Calciomercato, il Milan chiude per Andrè Silva: Belotti si allontana

Calciomercato, il Milan chiude per Andrè Silva: Belotti si allontana

Calciomercato / Il portoghese classe ’95 è atteso già nelle prossime ore a Milanello per le visite mediche

E’ il Milan il grande protagonista di questi primi giorni di calciomercato in Serie A. Secondo quanto riportato da Sky Sport infatti, la squadra allenata da Vincenzo Montella sarebbe vicinissima ad abbracciare André Silva, attaccante classe 1995 attualmente in forza al Porto. La trattativa sarebbe addirittura già stata definita e il ragazzo è atteso intorno alle 7:45 di questa mattina presso la clinica “La Madonnina” per sostenere le visite mediche di rito. Le cifre di cui si parla sono abbastanza discordanti: il giocatore ha una clausola rescissoria di 60 milioni, ma difficilmente il Milan spenderà tanto. Il Porto vorrebbe chiudere intorno ai 40 milioni ma Jorge Mendes, insieme a Fassone e Mirabelli, conta di chiudere sui 30/35 magari con qualche bonus a vantaggio dei portoghesi.

 

Nonostante nelle ultime ore ci sia stato un tentativo di inserimento da parte del nuovo Zenit di Roberto Mancini, il ragazzo dovrebbe dunque trasferirsi a Milano, sponda rossonera. Se la trattativa dovesse andare definitivamente in porto inoltre, il “valzer europeo di attaccanti” perderebbe uno dei suoi protagonisti più richiesti. Anche a Torino – sponda granata – società e tifosi guardano l’andamento della vicenda con un occhio di riguardo. Se il Milan dovesse spendere 40 milioni di euro per André Silva infatti, difficilmente potrà permettersi il bomber del Toro Andrea Belotti. Il “Gallo” – che nella serata di ieri ha siglato il 100° gol granata in Nazionale – ha infatti una clausola rescissoria da 100 milioni di euro: davvero troppi (ad oggi) per una squadra che ne investirà poco meno della metà per un altro giocatore in quel ruolo…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy