Calciomercato, ds Udinese Giaretta: “Marquinho è ancora un nostro giocatore”

Calciomercato, ds Udinese Giaretta: “Marquinho è ancora un nostro giocatore”

Le trattative altrui / Behlanda prossimo allo Schalke 04, Bisevac alla Lazio, Cerci sempre più in direzione Genoa, mentre Perotti sta per dire addio ai suoi compagni: Roma più vicina

Marquinho Belhanda, calciomercato

Il calciomercato di riparazione sta entrando nel vivo, e si riescono già a scorgere affari conclusi e idee ben definite. Ma questo è anche il momento di sfoltire la rosa, un problema sempre attuale. Però questo non sembra affatto un problema dell’Udinese, che non è intenzionata a cedere il centrocampista Marquinho. Lo si capisce dalle parole del Ds bianconero Giarretta, ai colleghi di MondoUdinese (partner del progetto GazzaNet) che ha affermato: ”Non mettiamo liste di uscita, lui è importante per noi, poi se ci presenterà una opportunità per giocare con più continuità lo ascolteremo, ma a oggi non vorremmo provarci di un giocatore che ancora non ha dimostrato quanto vale. Anche in allenamento ci mette grande impegno, noi sul mercato siamo presenti, se qualcuno ci avanza la richiesta di andare via non faremo finta di nulla, ma per adesso Marquinho è un nostro giocatore. E su Quagliarella…(LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA)”. Perciò la pista che porterebbe al giocatore dell’Udinese si raffredda e non poco.

belhanda
Behlanda, ormai prossimo all’approdo allo Schalke 04

Anche un’altra trattativa del Torino sembra spegnersi quasi definitivamente, vale a dire quella di Behlanda (QUI LE ULTIME): il giocatore della Dinamo Kiev, al quale il Torino era particolarmente interessato, molto probabilmente si sposterà in Germania, precisamente allo Schalke 04. A quanto pare, la società tedesca ha proposto un prestito con obbligo di riscatto al doppio di quanto offerto dal Torino: tutto l’affare dovrebbe essere intorno al costo di 11 milioni (bonus compresi), cifra che il Torino non aveva proposto.

Una squadra che sta concretizzando molto sul mercato è il Carpi, che dopo aver acquistato Suagher e Crimi, è riuscita ad arrivare a Daprelà.

Kramaric, calciomercato

Il Torino continua a tenere sotto controllo Kramaric, l’interesse della Sampdoria c’è, nonostante l’arrivo dello svincolato Ricky Alvarez. Dal club inglese del Leicester City parte anche un’offerta per un giocatore del campionato italiano, vale a dire Nigel De Jong, per il quale avrebbero offerto 3 milioni. Come detto negli scorsi giorni, dalla prossima settimana è previsto l’arrivo di alcuni emissari del club inglese (QUI I DETTAGLI).

De Jong, Milan

La Lazio ha messo a segno il colpo Bisevac, ormai ex giocatore del Lione che ha salutato i tifosi del club francese ed è pronto a trasferirsi nella nostra capitale per vestire la maglia biancoceleste.

La Juventus, invece, che è molto interessata all’acquisto di Gundogan del Borussia Dortmund, probabilmente dovrà dire addio alla possibilità che il giocatore si muova a gennaio. Il giocatore sembra non voler lasciare il paese tedesco prima della fine della stagione in corso.

cerci

Continua il pressing del Genoa per l’ex granata Alessio Cerci, affare che sembra gradito ad entrambe le parti e che potrebbe concludersi a breve.

Potrebbe esserci, però, un grande intrigo di mercato: per quanto riguarda Stephan El Shaarawy, dopo essere ritornato al Milan per il mancato riscatto del Monaco, potrebbe accasarsi da qualche altra parte. Il giocatore piace molto alla Roma (e i giallorossi non se, ma la Fiorentina potrebbe decidere di prendere il “Faraone” al posto dell’uscente Giuseppe Rossi, sule cui tracce sono arrivate le sirene del Villareal, sua ex squadra e meta gradita.

Infine, alcune voci dichiarano che l’affare tra Roma e Genoa di Perotti sia in linea di massima concluso, e che abbia firmato in segreto insieme a Sabatini.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    e speriamo che rimanga un vostro calciatore…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. esseti - 1 anno fa

    ragazzi calma!!! siamo solo al secondo giorno di mercato!!!
    dal momento che Mister Libidine ha sempre detto che preferisce avere una rosa completa anche ai primi di gennaio per poter far comprendere ai suoi nuovi le “conoscenze” in modo da poter “proporre calcio” e via discorrendo, abbiamo tempo fino al 1 febb per non combinare una mazza!!
    cosi, se si perde domani sera, cosa probabile se si gioca come con l’udinese, ci sentiremo dire che forse l’approccio è stato sbagliato ma tutto serve per “il nostro percorso di crescita”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Torquemada - 1 anno fa

    Avanti così, tanto ai nostri tifosi piace tanto prenderlo nel didietro senza vaselina…!!!

    E poi, con il trio delle meraviglie sempre vigile e all’opera, siamo in una “botte de fero”…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy