Calciomercato Torino: anche la Fiorentina bussa alla porta di Parigini

Calciomercato Torino: anche la Fiorentina bussa alla porta di Parigini

Calciomercato / Il talento di Moncalieri, pur se reduce da un infortunio, continua ad attirare l’attenzione di tanti club importanti: ma è affezionato alla maglia granata e il presidente Cairo vuole puntare su di lui

Vittorio Parigini Italia U21

Un infortunio importante che non ci voleva ha frenato la stagione di Vittorio Parigini. Il 19 gennaio scorso, nella partita contro il Vicenza, il talento di Moncalieri ha riportato uno strappo alla coscia che lo ha tenuto lontano dai campi fino ad oggi. A breve il neo 20enne (ha compiuto gli anni lo scorso 25 marzo) di proprietà del Torino tornerà tra i convocati del mister degli umbri Pierpaolo Bisoli, ma intanto sono parecchi i club ad avere messo gli occhi su di lui. Del resto, normale che sia così, per un giocatore classe 1996 che è già alla terza stagione in Serie B e che prima dell’infortunio aveva fatto segnare 15 presenze e 4 reti in campionato, unitamente a una rete all’esordio con la maglia della nazionale Under 21.

MOSSA TOTTENHAM – Già a gennaio non sono mancate le sirene, anche dall’estero, in particolare provenienti dall’Inghilterra. West Bromwich Albion e Tottenham hanno manifestato concreti interessi, parlando sia con l’entourage del giocatore che con il club guidato da Urbano Cairo. Poi l’infortunio ha un po’ raffreddato i discorsi, unitamente alla ferma intenzione da parte del Perugia di voler trattenere il giocatore. Ma negli scorsi giorni è stata la Fiorentina dei Della Valle ad avere tentato il giocatore. Ad aprile, non è un mistero, i club iniziano già a programmare per la stagione successiva, ed è quanto sta facendo anche il club gigliato, che in attesa di chiarire la situazione intorno alla questione DS – tra un possibile addio di Pradè e l’ipotesi di un clamoroso ritorno di Corvino – ha sondato il terreno con l’agente Parretti. Una coppia di grande avvenire, del resto, quella che l’attaccante esterno cresciuto nel Torino potrebbe formare con Bernardeschi.

parigini
Vittorio Parigini è alla seconda stagione con la maglia del Perugia

AVANCES – Ma i viola, come tutti gli altri club – e, c’è da scommetterlo, ce ne saranno diversi – che hanno messo il nome di Parigini nella lista dei desideri dovranno fare i conti con due fattori. In primis, l’attaccamento alla maglia granata di Parigini: che, oltre ad essere cresciuto con la maglia granata addosso, sarebbe rimasto molto sorpreso e colpito dall’affetto dimostrato nei suoi confronti dalla tifoseria granata nelle ultime settimane in cui è stato a Torino per le cure post-infortunio, svolte presso il centro di recupero Fisio&Lab. Tanto è vero che l’attaccante è stato visto a più riprese in tribuna allo Stadio Olimpico, per assistere alle ultime partite casalinghe dei granata di Ventura.

Inoltre, il Torino – in primis col presidente Cairo in prima persona  – sembra determinato a puntare nel prossimo futuro sul giocatore di Moncalieri. L’estate scorsa, prima del secondo prestito al Perugia, l’importante rinnovo sino al 2020, che è rientrato nella politica del club mirata a costruire uno zoccolo duro di calciatori giovani, italiani e di prospettiva. E Urbano Cairo ha già fatto capire quanto sarebbe di suo gradimento vedere debuttare il giocatore in granata. Detto questo, è ancora presto per dire dove giocherà Parigini nella prossima stagione. Prima c’è un’annata da concludere nel migliore dei modi: sia per il Torino, che deve ancora blindare la salvezza, che per il ragazzo, che è pronto al rientro in campo con la maglia del Perugia.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawda - 12 mesi fa

    Non penso che Cairo vendera’ Parigini, almeno non quest’anno, non avrebbe senso ed il ricavato non giustificherebbe la cessione. Credo che vedremo partire sicuramente Maksimowic, Glik e Peres, mentre Parigini e Barreca sono quelli che dovranno crescere per diventare appettibili a ben altre cifre e per essere ceduti fra un paio di anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cecio - 12 mesi fa

    Per tutti coloro che pensano che Cairo venderà i vari Gomis, Parigini e Barreca, secondo me non avete tenuto in considerazione l’aspetto economico della questione…tutti e 3 sono acquisti GRATIS per il Toro del prossimo anno!
    Quindi credo che punterà a vendere Glik, Maksi e Peres prima di vendere loro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ospunda - 12 mesi fa

    Mi raccomando! Teniamoci Martinez eh! Vendiamo anche Barreca e teniamoci stretto Molinaro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Athletic - 12 mesi fa

    Io continuo a sognare un Toro fatto di ragazzi cresciuti nelle giovanili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. andrea_cornell_392 - 12 mesi fa

    Mi raccomando Cairo e Ventura…..vendiamolo.. così come Barreca, Aramu, Chiosa e f.lli Gomis …e teniamo i vari Padelli, Bovo, Moretti, vives, Gazzi, Molinaro, M.Lopez….tutta gente esperta e che corre molto…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. basta gabibbo - 12 mesi fa

      Pensiero ironicamente sensato. Purtroppo, penso che ci siano tantissime possibilità che si avveri sul serio quello che hai scritto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy