Calciomercato, il punto: da Vermaelen e Paletta ai rumours su Belotti

Calciomercato, il punto: da Vermaelen e Paletta ai rumours su Belotti

Il riepilogo di giornata: il centrale belga potrebbe anche restare in Spagna, mentre sul rossonero ci sono le sirene turche…

di Redazione Toro News

VERMAELEN

AS Roma Unveils New Signing Thomas Vermaelen

Frenata per Vermaelen al Toro: il centrale di proprietà del Barcellona interesserebbe ai granata, che però punterebbero – visto l’ingaggio molto esoso, di quasi 4 milioni di euro – ad un prestito con parte dell’ingaggio pagato dai catalani, un po’ come successo lo scorso anno con Joe Hart e il Manchester City. E’ notizia di oggi, però, che i blaugrana starebbero valutando di tenere il centrale belga come quarto difensore in rosa, frenando momentanemente le mire delle pretendenti al giocatore.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LeoJunior - 1 anno fa

    Premessa a scanso di equivoci: tutti adoriamo il Gallo. Mio figlio di 4 anni ha iniziato il suo processo di granatizzazione anche per merito del Gallo. Per lui festeggiare un goal vuol dire alzare la crestina. E non so come andrò a dirgli che il prossimo anno non sarà nel toro.
    Però sono anche convinto che al 99% difficilmente potrà ripetersi e valere più di 80 milioni. e’ statisticamente improbabile che un attaccante, anche se forte, faccia due stagioni su questi livelli. Ovviamente tolti i fenomeni (Messi, Ronaldo) ma che hanno una tecnica sovrannaturale. Per gli altri che giocano di fisico, fiuto, condizione mentale, etc. è difficile che gli astri si allineino per 2 volte di seguito. Quello accaduto al Gallo quest’anno.
    Quindi a quelle cifre è da vendere. E a mio avviso è già venduto. Non lo si può dire perchè i ns acquisti lieviterebbero del 30-40%. Quindi andremo a comprare per poi annunciare. E il fatto di cercare giocatori da 15-20 milioni è un sintomo.
    Resto convinto che se li reinvestiamo bene (non tutti! non avrebbe senso. errori se ne fanno e li fanno tutti e quindi tenersi un tesoretto di riparazione è legittimo. Poi mettiamo sempre in conto che acquisti da 15 mio vogliono dire stipendi da 1.5 mio) potremo crescere ancora un pò.
    Siamo ottimisti, la strategia dei giovani forti ai quali affiancare giocatori di esperienza low cost/scommessa non mi pare male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      D accordo, però non puoi pensare di ambire ad andare in El e rimanerci, se continui a vendere i migliori e fare continuamente scommesse. Se poi intorno hai solo trentenni e neppure tanto forti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FVCG-70 - 1 anno fa

      Temo tu abbia ragione… Se offriamo 18 milioni per Simeone il Gallo è già venduto.
      Anche mio figlio da Agosto dello scorso anno (prima della sua esplosione quindi) ha la divisa ufficiale del Toro con il nove e il nome di Belotti sulle spalle.. e tira su la cresta ad ogni suo goal…

      E’ un bravo ragazzo, ha ancora enormi margini di miglioramento, in campo ha sempre dato l’anima per la maglia e ha meritato la fascia da Capitano ma… il calcio di oggi è questo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 1 anno fa

    SE E’ VERO CHE CAIRO HA OFFERTO 18 ML PER SIMEONE VUOL DIRE CHE IL GALLO PARTIRA’ PER ALTRI LIDI E FORSE CON RAMMARICO MA ANCHE CON PRAGMATISMO PENSO CHE TUTTO SOMMATO SAREBBE MEGLIO COSI.CHE SENSO HA DIRE DI VOLER TENERE IL GIOCATORE ANCORA PER UNA STAGIONE E POI NON TARPARGLI LE ALI?LO STESSO GALLO GIOCHEREBBE POCO SERENO CON UNA PESANTE ZAVORRA EMOTIVA CHE INCIDEREBBE SUL SUO RENDIMENTO.MEGLIO RIMODELLARE LA SQUADRA CON 3\4 ACQUISTI AZZECCATI PER RENDERLA PIU’ EQUILIBRATA E PENSO CHE ALLA FINE OTTERREMO RISULTATI MIGLIORI CON UN FONDO DI RISERVA CHE PERMETTERA’ DI FARE MERCATO PER ALMENO DUE ANNI.LA MIA OPINIONE SARA’ DI SICURO CRITICATA MA DOBBIAMO CONVINCERCI CHE IL CALCIO ROMANTICO NON ESISTE PIU’MA E’ SOLO BUSINESS.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroRosso72 - 1 anno fa

      che poi a fare sforzi a tenere i giocatori per un anno in più, non serve a forgiare una nuova squadra. maksimovic è il caso estremo, mega sforzo per tenerlo dopo un anno molto buono, quello si rompe, fa un anno a libro paga del toro e poi se ne va. Senza arrivare a questi estremi, o sei in grado di fare un contratto di tre anni e ci costruisci una squadra sopra oppure se lo tieni per un anno, Belotti a dicembre inizierà a tirare indietro la gamba per paura di farsi male e perdere il contratto della vita….è umano, lo faremmo tutti. Quindi, quando arriva il contratto al di sopra dei parametri Toro, è triste, ma bisogna essere realisti e capitalizzare. Altra cosa è poi non reinvestire bene i soldi come ci ha abituato nelle ultime campagne acquisti la società…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 1 anno fa

    Mamma mia che giornata di calciomercato intensa… troppe emozioni per oggi, basta cosi! ma invece di scrivere ste robe, non era il caso di dire se il Napoli e la Roma avevamo provveduto a fare il bonifico, visto che domani scade il termine del pagamento dei vari Maksimovic e Peres? qualcuno è andato a fare l’estratto conto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy