Calciomercato Torino, Avelar sempre più vicino al Corinthians: è quasi fatta

Calciomercato Torino, Avelar sempre più vicino al Corinthians: è quasi fatta

In uscita / Il laterale è ad un passo dal club brasiliano: la formula dovrebbe essere quella del prestito

di Federico Bosio, @fedebosio19

Si tinge sempre più di verdeoro il futuro di Danilo Avelar: ma andiamo con ordine. Il laterale mancino approdato al Torino nell’estate 2015 è stato particolarmente sfortunato nel corso della propria esperienza piemontese, caratterizzata da una serie di innumerevoli e duraturi infortuni che ne hanno inevitabilmente condizionato il rendimento. Dopo due anni, nella passata stagione il club granata ed il giocatore hanno optato di comune accordo per un prestito e l’esperienza in Ligue 1, tra le fila dell’Amiens, si è rivelata effettivamente positiva: il terzino non ha riscontrato particolari problemi fisici nell’ultima annata, chiusa con 21 presenze all’attivo ed una rete.

Calciomercato, dal Brasile: “Agente di Avelar in Italia”. Il Corinthians accelera

Tornando all’attualità, la formula che legava Avelar al club francese era quella del prestito secco e dunque il giocatore farà ritorno al Torino, società con cui vanta ancora un contratto sino al 2019. Non è un mistero tuttavia che allo stato attuale delle cose il laterale non rientri nei piani del club granata, ma non è un mistero soprattutto il desiderio dello stesso giocatore: quello di tornare a giocare in patria, laddove ha militato solamente con la maglia del Rio Claro agli albori della propria carriera. Su di lui ci sono forti gli interessi del Corinthians, come riportato già da settimane su queste colonne, e proprio il club sudamericano sta trattando da tempo con quello granata per trovare la soluzione più congeniale a tutti. Quali le principali discrepanze? Il Torino vorrebbe monetizzare attraverso una cessione definitiva, la società brasiliana vorrebbe invece accogliere il terzino con la formula del prestito.

Calciomercato, dal Brasile: “Il Corinthians vuole Avelar in prestito, offerta per il Torino”

Questa era la situazione nota, e riportata da parecchie testate internazionali ed in particolare brasiliane, sino alla giornata di ieri: adesso la trattativa sembra aver ulteriormente accelerato ed essere arrivata di fatto all’atto conclusivo. E’ praticamente fatta per la cessione di Danilo Avelar al Corinthians, un affare che dovrebbe realizzarsi alla fine, nonostante le preferenze del club di via Arcevescovado, venendo incontro alla società di San Paolo: un trasferimento in prestito. Attese dunque a breve le ultime novità: Avelar sembra essere ad un passo dal Corinthians.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 3 mesi fa

    lo stanno portando a dorso di mulo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. masterfabio - 3 mesi fa

    Quindi gli vien rinnovato il contratto per poi essere ceduto, oppure fa la fine di Carlao lo si impresta fino a fine contratto (in sostanza lo regaliamo) e poi fine del rapporto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 mesi fa

      Prima di tutto il cntratto di Avelar scadrà non questo Giugno ma il prossimo, 2019, uindi non gli viene rinnovato un bel niente!
      Secondo, il discorso di Carlao sarà un prestito con riscatto obbligatorio l’anno prossimo, quindi incasseremo a Giugno 2019, quindi non viene regalato nulla visto che oltretutto sono Loro a pagare l’ingaggio….
      La questione è sempre quella: và benissimo contestare ed evidenziare le caz**te però bisogna anche saper fare un minimo di critica costruttiva E NON sparare a zero su tutto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawda - 3 mesi fa

      @masterfabio – Avelar ha il contratto in scadenza a giugno 2019 per cui molto probabilmente fara’ la fine di Carlao e andra’ a fine contratto. Per cui se e’ vero che va in prestito, in Brasile se vorranno se lo prenderanno a costo zero il prossimo anno, esattamente come faranno a Cipro con Carlao.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy