Calciomercato Torino: Barreca, Molinaro e Berenguer. C’è (forse) un posto per tre

Calciomercato Torino: Barreca, Molinaro e Berenguer. C’è (forse) un posto per tre

Il punto / Ansaldi e De Silvestri saranno confermati, un esterno arriverà dal mercato: la situazione sulle fasce del Toro

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Walter Mazzarri, sul finire del campionato, è stato chiaro: l’intenzione è quella di costruire una rosa corta e compatta, di circa 24 elementi, tutti pronti a dare il massimo e tutti coinvolti allo stesso modo. Questo dato di partenza induce ad alcune considerazioni riguardo il confezionamento di alcuni reparti, come quello degli attaccanti, ma anche quello degli esterni. Al momento si può dire che nelle intenzioni di partenza del club granata dovranno esserci quattro laterali a disposizione di Mazzarri, due in grado di giocare a destra, due in grado di giocare a sinistra, che si tratti di 3-5-2 o 3-4-2-1.

Toro, senatori in scadenza: Moretti verso il rinnovo, valutazioni in corso su Molinaro

DUE CONFERME E… – Ai fini della conferma in granata sembrano molto solide le posizioni di Cristian Ansaldi e Lorenzo De Silvestri. Il primo è riuscito a conquistarsi un posto sull’aereo dell’Argentina per il Mondiale in Russia: il prestito durerà ancora un anno e poi scatterà il riscatto dall’Inter. Il secondo è reduce dalla migliore stagione della carriera, con sette gol realizzati tra campionato e Coppa Italia: è legato al Toro per altri due anni ancora. Tutti e due con Mazzarri hanno reso bene e il tecnico toscano continuerà a puntare su di loro. Salvo imprevisti, però, per loro arriverà concorrenza dal mercato: nella lista della spesa del Torino c’è un esterno, preferibilmente destro, meglio se in grado di giocare in entrambe le corsie come Ansaldi. Come è noto, ai granata piace Manuel Lazzari della Spal, ma non è l’unico nome seguito.

IN TRE PER UN POSTO? – Considerando quindi occupati tre posti su quattro sugli esterni (De Silvestri, Ansaldi e mister X) rimane una casella da occupare, quella di un altro terzino sinistro. Attualmente il Torino ha in mano il destino di tre giocatori: Molinaro, Barreca e Berenguer. Il veterano campano ha il contratto in scadenza il 30 giugno e nel frattempo sta studiando da allenatore. Barreca ha di fatto aperto alla cessione e Mazzarri non ha mai dato la sensazione di “vederlo”, ma il suo futuro resta un punto interrogativo. Su Berenguer c’è da dire che ha fatto bene da esterno in un paio di spezzoni a fine campionato e la sua affidabilità in quel ruolo è ancora da verificare, anche se la sua duttilità lo può avvantaggiare. Dunque, il destino di tre giocatori si intreccia nelle valutazioni del Torino sugli esterni che vestiranno la maglia granata nella prossima stagione. Non è escluso, poi, che dal mercato possa arrivare addirittura un secondo esterno. Valutazioni che potrebbero protrarsi fino al ritiro di Bormio.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kalokagathia - 6 mesi fa

    Nuove riflessioni: De Silvestri – Ansaldi.

    Utili rincalzi? Ragionamo un po’ assieme . . .

    LOLLO
    Lorenzo ha da poco compiuto 30 anni, non è così vecchio per il calcio odierno, oltretutto è un super-atleta, il suo fisico può ancora supportare dignitosamente per un paio d’anni i ritmi della seria A. Qualità ne ha dimostrate moltissime e altrettanti difetti, lavorare su questi ultimi potrebbe rivelarsi un’opzione vincente. Proporrei il posto da titolare anche per il prosismo anno. Ha un esperienza coronata di rilevanti successi: ha giocato in Champions con la Lazio ed all’epoca era considerato uno dei talenti mondiali più promettenti (nel 2007 il “The Sun” lo inserì – l’unico italiano – nella lista dei venti migliori calciatori under 20 del calcio mondiale [Wikipedia]). Ha giocato, poi, ancora la Champions con la Viola, battezzando in quel periodo il suo rapporto con la Naizonale maggiore sino a quel brutto infortuneo con Conte. Per farla breve Lollo ha collezzinato in tutta la sua carriera 326 presente – di cui 13 in Europa – in squadre di alto livello (Lazio- Fiore – Samp). Nella seconda parte di campionato, con Mazzarri, a parte gol e assist, ha fatto vedere buonissime cose palesando una maturazione che ha inciso positivmanete sull’intelligenza tattica, sul temperamento e sulla qualità della giocata: in relazione agli atleti potenzialmente interesati a vestire la maglia granata che si trovano in circolazione, se Lollo continuasse sulla falsa riga delle ultime uscite, lo ritengo un ottimo elemento (inoltre con la difesa a 3 di Mazzarri le sue responsabilità difensive diminuirebbero notevolmente). Dunque comprerei piuttosto un giovane di grandi prospettive da affiancargli come alternativa sino a maturazione.

    ANSALDI
    32 anni a Settembre, non è espolivo e anch’esso ha dei difetti in fase difensiva, ma in quanto a qualità tecniche non lo metto certo dietro ai vari Laxalt, Zappacosta, De sciglio, D’Ambrosio, Cristante etc; non per niente, nonostante l’età, ha ritrovato dopo ben 4 anni la nazionale Argentina, sintomo dell’ottima stagione in granata. Se alla nostra squadra servono più piendi buoni lui ne è certo un portatore sano, quindi non guarderei troppo alla sua situaizone come buon rincalzo, ma anzi! Barreca o Berenguer stando dietro a lui potrebbero arricchirsi molto.

    Nello sport – come nella vita – se l’età avanzata è accompagnata da entusiasmo, visione d’insieme, lucidità nello stare al passo coi tempi e ottima condizione fisica non è per niente un limite, anzi è un valore aggiunto assoluto, e in alcuni casi può valere più del talento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 7 mesi fa

    Le Rose DEVONO essere composte AL MASSIMO da 25 elementi (regole FIGC) ed oltretutto all’interno dei 25 DEVONO esserci 4 elementi provenienti dal vivaio del Club ed altri 4 da Italiani (regole FIGC), più un numero (2..) limitato di extracomunitari….Insomma, adesso non sto lì a fare conteggi però SICURAMENTE vedrete che nelle varie valutazioni di mercato si terrà conto anche di queste cose! Detto questo, Molinaro potrebbe tranquillamente dedicarsi agli studi e Barreca andare 1 anno in prestito a verificare la tenuta atletica ed a crescere tatticamente….A tal proposito suggerirei il campionato Sapgnolo, com’è stato nel caso di Lukic….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13657710 - 7 mesi fa

      Madama granata- giusto, tutto vero. Peccato che in alcune squadre italiane giochino titolari 10 o 11 elementi stranieri, quasi tutti extracomunitari, che, chissà come, riescono a procurarsi il doppio passaporto, uno dei quali di qualche Paese Comunitario! In Europa nessuno li vuole, africani, sudamericani o asiatici, ma ai calciatori, che hanno un altissimo reddito, tutti spalancano le porte.. X usare un vecchio proverbio: ” fatta la legge, trovato l’inganno!”. Se sono giuste le varie informazioni che leggiamo, finora, per le new-entry, anche al Toro sono stati accostati quasi solo nomi stranieri!
      4 del vivaio 4 provenienti da squadre italiane 2 extracomunitari? Magari!!!
      X prenderci le fregature alla Nyang, le mezze fregature alla Rincon, o i pacchi- sorpresa alla Lyanco, EVVIVA I NOSTRI RAGAZZI! Con i quali però, chissà perché, non siamo mai né comprensivi, né permissivi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13657710 - 7 mesi fa

    Madama granata-mi unisco al coro degli altri 5 commenti: evitare di vendere Barreca! Oltre ad un occhio di riguardo xche arriva dal vivaio Toro, lo scorso anno ha fatto molto bene, e quest’anno non è giudicabile causa infortuni. Neanche Belotti, il nostro giocatore più “pregiato”, ha reso al meglio entrando ed uscendo dal campo causa infortuni! Io Barreca lo terrei ancora almeno una stagione prima di allontanarlo, per poi rimpiangerlo quando “esploderà”altrove. Non lo si può bocciare xche ha avuto problemi di salute ( vedere Lyanco, che aspettiamo pazientemente). Alla peggio un anno in prestito, poi le valutazioni finali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

    Io venderei Molinaro e Barreca possibilmente in prestito e non in vendita.
    Facile la prima ipotesi, mentre non semplice la seconda, con il rischio di cedere Barreca, su cui punterei ancora. La pubalgia quest’anno lo ha fermato ma può crescere molto secondo me.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13911423 - 7 mesi fa

    Sarò solo un romantico, o più semplicemente sono semplicemente vecchio, ma non penso di essere il solo a ricordare un certo Gigi Lentini che come compagni di Primavera aveva Fuser, Bresciani e Venturin …

    Cerea

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 7 mesi fa

      Il problema non é la nostra vecchiaia, ma il fatto che quelli erano talenti, questi di oggi no… Il livello della primavera oggi non é paragonabile a quello di 40 anni fa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13911423 - 7 mesi fa

    Con Ansaldi, nazionale argentino, per Barreca ci sarebbero poche opportunità. Meglio un anno in prestito e poi titolare a vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granata - 7 mesi fa

    Non credo che Berenguer possa andarsene tanto facilmente: ha fatto un campionato deludente, tranne che nelle utlimissime partite, e la sua cessione provocherebbe una minusvalenza, parola che al Toro è una bestemmia. Quindi è più probabile che se ne vadano Molinaro e/o Barreca. Il primo mi pare arrivato al capolinea, il secondo non è ancora sbocciato. Finora però, per quello che si sa, di trattative per esterni sinistri non ce ne sono. Credo che Mazzarri (l’ ha anche accennato in una intervista) cercherà di utilizzare Berenguer meno avanzato e che immagini una fascia sinistra presidiata da lui o da Ansaldi. Ecco perchè si legge sempre che il Toro cerca un laterale destro (come Lazzari), da affiancare in rosa a De Silvestri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13746076 - 7 mesi fa

    Molinaro e’ al capolinea, grazie per impegno e professionalità ma è meglio che pensi a un futuro diverso. Berenguer si deve ancora”fare”. Barreca non so se si farà mai, mi spiace perché è un prodotto del ns vivaio e avrei predetto un futuro diverso. Forse un prestito, per capire se la pubalgia e’ debellata?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy