Calciomercato, D’Ippolito: “Ichazo dovrà giocare di più. Può essere l’anno di Gaston Silva”

Calciomercato, D’Ippolito: “Ichazo dovrà giocare di più. Può essere l’anno di Gaston Silva”

Intervista / L’agente Fifa, intervenuto a Toro Scatenato, dichiara: “Se per Salvador arriveranno proposte concrete per un prestito le valuteremo con attenzione”

2 commenti

Vincenzo D’Ippolito è intervenuto nella trasmissione televisiva Toro Scatenato, parlando dei suoi giocatori Ichazo e Gaston Silva, e soffermandosi anche su altri calciatori: “Ichazo è stato un po’ sfortunato, se ci sarà un’opportunità per andare a giocare con più continuità la prenderemo comunque in considerazione. Per un portiere è difficile maturare consapevolezza e spigliatezza stando in panchina”.

Discorso diverso per Gaston Silva: “Si è messo in mostra quando è stato chiamato in causa e se arrivi così presto in nazionale maggiore non può essere un caso. Lui viene spesso impiegato come esterno, ma nasce come centrale: è molto duttile, ed è andato anche per questo in Copa America. Spero che il prossimo anno sia quello della consacrazione per lui, perché se lo merita“.

Quindi il discorso si è spostato su un giocatore che al Toro ha fatto piuttosto male quest’anno, segnando due gol all’Olimpico, Diego Laxalt: “Il giocatore è stato praticamente già riscattato dal Genoa: il ragazzo è molto ambito, ma adesso vedremo come andrà il mercato. So che il Genoa ne detiene il cartellino, ma sono consapevole del fatto che il club in queste parentesi ci ha abituato a sessioni davvero pirotecniche. Vedremo…“.

Mentre su Diego Polenta, Martin Alaniz e Wallace Sousa Silva, ha dichiarato: “Il primo sta giocando in Uruguay al National: è ancora giovane, in questo momento non si muove, ma potrebbe tornare in Italia in futuro. Martin Alaniz invece non ha il passaporto comunitario ed è difficile che qualcuno lo prenda. Infine Wallace Sousa Silva può arrivare in Europa, è pronto: ha tutte le caratteristiche per fare bene nel calcio europeo“.

Infine ha fatto una battuta anche su Sinisa Mihajlovic, nuovo allenatore del Torino: “Sinisa è sicuramente un allenatore di grande valore, ha davvero il temperamento giusto per allenare il Toro“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Polimagik - 11 mesi fa

    La rovina del calcio sono i procuratori….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro_in_Romagna - 11 mesi fa

    Che bella faccia da mangiatore scelto… Questi vivono alle spalle dei calciatori e delle società, ma dobbiamo leggere pure i loro giudizi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy