Calciomercato, pres. Empoli: “Krunic? Piace al Torino ma è convinto di restare”

Calciomercato, pres. Empoli: “Krunic? Piace al Torino ma è convinto di restare”

Le parole / Fabrizio Corsi a TMW: “Rade l’anno prossimo potrebbe valere il doppio”

di Redazione Toro News

Interviene il presidente dell’Empoli e le sue parole sono da registrare. Fabrizio Corsi,  ai microfoni di TMW, è stato incalzato anche sulla situazione di Rade Krunic, centrocampista bosniaco in forza ai toscani che è notoriamente al centro di una trattativa di mercato con il Torino. “Al momento lo consideriamo un titolare”, esordisce Corsi. “In Serie A potrà essere decisivo. Per ora è un nostro giocatore, ma se dovessero arrivare delle offerte importanti vedremo. Oggi il ragazzo è convinto di restare e facciamo nostra la sua convinzione. Quando abbiamo fatto delle forzature abbiamo sbagliato. Decideremo insieme. Piace al Torino, ma è venuta fuori anche un’altra richiesta”, sottolinea il patron empolese. Che però tiene aperta una porta: “Vedremo se questi interessi si concretizzeranno. L’anno scorso Krunic potrebbe valere il doppio. La sua cessione ci metterebbe in difficoltà”. Sul mercato in entrata, Corsi ammette: “Dobbiamo ancora inserire una o due pedine a centrocampo”. Tra queste come noto può esserci Afriyie Acquah.

Come spiegato sulle nostre colonne due giorni fa, al momento non c’è ancora l’intesa economica tra Torino ed Empoli. Le parole del presidente Corsi potrebbero intendersi come un tentativo di tirare ancora sul prezzo, ma sicuramente la trattativa non è ancora conclusa e va tenuto conto del fatto che la concorrenza sul giocatore potrebbe realmente essersi infoltita. La situazione andrà di certo monitorata nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. silviot64 - 2 settimane fa

    Trattative estenuanti per illustri sconosciuti . Valiamo davvero poco . Per il gallo via se la cifra arriva a 60 milioni. Non ripetiamo l’errore dello scorso Anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata69 - 2 settimane fa

    Evidentemente piace,ma non è ritenuto così forte da farne un dramma se non si concretizza il trasferimento.
    In quanto a Donsah non mi pare che se lo sia accaparrato qualcuno al nostro posto,soffiandocelo sotto il naso,quindi idem, evidentemente non era ritenuto così imprescindibile…
    Non mi pare il caso di farci passare sempre per i fessi di turno, anzi mi pare che i fessi sono stati un pò tutti gli altri visto la fine dei vari Cerci, Darmian, Bruno Peres, Maksimovic, ecc…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ToroFuturo - 2 settimane fa

    3 Settimane di tira e molla per un centrocampista di serie B invece che per un giovane talento dell’Ajax. Il presidente Corsi potrebbe convincere Cairo a diventare suo socio all’Empoli e liberare la proprietà del Torino. Cairo va benissimo per l’Empoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13746076 - 2 settimane fa

    Schermaglie… Finirà come con Donsah?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CUORE GRANATA 44 - 2 settimane fa

    Certo che il ns. appeal è notevole!!!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13758358 - 2 settimane fa

    l’anno prossimo potrebbe valere anche la metà….
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scott - 2 settimane fa

    C’e’ un piano B, o facciamo come per Donsah?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13940067 - 2 settimane fa

    Quelle del presidente dell’Empoli sono solo parole parole soltanto parole.. ovviamente vuole fare salire il prezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 2 settimane fa

      Chiaro, non c’è dubbio. Con Cairo, la sua strategia funzionerà sicuramente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ddavide69 - 2 settimane fa

    Speriamo che rimanga li.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13958142 - 2 settimane fa

    Rade al toro avresti anche buone possibilità di essere titolare, non perdere il treno che poi non passa più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GlennGould - 2 settimane fa

    Quindi, ricapitolando, secondo il presidente dell’Empoli, Krunic vuole restare all’Empoli.
    Preferendo, quindi, di rimanere in una squadra la cui città conta 52mila abitanti, giocando un campionato che con ogni probabilità lo vedrà retrocedere con il suo club in serie b, categoria in cui ha giocato l’anno scorso, percependo un ingaggio 3volte più basso, se non 4, rispetto a quello che percepirebbe al toro.
    Si, a ben vedere il presidente dell’Empoli ha ragione, non c’è dubbio che Krunic voglia rimanere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 2 settimane fa

      Mi associo, un ragazzo giovane che non vuole migliorare la propria carriera restando piuttosto in una squadra “piccola” a percepire molto meno di stipendio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. coach53 - 2 settimane fa

      Lo stesso discorso mi sembra possa valere per Belotti e Napoli: da quel che si legge (La Stampa stamane) ingaggio più che raddoppiato e però noi diciamo che deve assolutamente rimanere e guardare la champion in TV. Mah, mistero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 2 settimane fa

        Si. Il punto è che trasferirsi a vivere dalla città di Empoli a Torino è un discorso, da Torino a Napoli un altro. Diversi giocatori hanno fatto questo ragionamento che poi ha pesato sulla loro scelta.
        Questa è una realtà e non la mia opinione.

        Ammesso, poi, che il Napoli abbia davvero offerto 60 al toro e ingaggio doppio a Belotti. Sono solo notizie per ora rivelatesi false, a differenza dell’offerta del toro a Krunic ed all’Empoli, che è vera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. illinois200_939 - 1 settimana fa

      Empoli non ha 52000 bensì 48000. Mi sembra che il fatto di spostarsi a Torino o città grande che sia possa rientrare in quelle scelte personali che si dovrebbe avere la decenza di non commentare perchè non siamo nella testa dell’interessato. Inoltre qust’ultimo potrebbe non voler trasferire la famiglia per motivi di studio dei figli ecc. Rade a Empoli sta bene e non mi sembra un peccato. Corsi non offre stipendi faraonici ma nemmeno due briciole… Se l’Empoli retrocederà lo dira il campo non certo gli abitanti della città. Inoltre dice bene Corsi, Krunic ad Empoli può crescere esponenzialmente perchè gioca in uno spartito ben collaudato. L’empoli non ha bisogno di vendere a tutti i costi. Krunic è sul mercato per una promessa che gli fù fatta lo scorso anno quando accettò di rimanere dopo la disfatta della retrocessione più amara di sempre. Deve essere il giocatore a valutare se un altro anno con Mister Andreazzoli possa far bene alla sua carriera rimarrà con il sorriso sulle labbra. Se pensa che Torino possa gia essere il suo trampolino di lancio se ne andrà con la riconoscenza di tutto il popolo azzurro per l’impegno, la serietà e la dedizione mostrata. Ciao, buon campionato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy