Calciomercato, top e flop del 2018: Aina e Meité scommesse vinte, Soriano no

Calciomercato, top e flop del 2018: Aina e Meité scommesse vinte, Soriano no

Calciomercato / Il resoconto degli acquisti granata nell’anno solare appena terminato

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

AINA

aina

Tra i tanti aspetti su cui fare bilanci per quanto riguarda il 2018 del Torino, uno dei più importanti è il calciomercato. Il mercato ha un’importanza vitale sia per l’aspetto economico che per l’aspetto sportivo. Come tutte le imprese, le squadre di calcio acquistano i calciatori assumendosi il cosiddetto “rischio di investimento”: un acquisto flop può costare molto alle società. Non solo, sbagliare acquisti nel calciomercato fa anche – e soprattutto – la differenza per quanto riguarda le ambizioni e gli obiettivi sportivi. Per questo analizzeremo oggi i tre acquisti top e i tre flop del Torino nelle sessioni di calciomercato del 2018.

Il primo TOP è Ola Aina. Arrivato sotto traccia dal Chelsea, il nigeriano si sta rivelando una scommessa vinta. In pochi pensavano che potesse essere sin da subito pronto per essere uno dei titolari di questo Toro con ambizioni europee. I granata l’hanno preso in prestito con diritto di riscatto a 10 milioni: sono intenzionati ad esercitarlo da subito e il suo valore è già aumentato notevolmente. Una grande intuizione da parte della società.

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mansell80 - 3 mesi fa

    Meite (24 anni) al primo anno in serie A dà più garanzie dei vari Acquah, Obi, Valdifiori e Gustafson e per me e’ un acquisto positivo. Contando anche Lukic (22) si può dire che finalmente abbiamo 4 centrocampisti affidabili.

    Bremer è molto giovane e arriva da un altro continente. A quanto ho visto in coppa Italia ha grandi doti fisiche e atletiche e un buon controllo palla al piede, ma deve migliorare nella precisione dei passaggi per non mettere in pericolo la retroguardia. Io ci credo in lui, da mandare in prestito che alla peggio abbiamo Ferigra.

    Izzo è sensazionale ma non era una scommessa, era già una certezza 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mistralizzato - 3 mesi fa

    Meite con il fisico e le capacita che ha dovrebbe essere come Vieira. E invece lo vedi trotterellare come se fosse al cus e provare a saltare gli avversari manco fosse Ronaldo. Per me non e’ un flop, pero’ per chiamarlo Top, c’e’ un mare di mezzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

    Scusate ma Izzo? A livello do Nkoulou e Djidji direi. Un supertop da nazionale!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13758358 - 3 mesi fa

    meite e bravino, ha un difetto e cioè che non scarica mai il pallone, saltato un uomo ne vuole saltare un altro e spesso perde la palla, sugli altri condivido l’articolo. speriamo in un altro centrocampista alla Liajc x gli ultimi 20 minuti di gara
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granata - 3 mesi fa

    Soriano e Zaza sono, secondo me, due buoni giocatori (non dei campioni), solo che sono stati subito messi ai margini del progetto tattico di Mazzarri. Soriano non se n’ è fatta una ragione e si è afflosciato (facendo anche delle stupidaggini), Zaza ha reagito grazie a un carattere più combattivo e si sta riscattando. Certo che andrebbe fatto giocare con continuità a fianco di Belotti, spostando Iago Faque sulla fascia, dove dà il meglio. Ma si tratterebbe di stravolgere un assetto tattico cui Mazarri non sembra voler assolutamente rinunciare, tanto che le uniche due volte in cui ha fatto giocare il cosiddetto tridente (che tridente non è), Iago Falque è stato posizionato a centrocampo a fare il trequartista, compito che ricopriva Baselli. Comunque in questa squadra manca un rifinitore di classe che sappia imbeccare le punte e ogni tanto andare in gol. Per questo si segna ancora poco, si fa fatica contro le squadre chiuse e si sono buttati via preziosi punti in classifica.A Roma con la Lazio la prestazione c’ è stata, ma i gol sono ancora una volta venuti col contagocce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. tric - 3 mesi fa

    Meité non mi ha mai esaltato, neppure nelle partite in cui avrebbe fatto “benissimo”. Quali? Non bastano un paio di gol per un centrocampista troppo lento! Proviamo Lukic, che sono convinto ci farà fare un salto di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Orson - 3 mesi fa

    Meitè è passato da top a “deve ancora convincere del tutto” in pochissimo tempo. Ammettiamolo: siamo degli ingrati dalla memoria corta. Ha fatto benissimo tutta la prima parte del campionato e sbagliato le ultime 2-3 partite. Eravamo tutti a esaltarne le doti fisiche e atletiche finchè non ha fatto qualche partita insufficiente. Siamo da neuro, dai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mistralizzato - 3 mesi fa

      Scusa ma da quando un giocatore viene giudicato dopo 10 partite? E giusto che ci sia la critica. Mica la stagione dura 3 mesi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Orson - 3 mesi fa

        Quindi Meitè è un brocco perchè ha sbagliato le ultime 2 partite? Ho detto che siamo poco equilibrati nel dare giudizi, perchè non si può oggettivamente dire che Meitè non sia stata una lietissima sorpresa, se poi si vuole criticare perchè c’è la libertà di farlo, allora va bene così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Schachner - 3 mesi fa

    Secondo me il vero top, è Soriano , se non fosse venuto al TORO non avremmo mai avuto la possibilità di conoscere un emerito imbecille.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giancasortor - 3 mesi fa

    A parte Soriano non vedo altri flop,certo Zaza ha reso molto meno di quello che ci si aspettava però è in crescita costante e nulla da dire sull’impegno che ci sta mettendo.
    Djdji,Aina e Meitè rappresentano un vero successo societario in fatto di investimenti,soprattutto quest’ultimo troppo criticato nelle 2 ultime partite,centrocampista dai piedi buoni,fisicamente possente con un’ottima visione di gioco;raramente si vedono giopcatori così dalle nostre parti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 3 mesi fa

      Ma dai anche meite non mi ha mai esaltato è lento non salta l’uomo da vendere il prima possibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. giancasortor - 3 mesi fa

        Che non salta l’uomo non è vero,non è velocissimo ma sicuramente anche da quel lato,visto la giovane età ,ha margini di miglioramento enormi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13814870 - 3 mesi fa

    il problema della nostra squadra per me è proprio Mazzarri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Il top invece è Meitè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Premesso che è prematuro bocciare o promuovere il mercato dopo solo un girone, nell’analisi manca Bremer. Visto il costo sostenuto in estate è preoccupante che sabato non sia stato considerato come prima riserva. Dopo 6 mesi che si allena con noi, il mister gli ha preferito prima il vecchio Moretti e poi l’ex lungodegente Lyanco. Per me è lui il vero flop. Al momento. Poi si vedrà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      Ancor più preoccupante il fatto che a luglio e nella prima giornata fosse titolare dopodiché è finito nel dimenticatoio il che fa supporre che, dopo esser stato provato, è stato definitivamente bocciato.
      Non sono invece d’accordo su Meite, se un centrocampista in 1501’ di presenze totalizza un solo assist nn è un buon centrocampista. Meglio invece nella fase difensiva!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Maicuntent - 3 mesi fa

        Ha fatto anche 2 gol, complimenti per come segui il Toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 mesi fa

          Sbaglio o ci si lamenta per i gol mancati degli attaccanti?
          Non ti sorge il sospetto che dipenda dal fatto che i centrocampisti non li servano a dovere?
          Meno male che segui tu il Toro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. SSFT - 3 mesi fa

    Muriel l’anno scorso 7 gol e 2 assist in campionato, quest’anno 1 gol in 6 presenze. Giusto per fare un paragone, l’anno scorso zaza ha fatto 13 gol e 2 assist.
    In questo momento muriel non è né più né meno che una scommessa, un giocatore che si può rivalutare come no.
    Tipico giocatore che se lo avessimo preso noi il caro Simone qua sotto starebbe un mese a lamentarsene (prima di averlo visto in campo, sia chiaro).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      È evidente che non mi segui xké se mi leggessi sapresti che non ho MAI e ripeto MAI scritto qualcosa contro l’arrivo di un giocatore.
      A memoria scrissi SOLO contro AMAURI che avrebbe dovuto sostituire la coppia Immobile-Cerci.
      Sui partenti di valore, invece, non mi sono mai risparmiato. Su Ljajic avrò scritto centinaia di post come su Benassi e Bruno Peres mentre su Zappacosta, sebbene mi piacesse un casino, a quella cifra ho sempre avallato la scelta societaria.
      Ti invito a leggermi un po’ di più prima di avventurarti in letture del pensiero (mio)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SSFT - 3 mesi fa

        Anziché stare a verificare su cosa ti lamenti o su cosa no ho preferito leggermi due numeri su muriel negli ultimi due anni. Lo avessi fatto tu ti saresti reso conto che al momento non é un buon acquisto, ma una scommessa che FORSE può poi diventare un buon acquisto. Eh ma vuoi mettere il gusto della lamentela a prescindere…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 3 mesi fa

          Dove mi sarei lamentato (a prescindere)?
          Ho fatto solo fatto notare che cercando qualche giocatore si trova.

          Sticazzi che al Siviglia non lo vedevano.
          Anche Immobile in Germania non lo vedevano.
          Vuole dire che è una pippa?
          Il ct colombiano non deve aver letto i tuoi resoconti altrimenti non l’avrebbe portato ai Mondiali.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. SSFT - 3 mesi fa

            Ti lamenti a prescindere perché al primo acquisto ufficiale di un’altra squadra e sotto un articolo che non c’entra niente ti sei precipitato a fare la frecciatina, quando la realtà è che in questo momento numeri alla mano muriel è un giocatore che si deve rilanciare, così come si doveva rilanciare immobile, che infatti finì da noi che non eravamo in lotta per nulla. Non ho detto che muriel è una pippa così come non l’ho detto ai tempi di immobile. Si tratta semplicemente di una scommessa come quelle che facciamo noi, niente di diverso.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 3 mesi fa

            Ti sbagli du grosso xke non c’era nessun lamento ma solo l’intento di evidenziare a coloro che sostengono che a gennaio non c’é nulla che se uno cerca qualcuno di livello (passato o presente) lo si trova.
            Quando acquisti sino SEMPRE scommesse xké non c’è nulla che ti garantirà il rendimento che ti aspetti da lui.

            Mi piace Non mi piace
  14. user-13974210 - 3 mesi fa

    L’importante è che l’infame Soriano sparisca al più presto,con i suoi post di merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Simone - 3 mesi fa

    “Primo colpo di mercato: Muriel è della Fiorentina, battuto il Milan”
    Avevo capito che chi ha i giocatori buoni se li tiene, che strano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Immer - 3 mesi fa

      Quelle perse le scommesse zara bremer e Doriano bocciati in pieno. Perché si tratta di scommesse con Cairo solo queste si fanno non c’è programmazione si tratta della caprese dolo business per una persona i tifosi a rosicare cercando di farli demordere dalla loro passione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

      Simone@ secondo te Muriel sarebbe un bel colpo?
      Panchinaro fisso nel Siviglia….
      Secondo me i colpi sono altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 mesi fa

        A me è sempre piaciuto ed in Italia ha sempre fatto bene.
        X le nostre misere tasche andrebbe più che bene e cmq era solo x far notare che in giro qualcosa si trova

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Simone - 3 mesi fa

        Secondo te se fosse stato titolare sarebbe potuto andare alla viola?
        Sei a conoscenza sul xké è panchinaro al Siviglia?
        Non è in forma?
        Ha litigato con l’allenatore?
        È chiuso da altri giocatori?
        Immobile anche faceva panchina al Dortmund, o sbaglio?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

          “Avevo capito che chi ha i giocatori buoni se li tiene, che strano…”

          “Secondo te se fosse stato titolare sarebbe potuto andare alla viola?”

          Questo lo hai scritto tu mica io…
          Prima scrivi che Muriel è un colpo, poi che se fosse stato titolare di certo non sarebbe andato alla Fiorentina…
          Deciditi, o è un colpo o è un giocatore da recuperare.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 3 mesi fa

            Hai notato che era un virgolettato?
            Era il titolo del Corriere della Sera, non gli ho dato io l’appellativo del “colpo”.
            Se fai panchina xke sei chiuso da altri giocatori sei da recuperare. Questa mi è nuova.

            Fai delle equazioni che solo te fai, in pratica te la canti e suoni da solo

            Mi piace Non mi piace
    3. Tarzan - 3 mesi fa

      Muriel non era quello con la panza??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Immer - 3 mesi fa

    Per me le scommesse vinte sono aina e diji il resto per ora no sarei felice di essere smentito. meite nom mi ha entusiasmato troppo lento 10 milioni sono troppi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      Meite non è un brocco ma neanche una scommessa vinta.
      Se le prossime giornate saranno come le ultime disputate dovrebbe accomodarsi in panchina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Immer - 3 mesi fa

        Non so a me non mi ha mai convinto in pieno anche quando giocava bene. Poi spero di sbagliarmi in merito. Altri due che non mi hanno mai convinto purtroppo sono parigini ed edera non sono giocatori da serie a

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy