell forma fisica imperfetta. Di lì l’esclusione ed un faticoso ritorno, fratello di quello vissuto l’anno precedente con Ventura per le stesse motivazioni. Per questo la società potrebbe facilmente convincersi della bontà di cedere il calciatore prelevato nell’inverno 2015 dal Chievo e decisivo in quell’atomica seconda parte di stagione.

ROME, ITALY - MARCH 13: Maxi Lopez with his teammate Juan Iturbe of FC Torino celebrates after scoring the team's first goal during the Serie A match between SS Lazio and FC Torino at Stadio Olimpico on March 13, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
ROME, ITALY – MARCH 13: Maxi Lopez with his teammate Juan Iturbe of FC Torino celebrates after scoring the team’s first goal during the Serie A match between SS Lazio and FC Torino at Stadio Olimpico on March 13, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

L’occasione buona potrebbe essere rappresentata dal Benevento, squadra neopromossa che cerca un nome di esperienza e qualità per cercare la salvezza nel massimo campionato; Maxi Lopez può rispondere bene a queste caratteristiche, trovano una nuova occasione per tornare ad essere primattore in Serie A.

BENEVENTO, ITALY - JUNE 08: Fans of Benevento Calcio during the Serie B Play off Final match between Benevento Calcio and Carpi FC at Stadio Ciro Vigorito on June 8, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)
BENEVENTO, ITALY – JUNE 08: Fans of Benevento Calcio during the Serie B Play off Final match between Benevento Calcio and Carpi FC at Stadio Ciro Vigorito on June 8, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Certo, il giocatore sicuramente si allontanerebbe dai figli – che al momento sono la sua prima priorità – ma avrebbe l’opportunità di tornare a mettersi in mostra per le qualità sul campo che a Torino negli ultimi mesi sono passate in sordina. L’interesse da parte dei campani c’è, quello del Torino potrebbe (e l’ingaggio pesa): la volontà del giocatore potrebbe diventare decisiva.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 1 anno fa

    Ogniqualvolta è stato chiamato in causa la sua parte l’ha fatta più che dignitosamente. Il problema è che non riesce ad essere presente per l’intera stagione per evidenti limiti di tenuta fisica. Alternative valide in giro ce ne sono ma quando sento parlare di Niang …. allora è meglio che resti la nostra lavatrice preferita. Qualche gol in più è ancora in grado di segnarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torinodasognare - 1 anno fa

    Un simpatico ruffiano….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 1 anno fa

    Grande maxi, eri risalito un minimo passando da chievo a torino ma il benevento e’ veramente la squadra per te. hai buttato nel cesso una classe pazzesca!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CUORE GRANATA 44 - 1 anno fa

    MAXI è la classsica”cabeza loca”. Dove ha giocato ha sempre fatto una prima stagione buona per poi perdersi. Quando il TORO lo ha preso per sei mesi, nel gennaio 2016, avrebbe dovuto essere più prudente e, memore dei suoi trascorsi, rinnovargli il contratto solo per una stagione e non due. Non credo che il giocatore sia alla portata, come ingaggio, di squadre medio basse, a meno che il TORO non intervenga con parte dell’ingaggio. Tanto vale allora confermarlo anche quest’anno perché, se verrà utilizzato con maggiore continuità, credo possa dare ancora il suo contributo. Piace ai tifosi perché ha delle giocate da vero fuoriclasse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG-70 - 1 anno fa

    Bah, mezza stagione buona (molto buona) su due e mezzo, idolo dei tifosi per ragioni a me sconosciute, contributo, quest’anno in particolare, quasi nullo.
    Tanto talento ma pessimo professionista.
    Se troviamo l’amatore che lo compri… bye bye

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 1 anno fa

    Maxi non si muove da Torino. Primo perché non lo cerca nessuno, secondo perché vuole stare vicino ai figli. E ha pure un buon ingaggio. Non lo smuove nessuno da Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 anno fa

      Maxi non è incedibile… è invendibile!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 1 anno fa

        il Verona neo promosso ? Verona è vicina a Milano …

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy