Calciomercato, Peres e Torino: “pazienza” è la parola d’ordine…

Calciomercato, Peres e Torino: “pazienza” è la parola d’ordine…

In entrata / La trattativa prosegue ma permane la distanza sull’ingaggio: e ora trapela un certo nervosismo

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Non ci sono ancora buone notizie sull’asse Torino-Peres. Il Torino ha individuato nel brasiliano della Roma, esploso in granata dal 2014 al 2016, il rinforzo giusto da regalare a Walter Mazzarri. E questo si sa. Con il club di Pallotta, il Torino ha già raggiunto l’accordo per il trasferimento: un milione per il prestito oneroso con riscatto a sette milioni che diventa obbligatorio al raggiungimento della 25° presenza. E anche questo si sa. Tuttavia, non c’è l’accordo sull’ingaggio del giocatore. Che a Roma percepisce un fisso di 1.7 milioni più bonus in caso di piazzamento Champions della squadra giallorossa fino a circa 2.2 milioni (condizione che si verifica, nella norma, per quella che è la dimensione attuale della Roma). Il Toro invece gli propone 1.5 milioni di stipendio fisso più bonus per piazzamento Europa League. Condizione non altrettanto facile a verificarsi.

La Roma al momento non è propensa a venire incontro ai granata, fornendo una buonuscita che possa colmare la differenza tra bonus almeno per la prossima stagione, in cui il cartellino sarà ancora formalmente dei giallorossi. In più, ci sono da risolvere dei dettagli secondari riguardo alle commissioni degli agenti. Gli incontri di questi giorni – compresi i contatti della giornata odierna – non hanno ancora portato ad una fumata bianca. Ma il Torino sa che serve pazienza: la Roma vuole cedere un giocatore che sostanzialmente è fuori dei piani, mentre Bruno Peres al momento non ha all’orizzonte offerte interessanti come quella granata. Dunque, il club granata ha la convinzione che il tempo possa essergli amico. E intanto si continua a trattare…

55 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG'59 - 3 mesi fa

    Mi fa mooolto piacere leggere che tanti tifosi dimostrano di avere una testa pensante, cui non si fa passare per campione/fenomeno uno come B. Peres: a queste cifre poi, NON è da prendere!
    Il Toro deve crescere, non regredire: che stia a Roma a godersi il contratto che gli hanno fatto! Please…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 3 mesi fa

      cazzata, i campioni o i fenomeni difficilmente adesso come adesso sceglieranno il torino, a noi serve gente che faccia comodo al mister, se è motivato e disposto a tornare per riscattarsi ben venga, lo dimostri abbassandosi lo stipendio e ricominciamo da capo perchè no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      Ricominciami sempre d accapo, fra trenta anni saremo sempre al piano dei babi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pepe - 3 mesi fa

        quando uno fallisce in un intento e si vuole ripetere, solo si può ricominciare da capo, se gli va bene il toro si beneficia.
        questo era quello che volevo dire.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 3 mesi fa

    Certo che se Peres dopo aver sfasciato due macchine, bevuto come se giocasse la domenica a freccette e non a calcio ha anche il coraggio di CACARE il CAZZO sull’ingaggio che vada a trovarsi un’altra squadretta diposta a rischiare tutti questi soldi per un paio di corse tra una ceres e l’altra.
    Oppure che si faccia allegramente un altro campionato tra movida romana e panchina. Sveglia Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Eh certo, ma sarr non te lo vendono a un milione di euro più sette se gioca. Io avrei preferito sì prendesse laxalt a sx, ci teniamo barreca e ansaldi a sx terzini sx. Un buon centrale difensivo lirola del Sassuolo. Due centrocampisti forti e una punta decente al posto di niang. Poi terrei anche falque e liajc e Belotti. A centrocampo tolto baselli e forse obi manderei via tutti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Oltre a un buon centrale difensivo, prenderei anche lirola del Sassuolo da alternare a De Silvestri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. miele - 3 mesi fa

    Spero di tutto cuore che Peres vada a rallegrare qualche altra tifoseria. (I tifosi della Roma ne sanno qualcosa). Chissà che una volta tanto, la parsimonia di Cairo non sia ben riposta. Non sono nemmeno convinto che un prudente come Mazzarri sia entusiasta di questo farfallone. Sarr sarebbe tutt’altra cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawda - 3 mesi fa

    Concordo con quanto scritto da Granatiere e’ davvero stucchevole vedere sempre trattative estenuanti per piccole differenze, tra l’altro quando il Torino ha appena chiuso il bilancio con oltre 37M di utile dopo le tasse e senza reinvestirne nulla. Una societa’ sportiva seria, che punta a fare risultati sportivi e non plusvalenze individua gli elementi che interessano ed una volta scelti chiude le trattative sapendo che come si e’ incassato 25M per Maksimovic o 30M per Zappacosta non si puo’ pensare che siano sempre gli altri a calarsi i pantaloni. Come non si puo’ pensare che un giocatore, che ha ancora tre anni di contratto, rinunci ad una fetta consistente dei propri emolumenti oltre a fare un passo indietro come livello generale; perche’ nel caso di Peres significherebbe passare dai 2,2M con i premi facilmente raggiungibili a 1,5M oltre a premi pero’ molto difficilmente guadagnabili, la differenza nella ipotesi probabile di una Roma nelle prime quattro e di un Torino fuori dalle prime sette e’ di 0,7M io sarei curioso di sapere quanti vi rinuncerebbero. Se invece la critica e’ rivolta alla scelta di Peres quale cavallo di ritorno, concordo, e’ l’ennesima scommessa di Petrachi ma come spesso accade decisamente economica, elemento sempre preponderante nelle scelte societarie, perche’ basta non fargli fare 25 presenze per non doverlo riscattare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alessandro - 3 mesi fa

    IO NON STRAVEDO PER IL RITORNO DI BRUNO! ma arriverà e vorrei che quando ritornerà (e ritornerà!) noi tutti gli dicessimo…GRAZIE BRUNO!!
    NON SIAMO IPOCRITI!!Tutti lavoriamo (si spera!) e..se venisse il responsabile di un’altra ditta a proporci…TU LAVORI BENE…. MI PIACI .. TI VOGLIO NEL MIO STAFF…DAI LE DIMISSIONI E VIENI A LAVORARE DA ME! ….NUOVE CONDIZIONI???? Prenderai di meno–nessun aumento ….prospettive di miglioramento e di successi?.Molto improbabili!!..COPPE?..SONO UN UTOPIA!!. MA VOI SINCERAMENTE CI ANDRESTE?…. CAMBIERESTE SOCIETA’ O….MANDERESTE A QUEL PAESE CHI VI FA UNA PROPOSTA SIMILE? PER CUI..MENO IPOCRISIA.. E
    GRAZIE BRUNO!!!NONOSTANTE LE NUOVE CONDIZIONI DELETERIE, HAI ACCETTATO DI TORNARE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. blackmapan_9 - 3 mesi fa

      Purtroppo la nostra pare essere l’unica offerta. Già questo dovrebbe fare riflettete

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      Guarda che questo qui non si è distinto per aver lavorato bene.. Ma per aver fatto la bella vita. In ogni caso con un milione e mezzo di euro l anno ti puoi permettere di poter decidere, quindi per me è poco difendibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. user-13657710 - 3 mesi fa

      Madama granata- spero proprio che invece sia così: : GRAZIE BRUNO, FORTUNATAMENTE NON HAI ACCETTATO DI TORNARE ED HAI LIBERATO UN TORO UN PO’ AVVENTATO ,CHE PENSAVA PERSINO DI RIPRENDERTI, DELLA TUA INUTILE, DELETERIA PRESENZA! Se X te 1.500.000€ sono quisquilie, per la nostra società è uno stipendio da top-player, e visto che tu non lo sei, rimani pure a Roma o vai in uno degli innumerevoli squadroni da Champions che stanno litigando tra di loro, pur di poterti avere! GRAZIE BRUNO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alessandro - 3 mesi fa

        perfettamente d’accordo USER, ma tieni presente che siamo stati noi del TORO ad andarlo a cercare! LUI stava bene dove era, tra l’altro con un contratto ricco e soddisfacente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Scusate fratelli. Lo dico ovviamente con il massimo rispetto per le idee di tutti. Non si può ogni volta che fa comodo al Toro dire che l ingaggio è troppo alto e dunque che il giocatore può restare dov è. Io non sono entusiasta del suo ritorno. La realtà dice che è uno scarto degli scarti della roma e nessuno ci garantisce che sarà un altro n’koulu. Tuttavia il Toro lo vuole fortemente e se vuoi una cosa la devi pagare, come fanno tutti, ai prezzi correnti e contrattualmente stabiliti. Così funziona il mercato. Lo stesso mercato che ti permette di vendere uno zappacosta a 30 mlni. In virtù di quale arcano mistero cairo deve avere sempre lo sconto? Se si vuole il giocatore quelle sono le condizioni, punto. Puoi trattare, limare ma non puoi sempre pretendere che gli altri si calino le braghe. Altrimenti si cambino obiettivi. D altronde dopo un anno di osservatori in giro per il mondo (!) e con un ds come petrachi che è capace di riconoscere un campione anche se lo vede lavarsi i denti la mattina che problemi ci sono a trovare un terzino a prezzi modici? O forse il problema è che peres te lo stanno praticamente regalando (ricordo: 1 mln e riscatto obbligatorio a 25 presenze) mentre per gli altri devi pagare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Ciao fratello,
      Secondo me Cairo fa benissimo a trattare con la Roma e il calciatore per ridurre l’ingaggio di Peres, in fondo a Roma ha combinato poco in campo, fuori campo non ha certo brillato per serietà professionale sfasciando macchine per colpa non solo delle voragini presente nelle strade romane.
      Per cui le scommesse su un suo rilancio si fanno in due, lui e noi…
      E per scommettere i soldi sul piatto li si mette in due… lui e noi diversamente vada se lo prendono in Turchia o in Cina.
      In giro c’è di meglio e con più fame.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Pe me insistere su peres a queste condizioni non ha senso. Un giocatore che verrà qui svogliato è già da punto di vista professionale non è un fulmine di guerra, quindi… Penso che nel mondo pallonaro esista di meglio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

        Ciao fratello. Si va bene trattare ma qui siamo due settimane che trattiamo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kaimano - 3 mesi fa

          La storia di Bruno é differente e ciò che in altre squadre è uno scarto non è detto che sia un flop anche in un’altra squadra e di esempi simili ne abbiamo in ogni squadra. L’Inter con i Cambiasso Snajider, etc ha vinto il triplete. Pirlo ha fatto le fortune dei gobbi cosí come Barzagli ke faceva panca al Wolfsburg. Peres alla Roma nn ha sfondato x motivi extra calcistici. Hai ragione x quanto riguarda il modus operandi di braccino, ma la nostra idea è ormai nota ai più.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Kalokagathia - 3 mesi fa

    Non spenderò più parole riguardo la logica da cui matura il mio giudizio iper-negativo sull’affare Bruno Peres, sono però molto contento di una cosa che sto notando negli ultimi giorni: da quando è apparso il primo articolo contenente la notizia del probabile arrivo di Brunone, nel forum, un plebiscito palesava un ceco entusiasmo stellare; la situazine fortunatamente è andata pian piano normalizzandosi, quegli inspiegabili “urrà” per l’ipotetico ritorno del brasiliano non solo non si vedono più, ma la percentuale di “no grazie, è un bidone” sta aumentando significativamente… GRAZIE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

      Abito a Grosseto, 188 km da Roma, ho molti amici Romani e Romanisti che conoscono molto bene gli ambienti e i luoghi frequentati dai giocatori. Credimi, le voci sulla vita e le vicende extra calcistiche di questo pseudo fenomeno sono tutte confermate. Ora io dico: è mai possibile che tutti siamo a conoscenza dei suoi comportamenti tranne la nostra società?????
      Un amico Romanista mio ha detto che è disponibile a portarcelo a Torino a sue spese…non stava scherzando…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pepe - 3 mesi fa

        credo che il problema non sono le sue vicende extracalcistiche, il problema è che nella roma non ha funzionato como speravano dopo aver speso 30 milioni per lui, a chi non girerebbero i coglioni? magari nel torino la sua velocità e voglia di riscatto (sempre che ce l’abbia) potrebbe tornare utile…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Dipende se per lui contano più i soldi e gli obiettivi di squadra o la possibilità di tornare protagonista in una dimensione e in contesto tattico più adatto a lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Ha dimostrato che contano di più i soldi. O quanto meno crede poco alla qualificazione all El e anche in se stesso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Bruno Peres non vale i soldi che prende a Roma. L’offerta del Toro di 1,5 milioni è congrua con il valore del giocatore. Forse anche eccessiva. È sbagliato parlare di braccino corto.

    Poi è chiaro che il brasiliano non vuole smenarci troppi soldi. Ci sta. Vediamo che succede. Fossi in Peres accetterei perché nel 3-5-2 potrebbe essere un protagonista assoluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alessandro - 3 mesi fa

      si…hai ragione! non vale i soldi che la Roma gli da, ma…….li prende e li prenderà! Mettiamoci nei sui panni! Li sta bene…roma è una citta di vita..prende e prenderà ancora molti soldi (ha un contratto!)….chi me lo fa fare ad andare a Torino città (secondo lui)spenta a prendere di meno ..senza fare le coppe…con il rischio (esiste) di farmi male o fa re riserva e quindi non giocare!! METTIAMOCI NEI SUOI PANNI!! VOI COSA FARESTE??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        A un milione e mezzo di euro l anno verrei qui a giocare invece di rimanere a Roma a bere e sfasciare le macchine. A quelle cifre ci si può permettere di fare ciò che più ti piace. Evidentemente a lui piace più la bella vita… Non fa per noi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. alessandro - 3 mesi fa

          SONO D’ACCORDO!!! Ma allora perchè siamo andati a bussare alla sua porta???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Flower17 - 3 mesi fa

    Ma io vorrei sapere da dove le prendono ste notizie l altro giorno c’era l’accordo con il giocatore era ancora da definire con la Roma su chi pagava parte dell ingaggio oggi l’accordo con la Roma c’è ma manca quello con il giocatore. Se non avete notizie non inventatele che si creano anche mali umori inesistenti. E non ascoltate Tuttosport per favore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Vanni - 3 mesi fa

    Ma lui non cede. Deve passare dai probabili 2,2 ai certi 1,5…ma chi glielo fa fare? Se non va ora andrà nella MLS tra un anno o due, dove sarà il nuovo Messi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13657710 - 3 mesi fa

    Madama granata- ABBIAMO PROPRIO PERSO LA DIGNITÀ NEL CORRERE APPRESSO A COSTUI! CI SNOBBA, SE NE FREGA DEL TORO, FA IL “PREZIOSO”, come certe dame del passato dalla dubbia reputazione! Mille volte d’accordo con coloro che dicono: “ma chi lo vuole”, e, una volta tanto con il TORINO CALCIO, che non molla (io non mollerei neanche X 2000, non X 200000€)! NON È AVARIZIA, SI TRATTA DI NON DARE L’IMPRESSIONE CHE CHIUNQUE POSSA DECIDERE E/O COMANDARE A CASA NOSTRA!
    La Roma lo paga 1.700.000€ bonus. X tale cifra ha scelto di firmargli un contratto, fino al 2020(?) – 2021(?), non so. Ora se ne prenda l’onere economico, altrimenti se lo tenga!! IL TORO OFFRE(X me regala ) 1.500.000€. PRENDERE O LASCIARE!
    Non capisco xchè dovremmo togliere le castagne dal fuoco alla Roma, liberandola di un
    Indesiderato, e anche PAGAREal giocatore LO STIPENDIO CHE NON IL TORO, MA LA ROMA, HA PATTUITO! E, IN PIÙ, ASSECONDARE I CAPRICCI DI UNO PRESUNTUOSO E TRONFIO, CHE DEL TORO SE NE FREGA PLATEALMENTE E LO DIMOSTRA CON SPUDORATEZZA! X quanto riguarda il tifoso che , scandalizzato, rimbrotta chi dice che Peres non è un campione: sicuramente avrà ragione lui,
    noi non saremo degli esperti al suo livello, e gli chiediamo scusa per la nostra “ignoranza”, ma siamo in tanti a pensare che sia molto meglio De Silvestri! Giocatore serio, gran lavoratore, grinta da vero granata, uomo-spogliatoio, discreto difensore, ottimo goleador, soprattutto in area nei colpi di testa!
    Peres è innamorato di se stesso, dei suoi dribbling, dei “voli pindarici” nell’area avversaria, ma è spesso impreciso nei passaggi, dialoga poco e male con i compagni, perde spesso la palla, non sa difendere e segna meno di De Silvestri! CHIEDERE AI TIFOSI ROMANI X ULTERIORI INFORMAZIONI E/O DELUCIDAZIONI!
    Io credo che il Toro diventerà una grande squadra quando, prima di tutto, saprà farsi rispettare dalle altra squadre e dai vari Peres di turno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 3 mesi fa

      Il Toro diventerà forse una grande squadra quando sparirà bracciamozze e il suo plusvalenzista. Finché c’è lui solo serie A, se va bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

        Concordo pienamente. Da tempo ormai ho maturato la pessimistica convinzione che con cairo e petrachi possiamo ambire a stare in serie A ma nulla più.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. lgiusia_953 - 3 mesi fa

    Tutti gli anni la stessa storia: trattative infinite (a proposito, ma voi giornalisti non vi stufate di scrivere sempre le stesse cose tutti i giorni?) per poi arrivare al ritiro con gli stessi giocatori dell’anno prima (tranne quelli venduti per fare plusvalenze, ovvio) e – rigorosamente sul finale del mercato – prendere gli scarti degli altri.
    Ci sarà prima o poi un giornale che abbia il coraggio di fare un paio di domande facili facili a Cairo e Petrachi.. Ma vi sentite furbi? Davvero non vi rendete conto che siete solo ridicoli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ddavide69 - 3 mesi fa

    Che cazzo ce ne facciamo di uno che preferisce rischiare di non giocare piuttosto che rischiare di perdere duecentomila euro, non è che con un milione e mezzo di euro morirebbe di fame e poi non ha neppure dimostrato di saper fare chissà quali prodezze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. joe69 - 3 mesi fa

      Ben detto e sopratutto che cazzo ce ne facciamo di un terzino destro quando se c’è un ruolo dove non servono rinforzi è proprio quello !!!!
      L’acquisto di Peres avrebbe senso solo in caso di cessione di De Silvestri cosa che io non farei assolutamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Esatto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Ma dobbiamo comprarlo per forza????
    Inoltre dopo due stagioni di merda in cui tutto ciò che è riuscito a fare è sfasciare un palo di macchine e scolarsi un bancale di Ceres si mette pure a fare il prezioso sull’ingaggio….???? Ma vaffanculo te e chi ti sta appresso……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Vanni - 3 mesi fa

    Ma che pidocchio. Ma se tanto prenderai 8/10 milioni x Sirigu che non è costato niente. Ma che barboni….a prescindere che per dare via Iago, che Bruno resti col suo Ferrari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Il richiamo alla pazienza, a prescindere dal caso peres, mi sembra un po una presa in giro. I tifosi del Toro hanno una pazienza infinita, per peres, per verissimo, per vattelapesca. Siamo ormai rodati alle attese infinite e snervanti su trattative dove spesso ballano poche centinaia di migliaia di euro o dove magari un giocatore fa la pennichella proprio quando gli telefona il Toro. Il dato di fatto è che siamo fermi al palo, con i forzieri pieni mentre alcuni siti danno per fatto l accordo tra Napoli e Sirigu su base triennale. Resta solo da convincere il Toro….capirai, basta staccare l assegno giusto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 3 mesi fa

      Bravo. È così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      È vergognoso tutto questo. Comunque io peres a questo punto non lo prenderei, anche perché sta dimostrando lui stesso che non crede all obbiettivo della Europa League, visto che non è nemmeno disposto a prenderli sotto forma di bonus ad obbiettivo raggiunto. Che schifo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 3 mesi fa

        Beh tutti i torti non glieli darei, visto che conosce già lo zoppo; è come non averli in stipendio i bonus.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 mesi fa

          Appunto. In Europa non ci andremo con elementi del genere. Cairo ce lo dobbiamo tenere, almeno evitare di prendere chi non rema…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. silviot64 - 3 mesi fa

    Chi deve portare pazienza ? Noi tifosi la portiamo dai tempi di Amsterdam . “Quo usque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13874355 - 3 mesi fa

    Condivido lo scetticismo verso Bruno. I ritorni sono sempre più deludenti che entusiasmanti (Ciro s parte). Ma sinceramente non comprendo il commento su Cairo. Perché “barbone”? Mi sembra giusto non cedere ad un ingaggio che nemmeno il Gallo sta ottenendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13685686 - 3 mesi fa

      Impara a leggere ballano 200 mila di differenza da quello che prende dalla roma (1,7 bonus) contro 1,5 bonus

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kaimano - 3 mesi fa

        Leggi bene e fai la differenza…ballano almeno 500000 €

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13746076 - 3 mesi fa

    Sono convinto che alla fine arriverà, ma se si impunta… Al diavolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. FVCG'59 - 3 mesi fa

    In Brasile deve tornare, ‘sto brocco! A mangiare carrube, altro che 2,2 milioni di Euro! …e mi sorprendo dei nostalgici che lo rivorrebbero al Toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 3 mesi fa

      Spero che la tua sia solo frustrazione e non si tratti di poca competenza calcistica. X nou Peres è un lusso e nn é paragonabile ai vari De Silvestri e compagnia bella. Giustamente non vuole rinunciare a 500000 €…tu ci rinunceresti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blackmapan_855 - 3 mesi fa

        Non discuto sulle qualità tecniche (bho!), Ma caratteriali si. Per me non è da Toro ennesima figurina da aggiungere alle tante che abbiamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13907626 - 3 mesi fa

    ma cerchiamo altro. mercenario…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-13685686 - 3 mesi fa

    Solito barbone Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 3 mesi fa

      The end

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy