Calciomercato, il tabellone del Torino: Peres e Verissimo situazioni da sciogliere. E Pereyra…

Calciomercato, il tabellone del Torino: Peres e Verissimo situazioni da sciogliere. E Pereyra…

La situazione / La società granata cerca di mettere a segno i primi colpi di questa sessione di calciomercato, tenendo sotto controllo le uscite

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

DIFESA

Santos v Real Garcilaso PER - Copa CONMEBOL Libertadores 2018

Il Torino sta cercando di rinforzare la propria rosa, in modo tale da fornire a Mazzarri una squadra competitiva per poter puntare all’Europa League e togliersi qualche soddisfazione. Partendo dal reparto arretrato, non si può negare il fatto che il primo obiettivo sia Lucas Verissimo: il centrale brasiliano del Santos ha voglia di vestire la maglia granata, la società del Toro sta provando a formulare una proposta congrua in base alle richieste dei brasiliani e si aspettano notizie in questi giorni riguardo una proposta da circa 8 milioni di euro più bonus. C’è ottimismo che filtra per quanto riguarda la trattativa in atto con il Santos, ma nella prossima settimana si potranno evidenziare degli sviluppi in merito.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolino - 6 mesi fa

    A proposito di Verissimo, qualcuno più competente di me potrebbe spiegarmi perchè dovremmo per forza spendere quasi dieci milioni per un giocatore, sconosciuto in Italia, quotato su siti tipo transfertmark circa la metà?
    E’ una domanda vera, non polemica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) ® - 6 mesi fa

    I giorni passano, noi non si combina nulla.
    Sono contento per Peres, non viene. Una liberazione, Grazie Peres.
    Sembra che nelle scelte noi abbiamo sempre gli stessi 4 o 5 anche se passano gli anni. Possibile che non ci sia di meglio che perdere un mese dietro a Peres?
    Speriamo in bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 mesi fa

      Speriamo non venga, con queste premesse…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 6 mesi fa

    Peres non viene, Verissimo ho forti dubbi. Intanto altri siti tirano fuori dai cassetti i vecchi nomi, che piacciono sempre, imbula, ci manca solo donsah e abbiamo rispolverato le fisse di petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torotranquillo - 6 mesi fa

    In genere in Brasile si comprano attaccanti o centrocampisti dai piedi raffinati. Ci sono anche eccezioni validissime come Dunga a centrocampo, Tiago Silva in difesa e addirittura Alisson in porta. Noi ultimamente abbiamo comprato due difensori. Avatar e Lyanco. Dal punto di vista medico non sono andati bene. Ora si cerca insistentemente (m perché?) tale Verissimo, speruma bin!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 6 mesi fa

      La stessa squadra ai mondiali, il Brasile ha forti limiti difensivi, come sempre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hic Sunt Leones 61 (A.C.TORINO) ® - 6 mesi fa

      proprio cosi’

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Ma quale provocazione? È un delitto voler vedere Barreca titolare nel Frosinone di Longo per poi riaverlo pronto al 100% tra 12 mesi? Sono due anni che Barreca gioca solo per infortuni altrui. Sono stufo di vederlo marcire in panca ed è quello che succederà se arriva Bruno Peres. E può essere una scelta condivisibile anche fargli fare la riserva di tutti, non discuto.

    Poi se non siete d’accordo potete esporre motivazioni possibilmente sensate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 6 mesi fa

      Ecco rileggiti quello che hai scritto, e motivati da solo..
      Senza offesa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Se Bruno Peres dovesse aggiungersi a De Silvestri e Ansaldi, gli spazi per lui sarebbero molto ridotti. Potrebbe non essere del tutto sbagliato confermare Molinaro e prestare Barreca. Non credo a una sua cessione a titolo definitivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 6 mesi fa

      La tua è una provocazione vero? Perché se non fosse cosi’si capisce il perché questa società, con questi tifosi, non andrà mai da nessuna parte….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RobertoDs63 - 6 mesi fa

      Ma scherzi o hai bevuto di prima mattina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. pinomu_368 - 6 mesi fa

    il problema è che vogliono rinnovare Molinaro e vendere Barreca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 6 mesi fa

    Non siamo mai stati dei fulmini nelle operazioni di mercato ma quest’anno si stanno battendo i record.
    Quello che conta è la rosa al momento del ritiro, nessun dubbio, e quindi ci sono due settimane piene per comprare. Però se cominciasse ad arrivare qualche ufficialità….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pinomu_368 - 6 mesi fa

    Molinaro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gatsu7_903 - 6 mesi fa

      gli scade il contratto il 30 giugno quindi non serve nominarlo

      Alberto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pinomu_368 - 6 mesi fa

    Madama d’accordo quasi su tutto. Purtroppo, oltre ai giocatori stranieri, anche a Cairo non frega nulla dei risultati sportivi del Toro ma solo visibilità e guadagni. Poi secondo me sulla fascia sinistra nel 352 con Barreca e Berenguer siamo a posto, perciò ciao e grazie Molinari e stop alla vendita di Barreca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13658280 - 6 mesi fa

    voglio vedere se miha ha il coraggio di fare comprare obi allo sporting, e dire ke avevamo la possibilità di dare via acqua x sei sette milioni l anno scorso ma lui con fierezza in conferenza stampa aveva detto ke acqua non si toccava xche l aveva deciso lui…bravo complimenti!!
    i nostri ragazzi italiani spiace anke a me vedere
    ke possono partire anke se credo partirà solo barreca,
    però era proprio dal trio baselli belotti barreca
    ke ci si aspettava la marcia in piu xche gli altri
    ki piu ki meno il suo dovere l hanno fatto,
    quindi soprattutto baselli.e belotti sveglia
    xche guaganano bene non noccioline

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 6 mesi fa

      Perdonami, ma comprendere cio’ che scrivi e’ davvero complicato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. blackmapan_439 - 6 mesi fa

      Se baselli dopo 3 anni non si è ancora svegliato o è morto o è già sveglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13657710 - 6 mesi fa

    Madama granata- dimenticavo, ancora più grave: anche SIRIGU E BELOTTI dati spesso tra i possibili partenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13657710 - 6 mesi fa

    Madama granata- più leggo tra i possibili in uscita BASELLI, BONIFAZI, BARRECA, PARIGINI, DE LUCA, più sono amareggiata! Ma perché pensare di dare via tutti questi ragazzi “granata” , giovani ed italiani, X rincorrere mezze scommesse o rientri a rischio fallimento di stranieri che non sono certo i “grandi campioni” che potrebbero fare la differenza?! L’esempio di Nyang, che caracolla stufo ed annoiato in mezzo al campo, non ha insegnato nulla? E Lyanco, che è sparito in Brasile, si è rifatto ” gola ed ossa” , ha messo al
    mondo un figlio, il tutto a spese del Toro, lautamente pagato? Io credo che a questo tipo di giocatori del Toro non freghi assolutamente nulla.. L’importante X loro è essersi piazzati in una società seria, solida e pagante!!
    Stimo Mazzarri, ma , da quando c’è lui, sento solo nomi stranieri e solo nostri ragazzi a rischio partenza! È proprio sicuro il mister che STRANIERO SIA SINONIMO DI ” VINCENTE”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy