Calciomercato, rinnovo Baselli: altra fumata grigia. L’ag. Riso: “Non semplice col Toro”

Calciomercato, rinnovo Baselli: altra fumata grigia. L’ag. Riso: “Non semplice col Toro”

Altro contatto nelle scorse ore tra l’entourage del giocatore e il Torino

di Redazione Toro News

Continua la trattativa tra Daniele Baselli e il Torino per il prolungamento del contratto del giocatore, in scadenza nel 2019: la proposta granata è molto allettante dal punto di vista economico, visto che garantirebbe al giocatore un prolungamento fino al 2022 a 1.5 milioni l’anno, ovvero il massimo previsto dal tetto ingaggi granata. Petrachi ha incontrato ieri l’agente del giocatore Riso, ma la fumata è stata un’altra volta grigia: le parti non han trovato un accordo e si continua a trattare. Poco fa, inoltre, lo stesso Riso ha parlato ai microfoni di Sky Sport, dichiarando: “Il rinnovo col Torino non è semplicissimo”.

Juventus FC v FC Torino - Serie A

L’entourage del giocatore chiede uno sforzo ulteriore al Torino, che però ha una politica precisa riguardo al monte ingaggi e difficilmente alzerà troppo il tiro: in ogni casoil giocatore sta bene a Torino e vorrebbe ancora crescere alla corte di Mihajlovic, mentre il Toro non ha mai nascosto (per bocca di Petrachi e Cairo) la grandissima stima per l’ex Atalanta. Il dialogo continua, sperando che il risultato – alla fine – sia positivo per entrambe le parti in gioco.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mario@caselle - 1 anno fa

    Ma noi continiamo a dare colpe a Cairo,Petrachi,Mialovich,ma ci rendiamo conto con che gente abbiamo a che fare fra giocatori e procuratori,persone attaccate ai soldi in modo vergognoso,il sig.r Baselli ma cosa si crede di essere,giocatore mediocre che può avere i numeri per diventare un buon giocatore ma non in questo momento,Belotti voi pensate che rimanga,Io dico no e sapete perche al suo matrimonio per poche centinaia di Euro non si sono fatti riprendere fregandosene di tutte le persone che aspettavano di vederli,lui con l’ombrello e lei con la maschera.Io sono tifoso del Toro dal 1943 la squadra che amo con tutto il cuore,ma sono schifato per questo mal costume che si è creato in questo brutto periodo in tutte le società del mondo,amo lo stemma del Toro per ciò che rappresenta ma mando a fan…….lo tutti i giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rossogranata - 1 anno fa

    Siamo in una fase di tanto casino..voluto da chi? Ho un presentimento che alla base di questa irrequietezza ci sia il problema di molti che vorrebbero andare via, malgrado le solite formalità e dichiarazioni di rito che tutto va bene. Dal mio piccolo punto di vista direi che abbiamo trascorso un campionato veramente stressante e figuriamoci quelli che scendevano in campo. Per mio conto Mihajlovich è un allenatore che non riesce a gestire una squadra di serie A, soprattutto di elementi giovani come Belotti, Baselli, Zappacosta, Barreca, Benassi. I risultati alla fine ci dicono che i più “stressati” sono loro che vogliono andar via e il Signor Cairo deve trarne le conclusioni.
    Mihajlovich deve fare molta chiarezza nelle idee, e quindi avrà il tempo di riflettere, mettendosi da parte almeno per un anno.Mi dispiace per lui come uomo che si è tanto impegnato. E questo lo dico per il suo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. saettadallimite - 1 anno fa

      Concordo con te rossogranata, credo che i giocatori non si trovino bene con miha e a volte questa situazione è trapelata dalle dichiarazioni che hanno fatto, d’altronde anche nelle squadre che ha allenato in precedenza non ha lasciato buoni ricordi nell’ambiente. Secondo me è un buon motivatore ma del tipo col bastone, se poi i risultati non arrivano lo spogliatoio gli si rivolta contro. La situazione di Baselli, le dichiarazioni di Acquah e anche la titubanza di Belotti sono segnali preoccupanti di una mancanza di entusiasmo generale. Lo stesso dicasi per lo scarsissimo entusiasmo del giocatori a venire nel Toro, vedi Sirigu. Credo che quest’anno sia quello critico per miha, il grande vantaggio che ha è che forse mai abbiamo avuto nella nostra storia così tanti soldi da spendere per il mercato. Se fallisce il prossimo campionato per me si gioca molto della sua carriera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 1 anno fa

        Non sapremo mai realmente quale sia la verità nello spogliatoio,ma qualora la vostra ipotesi fosse corretta e ci fosse uno spogliatoio spaccato,sarebbe ora di prendere un decisione esonerando il tecnico. Se questa mossa non è stata fatta, vuol dire che o non esiste una frattura tra giocatori e tecnico, oppure va bene continuare così senza grandi obbiettivi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Luke90 - 1 anno fa

        Qualcosina è stata detta anche da alcuni giocatori del Milan … poi che siano cose vere o no ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. abatta68 - 1 anno fa

    A Baselli è stato proposto il triplo del suo attuale ingaggio… non si sa bene per quali meriti, manco ci avesse tenuto a galla da solo per tutta la stagione! a lui verrebbe riconosciuto il massimo che la società dice di poter dare ad un giocatore che ritiene un top player in una squadra di metà classifica come la nostra. Il discorso che Baselli aspetta di vedere se il livello della società cresce o meno fà ridere ai polli, visto che lo stesso Baselli è un giocatore che farebbe comunque panchina in qualsiasi delle prime 4 del nostro campionato. Avete presente i nomi dei giocatori che in società più quotate della nostra percepiscono uno stipendio oltre i 2 milioni? questo è un giochetto che stà portando avanti il suo procuratore e basta, che ha esclusivi interessi sul trasferimento di un suo assistito, ma di reali offerte milionarie per Baselli ne avete per caso notizia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. toro - 1 anno fa

    Poveri noi sempre i soliti discorsi…siamo senza società!
    Cairo ma vendi e vattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 1 anno fa

      Cairo dovrebbe vendere … è un ritornello..ma a chi? Il Toro non se lo sono preso quando valeva 10.000€ alla faccia della storia, della gloria …
      Magari ci fosse alla finestra un acquirente degno di questo nome … e francamente per essere ciò che eravamo prima di Cairo ……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Magari provasse a cercarlo il compratore lo troverebbe !

        Pensa , anche thohir che ha venduto l’inter , ha dovuto andare a cercarselo l’aquirente .

        La realtà è che cairo non vuole vendere perchè il toro gli rende di sicuro in termini di immagine e negli ultimi anni anche in termini di portafoglio !

        Questa è la verità.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke90 - 1 anno fa

          Bologna, Milan si sono fatti avanti loro …la realtà è che il Toro quando valeva nulla non se l’è filato “nessuno ” … ma questo non ti dice nulla???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 1 anno fa

    Se ce lo pagano bene può anche andare, ma chi minchia sei Baselli, hai giocato 5 partite buone contro squadre con la pancia piena o in zona retrocessione, ma per favore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

    Io credo che la cifra proposta sia più che adeguata, francamente non capisco dove starebbe questa difficoltà.
    Baselli è un buon giocatore cui non manca certamente il talento ma solo nel finale di stagione ha mostrato segni di crescita.
    Se l’agente ha in mano un accordo con un altra società lo dica chiaramente e chiasso finito……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Torogranata - 1 anno fa

    Magari per accettare aspetta di vedere come tutti noi tifosi con che tipo di squadra il Torino vuole iniziare la stagione,perché fino ad adesso è una squadra da metà classifica se tutto va bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Athletic - 1 anno fa

    Che il tetto ingaggi vada aumentato, è pur vero, se ci si vuole assestare in zona EL (che sarebbe il massimo cui possiamo ambire). Però un milione e mezzo per Baselli, mi sembra più che adeguato. È un giocatore che mi piace molto, è bravo tecnicamente, ma non è un centrocampista completo, anche se quest’anno è migliorato molto … e comunque, ha ancora qualcosa da dimostrare, quindi il milione e mezzo è già proposto sulla fiducia … altro che trattativa difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      anche secondo me … a meno che non ci siano altre cose in ballo …. tipo accordi sottobanco con altre società e il procuratore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. dbGranata - 1 anno fa

    Certo che non è facile trattare con il Toro se rifiuti un rinnovo a 1.5mln l’anno e sei BASELLI. Cioè, tanto rispetto, molto promettente, ma per prendere più di 1.5mln dovresti valere più di 1.5mln l’anno, e ad un giocatore così incostante dare più di quella cifra è sbagliato, secondo me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gam66 - 1 anno fa

    Credo che questo calciomercato nullo e l’incapacità di trattenere i migliori ci riserveranno una serie di pillole molto amare. Altro che EL. È indecente, incoerente e patetico parlare di programmazione di fronte a questo macello. Non ho parole,Luglio è già qui e gli uni COLPI conclusi sono i fine prestito di Iturbe, Castan e Bonifazi. Poveri noi tifosi . . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gam66 - 1 anno fa

      Dimenticavo Hart, scusate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gior_425 - 1 anno fa

      Io pensavo che il calciomercato iniziasse il 3 luglio… ed invece scopro che siamo praticamente agli sgoccioli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gam66 - 1 anno fa

        Semza alcuna polemica, ma è l’andazzo ad essere poco convincente, come lo sono le dichiarazioni di Cairo, Miha e Petrachi. I giocatori validi sono a loro volta poco convinti: Baselli non firma un accordo esagerato, Belotti vuol farsi seguire dalla moglie non si sa dove, del prolungamento di Zappa non se parla, Aquah vuole andare in Albione . . . Vi pare incoraggiante?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gior_425 - 1 anno fa

          Io ricordo che quando prendemmo Immobile molti storsero il naso perché ex-gobbo e arrivava da una stagione deludente al genoa, quando arrivó Belotti nessuno stappó bottiglie perché sembrava che i fenomeni del Palermo fossero Vasquez e la signorina dei gobbi… Non è che le aspettative sono un pochino alte? Top player non ne arriveranno, ma qualche buona intuizione Cairo e Petrachi l’hanno avuta

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy