Calciomercato, il Toro sfonda il muro del milione per Ljajic

Calciomercato, il Toro sfonda il muro del milione per Ljajic

In entrata / Nuovi contatti all’ora di pranzo: proposti 1.2 milioni netti e 500mila euro di bonus. Ora il passo avanti spetta al giocatore

14 commenti

Il Toro insiste, e alza ancora ’offerta per Ljajic. Sinisa Mihajlovic lo vuole a tutti i costi nel roster granata, e la società sta cercando di convincere il giocatore, e la nuova proposta recapitata all’entourage del serbo fa davvero girare la testa: 1.2 milioni secchi a stagione, con possibilità di – con i bonus (circa 500mila euro) – di arrivare oltre ai 1.5.

Il giocatore, che fino a ieri aveva proseguito nei tentennamenti, adesso si trova a valutare una nuova proposta, più importante e fortemente significativa: il Toro, infatti, sta cercando di far capire a Ljajic quanto questa sia davvero l’opportunità giusta per rimettersi in gioco in una piazza importante e pronto a sostenerlo, e lo stesso allenatore granata Mihajlovic sta cercando di convincere il connazionale a raggiungerlo sotto la Mole.

Sinora, comunque, nessun ultimatum all’orizzonte da parte del Toro: certo, la trattativa si sta prolungando ormai da diverse settimane, e ovviamente Petrachi ha la volontà di chiudere il prima possibile onde evitare inserimenti importanti da parte di altre società (Fiorentina su tutte), ma la fretta non c’è, visto che il Toro può contare su alcune “sicurezze”.

La società di Via Arcivescovado ha infatti ormai raggiunto da tempo l’accordo con la Roma per il cartellino del duttile attaccante, e dunque può contare su un buon vantaggio rispetto alle altre pretendenti. Ad ogni modo, però, manca il fatidico “sì” di Ljajic, con la dirigenza granata che ha rialzato stamani nuovamente l’offerta, ma che non è disposta ad andare avanti all’infinito. La svolta la può dare solo lo stesso giocatore, e questa sarebbe definitiva.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. rossogranata - 7 mesi fa

    Ljajic come molti attaccanti è un individualista e può essere anche positivo questo per uno che deve finalizzare in rete, solo che il feeling con un duro allenatore come Mihajlovic che lo ha già “strattonato” lo mette in apprensione…, ed allora il furbetto temporeggia in attesa che altre squadre si facciano vive…
    Consiglio Petracchi di non perdere tempo e di guardarsi intorno cercando non solo le qualità tecniche ma anche il carattere .
    I troppi soldi, con questa generazione di calciatori che non cresce mentalmente sono sempre più la causa principale di certi fallimenti di carriera.
    Se poi un creativo, anarchico, libero di svariare per tutto il campo a Sinisa può andar bene, allora prenda l’esempio di Conte come riesce ha organizzare una partita con un “certo” Giaccherini .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Concordo , certo pero’ che se l’alternativa si chiama papu gomez….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FLAGHI - 7 mesi fa

    Si concordo con tutti ed aggiungo che non stiamo parlando di Maradona…personalmente odio le telenovele, qui gli viene offerto molto piu’ di uno stipendio,la possibilita’di affermarsi, di giocare con continuita’, se poi non e’ convinto lasciamo perdere anche perche’resta pur sempre una scommessa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LUCAT - 7 mesi fa

    Dove sono coloro che alla notizia del possibile acquisto di questo mercenario hanno postato commenti entusiasti???!!!
    Concordo con tutti i commenti contrari al suo arrivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 7 mesi fa

      Io sarei felicissimo arrivasse Ljaijc, non mi interessa niente di tutte le altre casacche indossate (Fiorentina, Roma e Lazio, minchia quante). E’ di spessore, salta l’uomo, si propone, fa fare una miriade di gol e ha un tiro eccezionale. Prende 2 milioni quindi ovvio che il ribasso a 1.2 per lui sia un passo indietro a livello economico. Se cerchi gente che ha tifato toro fin da bambino probabilmente rimani deluso anche dei primavera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 7 mesi fa

    Fratelli, sapete? C’è soprattutto una cosa che non mi è chiara, cioè il fatto che CAIRO stesso aveva fissato il tetto massimo dello stipendio a 1MIO di Euro/Anno (che mica sono bruscolini, comunque!!!)…. E adesso che fa? Si contraddice da se stesso??……..Hummmmm, per me c’è sotto qualcosa!!! Anche perché così si creerebbe davvero un “precedente” per lo meno pericoloso, con appunto i vari BRUNO PERES piuttosto che BELOTTI che avrebbero TUTTO IL DIRITTO a chiedere anche Loro più soldi!!!
    Però, in effetti, chi ci dice che DAVVERO NON SIA Così??
    Ma a questo punto, altre 2 considerazioni:
    1) Certo che poi sarebbe un belloo schiaffo a IMMOBILE ma soprattutto a tutti quelli che ANCORA ADESSO continuano a dire e a dare la colpa del mancato riscatto dal Siviglia a Cairo!!!
    2) SE poi non dovesse venire al Toro, di certo non sarebbe per colpa di Cairo o della Società in generale! Vorrebbe solo dire che LUI NON CI CREDE!! PUNTO!! E visto anche le parole di Sinisa (che SPOSO IN PIENO!!) “CHI NON HA VOGLIA, VADA VIA O NON VENGA PROPRIO”…!!!
    FVCG!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rossogranata - 7 mesi fa

    Continua ad alzare l’asticella il signorino Liajicic , personaggio permaloso schizzinoso con problemi di ambientamento…Cairo lascialo andare alla Fiorentina per il bene di tutti. Con la Roma ingrassava e rimaneva fermo per tutta la partita. Io preferirei spendere quei soldi per Gabbiadini e magari per Giaccherini. Questo è peggio di Immobile che è tutto dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

    Dare quei soldi a Peres per non mandarlo via al posto di questo viziato senza carattere no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Seagull'59 - 7 mesi fa

    Soldi e tempo sprecato: dovunque è andato non ha mai fatto la differenza, è finito ai margini della squadra, pare abbia anche un carattere piuttosto difficile…
    Perché non investiamo questi soldi in un giovane italiano di prospettiva? O dobbiamo creare il club dei Serbi al Toro perché il nuovo allenatore lo è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Cecio - 7 mesi fa

    Direi che il buon Adem ora deve dimostrare di voler venire al Toro, perchè (se le cose stanno come descritto dall’articolo) la società ha fatto il possibile per convincerlo.
    In più verrebbe a giocare in una squadra ambiziosa dove sarebbe un punto fermo e avrebbe la possibilità di giocare stabilmente, quello che fino ad ora gli è mancato un po’.
    Dai su Adem, rumpe nen le bale e firma!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 7 mesi fa

      Il problema è che lui ha in mano un contratto più remunerativo, quindi bisogna vedere se decide di guadagnare meno, ma giocare stabilmente e magari strappare un contratto ancora più sostanzioso tra qualche anno, oppure se ragiona nei soldi che gli entrano nel breve periodo. Comunque l’offerta che gli hanno fatto, per me è ragionevole, di più non gli darei, anche perchè potrebbe non valere l’investimento fatto. In generale, e questo dovrebbero farlo tutte le società di calcio, bisognerebbe utilizzare di più i bonus. Stipendi base a seconda del valore del giocatore, e poi bonus a seconda delle prestazioni. Anche perchè se un giocatore esplode, a fine anno arriva il procuratore a chiederti l’adeguamento, se non proprio la cessione .. mentre se i loro assistiti fanno una stagione pietosa, tutti zitti e la società ha buttato via milioni di euro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dbGranata - 7 mesi fa

    Adem, lo posso capire che aspetti l’offerta migliore e giochi al rialzo, sei Serbo, mica tifoso del Torino. Pure io se fossi calciatore in un’altra nazione cercherei l’offerta migliore, non avendo una squadra del cuore. Però qui ti stiamo tutti aspettando per renderti il fenomeno che puoi essere, per darti una vera casa calcistica. Ultimamente chi è venuto qui si è solo valorizzato e se fino ad oggi non sei mai esploso definitivamente non è andando a giocarti la titolarità alla Viola che lo farai, è qui. Accetta la migliore offerta che il Toro possa farti e vieni a Torino, che la sponda granata è accogliente e faremo l’uno la fortuna dell’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Baveno granata - 7 mesi fa

    Se così stanno le cose,direi che Cairo ha fatto il massimo,ora l’ultima parola spetta ad Adem.Però che faccia in fretta,non si può aspettare tutta l’estate e al tempo stesso spero che la società si sia già tutelata con altre valide alternative.La classe non si discute,ma il suo carattere mi lascia sempre perplesso,non vorrei che vada a creare problemi all’interno dello spogliatoio. Io continuo a sognare Gabbiadini e poi non mi dispiacerebbe Iturbe che è’ in cerca di rilancio e si potrebbe prendere ad un prezzo contenuto visto l’ultimo periodo deludente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      magari arrivasse gabbiadini : ma rimane sempre il solito nodo dell’ingaggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy