Calciomercato, il tabellone del Torino: Candellone unica operazione ufficiale

Calciomercato, il tabellone del Torino: Candellone unica operazione ufficiale

Dopo 10 giorni di mercato, il Torino non ha ancora ufficializzato alcuna operazione in ottica prima squadra. Tra gli obiettivi…

1 Commento

Se n’è già andata quasi metà della sessione di gennaio, ma il calciomercato granata non è decollato. Anzi, non è proprio iniziato. Il cambio in panchina ha di fatto ribaltato ogni possibile operazione prima vaticinata, e adesso Mazzarri vuole un po’ di tempo per valutare in prima persona la rosa. Di fatto, la settimana di vacanza non ha aiutato in questo senso, e ci si aspetta che se qualche operazione verrà effettuata (dall’ipotetico attaccante al centrocampista e l’esterno), sarà portata a termine a partire dalla settimana che sta per iniziare. Logico, quindi, che il tabellone del calciomercato granata sia pressoché vuoto, sia nelle cessioni che negli acquisti. Unica operazione ufficiale, ad oggi, risulta essere il prestito di Leonardo Candellone: il giovane attaccante granata passa a titolo temporaneo al Sudtirol in Serie C, dopo la poca fortunata parentesi alla Ternana.

Per quanto riguarda gli obiettivi in entrata, la pista più calda rimane quella per il colpo in prospettiva della punta moldava Damascan (leggi qui), mentre per il centrocampo rimangono i nomi di Besic, Capoue e Imbula – tutti militanti in Premier League. In uscita, vicino l’accordo col Brescia per il prestito di Gustafson e con la Spal per Bonifazi, mentre il Cela Vigo rimane vigile su Boyé.

Acquisti: –

Cessioni: Candellone (A, Sudtirol).

In entrata: Damascan (A, Sheriff Tiraspol), Besic (C, Everton), Capoue (C, Watford), Imbula (C, Stoke City).

In uscita: Gustafson (C, Brescia), Bonifazi (D, Spal), Boyé (A, Celta Vigo).

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 3 giorni fa

    E’ evidente che il cambio in panchina ha influito sulle strategie di mercato del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy