Calciomercato Torino, Bruno Peres: il City propone un quadriennale

Calciomercato Torino, Bruno Peres: il City propone un quadriennale

In entrata / Due milioni di euro netti a stagione. Le altre pretendenti restano sullo sfondo e quei giorni di permesso dal lavoro…

LA SITUAZIONE

Torino FC v US Sassuolo Calcio - Serie A

Dopo Glik, si alza il pressing altrui per un altro pezzo forte della collezione granata: Bruno Peres, corteggiato da mezza europa, in particolar modo dal Manchester City che ha prepotentemente rilanciato sia sul Watford, sia sul primissimo rifiuto da parte del club di via Arcivescovado. Tanto da arrivare a spendere 17.8 milioni di euro per il cartellino del giocatore, trovando però ancora una volta il muro eretto da Cairo.

48 commenti

48 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granatasinasce - 1 anno fa

    Mi piange veramente il cuore leggere alcuni commenti ingrati (molto spesso fatti senza sapere le cose come sono, facendo conti a caso, immaginado una squadra di fenomeni(scendendo al compromesso anche di dover rischiare di fallire dopo 3 anni oppure di avere in squadra giocatori “puttane”),mi spiace ma se alcuni di voi vogliono quello che ha la juventus, che inizzino pure a tifarla!
    GIUSTO COME DICE IL PRESIDENTE E TUTTO L’ENTURAGE CHI VUOLE ANDARE VADA(ALLE MIE CONDIZIONI)CHI VUOLE VENIRE VENGA(ALLE MIE CONDIZIONI).
    IO PREFERIREI GIOCARE CON UOMINI/GIOCATORI CHE VEDERE GIOCARE GIOCATORI “PUTTANE”.
    E SE PERDO O VINCO FREGA PROPRIO UN CAZZO, IO DO TUTTO, A COSTO ANCHE DI SFONDARMI I POLMONI!!!(COSI GLI AVERSARI DOVRANNO SAPERE CHE QUANDO MI HANNO DIFRONTE IO SONO PRONTO A MORIRE, E DOVRANNO ESSERE DISPOSTI A FARLO ANCHE LORO).
    LO SPORT COME LO INTENDO IO E QUELLO CHE IL TORO MI HA INSEGNATO (DAI 10 AI 19 HO GIOCATO NEL TORO) ,ALMENO, è FATTO DI SACRIFICI, LEATA’, ONORE ,DIGNITA’, PATOS, FRATELLANZA, VITTORIA E SCONFITTA, A ME QUESTO HA INSEGNATO SCENDERE IN CAMPO CON LA MAGLIA DEL TORO (PRIMA UOMINI POI GIOCATORI)(IO TUTTO QUESTO L’HO VISSUTO PER DAVVERO E VI DICO UNA COSA; LA PRIMA VOLTA CHE SONO SCESO IN CAMPO ( NEL CAMPINATO PRIMAVERA) CON QUESTA MAGLIA PIANGEVO DA QUANTO NE ERO FIERO)
    ORA QUESTI PRINCIPII CERCO DI DARLI AI RAGAZZI CHE ALLENO (UNDER 17 NAZIONALI LEGA PRO).
    “IL SINGOLO NON VINCE,SOLO CON IL SACRIFICIO DI TUTTI SI PUò PROVARE A VINCERE,SE UN MIO COMPAGNO NON CE LA Fà IO CI SONO E SONO SICURO, CHE QUANDO IO NON CE LA FARO’, LUI CI SARA’.QUESTO E DA UOMINI QUESTO E’ IL TORO”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toiomeroni - 1 anno fa

    Mi devo purtroppo smentire: da altre fonti risulta che per Peres è stato raggiunto l’accordo per 20 milioni. La cifra indicata da Cairo. Quindi è con molto rammarico che ti saluto Bruno e ti auguro una degna carriera.
    ….madonna come mi girano, ma poi mi dico che noi siamo del Toro e ormai sono anni che subiamo queste situazioni. Ormai dovremmo avere una crosta bella spessa! Mi auguro solo che i soldi vengano investiti bene.
    Forza Toro! (anche solo scriverlo mi fa sentire meglio!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. toiomeroni - 1 anno fa

    Io vorrei vedere Bruno allenato dal Serbo e non nel ruolo di terzino, ma sono nessuno, ne sono cosciente e rispetto le scelte di chi ha potere decisionale- Da tifoso non vorrei comunque privarmene. Comunque ancora non è venduto quindi spero che l’operazione non vada in porto mentre lascerei perdere l’altro rampollo serbo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tenente Sheridan - 1 anno fa

    Che squallore.

    Dopo l’esperimento ben riuscito di Zappacosta terzino e Bruno Peres centrocampista laterale, nessuna possibilità, nessuna chance.

    Solo vendere, vendere, vendere per incassare e mettere in saccoccia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabrizio - 1 anno fa

    tutto sottotraccia….. a fari spenti, come le talpe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      hahahahahah , calza veramente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. miele - 1 anno fa

    Qualche giorno fa, Cairo si è lasciato sfuggire che Bruno Peres non era ANCORA stato venduto. Si trattava di una evidente ammissione della precisa volontà di accumulare una nuova plusvalenza. A questo punto noi tifosi dobbiamo rassegnarci: il Toro sarà sempre una squadra di medio-bassa classifica che cercherà di vivacchiare vendendo i giocatori più in vista, sperando che ogni anno si riesca a valorizzarne qualcuno. Quando questo processo si interrompera’, ci ritroveremo a lottare per la salvezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. gulp - 1 anno fa

    Anche io rimpiango di non avere mai visto giocare Zappacosta con bruno più avanzato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Jerry - 1 anno fa

    Dato di fatto che Cairo, non lo ha ancora venduto. Dato di fatto che un’altro anno insieme a Zappacosta non può più coesistere, secondo voi cosa deve fare la società? Vendere colui che ha più mercato? O vendere colui che può diventare una colonna del Toro del futuro e della nazionale? Insomma la situazione non è semplice. Personalmente punterei sul giovane, e con dispiacere venderei chi ha maggior mercato, una cosa però è certa: un’altra stagione insieme non la possono e non la vogliono fare ( riferito a Zappacosta)……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Sì , tutto bene il tuo discorso sui giovani ma , di grazia , quand’è che dovremmo divertirci ?

      Se tutte le volte che uno matura è meglio venderlo per prendere un giovane … cosa facciamo , la società chioccia delle grandi ??

      A me non me ne frega una cippa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Poi in base a questo discorso il prossimo anno o fra due Zappacosta seguirà B.Peres e al posto di Zappa una altro giovane di nelle speranze e così via, praticamente una prima squadra-primavera serbatoio delle grandi, una boutique del calcio-mercato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 1 anno fa

        Questo è lo step per tornare grandi. Il giorno che sarai stabilmente tra le prime sei e sarai in pianta stabile in Europa, avrai la forza di permetterti di poterti tenere tutti,Perché avrai più appeal, più sponsor più entrate e ingaggi che faranno sì che il giocatore non abbia tutta questa smania di andare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 1 anno fa

          Difficilmente sarai fra le prime 6 se non tiene mai quelli buoni !

          Noi sono 4 anni che facciamo il passo del gambero con la logica attuale.

          Mi sembra lineare come discorso , arduo pensare il contrario .

          Qui siamo al paradosso : tutte le società a tendere dovrebbero autofinanziarsi ma per partire è l’imprenditore che deve calare il grano , si chiama rischio di impresa : se acquisto un macchinario o assumo della gente , non è che queste 2 entità da subito ti restituiscono il capitale .

          E comunque non è che se un macchinario dopo un anno rende 100 all ‘imprenditore dopo un anno lo vende per provarne uno piu’ a buon mercato!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

          Questa bella che sia però è solo una tua opinione,
          le coppe le abbiamo già raggiunte due anni fa, poi con sto giochino di vendere i migliori, le cose non dono migliorate un9° e un12° posto,
          Anche l’Udinese che è stata un precursore di questa strategia negli ultimi anni dopo essere stata perfino in CL da tre anni rischia la retrocessione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Jerry - 1 anno fa

            Questa è una strategia da attuare nel calcio d’oggi per mantenere i conti in ordine e ambire a raggiungere dei risultati sportivi, non avendo alle spalle Famiglie varie facoltose, russi, cinesi, arabi. Anche a me piacerebbe avere un Toro stellare, pieno zeppo di fenomeni, ma la realtà è diversa. Parla di un imprenditore facoltoso si, ma non alla stregua delle grandi famiglie imprenditoriali italiane, che sta attuando un progetto a lungo termine, per far sì che il Toro torni a i suoi fasti gloriosi di un tempo. Poi signori guardiamo anche nel giardino altrui: tutto ciò che ha un prezzo ha mercato, e non è forse vero che la Roma ha venduto Pjanic? Non è forse vero che Il Napoli vedrà partire Higuain per altri lidi? Non è forse vero che anche la Juvemerda dovrà piegarsi alla legge Raiola è venderà POGBA per 120 milioni d’euro? Insomma dico questo per farti capire xhe le logiche del mercato italiano ti impongono di vendere, perché ormai non siamo più l’elite del Calcio europeo, ma bensì siamo diventati solo un porto dove attraccare la nave per un po’, per poi ripartire per lidi migliori e più ricchi del nostro….

            Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 1 anno fa

          E che strategia sarebbe ? Quella di riempirsi di milioni di euro per non assumere nessuno ?? Pensi di poter mettere in campo i milioni di euro ? Quelli non corrono …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Jerry - 1 anno fa

            Se hai pazienza di attendere vedrai che i milioni incassati verranno spesi tutti per alzare il livello di squadra…. Basta pazientare……

            Mi piace Non mi piace
          2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

            Pjanic non è stato venduto firettamrnte ma aveva una clausola rescissoria a cui la società non può sottrarsi, Higuain ad ora non è stato venduto e Pogba è tutto da vedere, ma qui stiamo parlando di cifre importanti non di 10, 20 milioni di euro, tu parli di pazienza, ma in quanti decenni pensi che si vedranno i tanto decantati risultati, no perché io ho 53 anni non vorrei esultare sulla sedia a rotelle e con la badante che mi apre la bottiglia di spumante.

            Mi piace Non mi piace
        4. ddavide69 - 1 anno fa

          A questo punto non fai l’imprenditore , fai il PRENDITORE !

          Adesso vendi tutti : peres , glik ed è andato via anche immobile (viva la lungimiranza…) , non tiri fuori un euro e come cresci , puntando di nuovo sul fattore culo ???

          E questa sarebbe capacità imprenditoriale ?

          E meno male che cairo aveva dichiarato : al massimo una cessione l’anno !

          AL MASSIMO ????? Li abbiamo dati via tutti tranne UNO!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Massimo Ñ - 1 anno fa

    se vuoi ti applaudiamo per aver riportato la notizia ieri, ma se non sbaglio hai anche insultato violentemente la razza serba e altro, ti prego di evitare di cercare protagonismo insultando e mettendoti in mostra in quel modo altrimenti chiederò alla redazione un intervento, questo a differenza di altri deve essere un sito pulito e che rispetti la dignità altrui, almeno questo credo e spero dalla REDAZIONE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Frank Toro - 1 anno fa

    La juvemerda non vende Bonucci a 60 milioni e noi l’unico gioello lo svendiamo a 20 milioni??????
    Che tristezza. Non cresceremo mai se gli altri club capiscono che i nostri igliori giocatori con 20 milioni sono sul mercato ogni anno… se penso che il Verona dette Iturbe a alla roma per 30 milioni….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Scott - 1 anno fa

    Fin tanto che tutto ha un prezzo, questa sarà solo la società delle plusvalenze. Giaccherini al posto di Bruno = + 15 mln. Nelle tasche di cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 1 anno fa

      menomale che la mattina non mi alzo con l’umore con cui ti alzi tu; solo farti notare che Cairo ha sempre reinvestito tutti i soldi che ha guadagnato con le plusvalenze, poi se ti vuoi inventare le cose per mettere zizzagna allora è un altra cosa, post come questi mi annoiano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Scott - 1 anno fa

        Non li leggere.. io esprimo la mia opinione, come tutti possono fare. Mi auguro sentire un giorno da Cairo quello che è stato risposto per bonucci. Stop!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Massimo Ñ - 1 anno fa

          solo era un consiglio, non te la prendere

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Massimo Ñ - 1 anno fa

          …e anche la mia è un opinione

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Scott - 1 anno fa

            Premesso che…figuriamoci se me la prendo con un fratello. Mi auguro come te il rispetto delle opinioni e del sentire altrui, purchè lontane da ogni alito di razzismo, come giustamente dici. Non capisco come la mia semplice opinione possa seminare zizzania. E’ vero: ho il mal di pancia. Non mi piace l’idea di un Toro senza Bruno. E come apprezzo la società per certe scelto, continuo a disprezzare il fatto che non si anteponga l’esigenza sportiva a quella economica, parlando di una società sportiva. Si fanno i ponti d’oro per Ljaic…c’e’ necessità di vendere Bruno, che è già integrato nell’ambiente e che fa parte di quello zoccolo duro che non riusciamo e (se continuiamo così) non riusciremo mai a costruire? Secondo me no. Ti saluto caramente.

            Mi piace Non mi piace
        3. Massimo Ñ - 1 anno fa

          devi capire che quando mi dici “nelle tasche di Cairo” mi puzza di provocazione o no? non credi che sarebbe anche giusto che Cairo si prendesse la sua parte? non credi che tutti gli anni reinveste i soldi delle cessioni per prendere altri giocatori pagare le spese e gli stipendi? se ti sei offeso ti chiedo scusa ma anch’io mi sono sentito offeso dalla tua provocazione

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Scott - 1 anno fa

            Diciamo uno scatto di rabbia. E, al limite, potrei aver offeso Cairo, non certo te. Non ho dato dello zingaro a nessuno. Capisco anche che si debba gestire una società ed ho apprezzato la scelta Di Ajeti al posto del costoso Tomovic. Ma puo’ fare un passo avanti questa società, di pari passo con le aspettative sportive or ora dichiarate? Puo’, con la solidità economica che si ritrova, grazie a Cairo, costruire un nucleo stabile, senza dover stravolgere ogni anno la rosa?

            Mi piace Non mi piace
        4. Massimo Ñ - 1 anno fa

          sono daccordo con te per me bruno dovrebbe rimanere ma non per fare il terzino, secondo me non è il suo ruolo, per me il suo ruolo è quello di ala (dx o sx) in un 4-4-2 come si esprimerebbe in altre posizioni? è un dubbio che abbiamo tutti, quindi meglio 20 mln adesso o rischiare di tenerlo e non poter utilizzarlo perché non utile in altri ruoli? io fossi in Miha lo proverei in allenamento (magari Cairo si riferiva a questo quando disse che lo attende in ritiro) purtroppo le altre società fanno pressione e anche mediatica vediamo como andrà a finire KEEP CALM
          In quanto a ljajic personalmente non lo voglio e faccia sfortuna da un’altra parte.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Scott - 1 anno fa

            Sulle questioni tattiche non entro esprimo mai la mia opinione. So solo che mi bastaa veder dentro Bruno per avere il sorriso stampato fino al novantesimo. E non posso dimenticare che è stato l’unico a sbattersi per questa benedetta maglia fino all’inutile partita con l’empoli. Detto questo, non ho la capcità di influire sulle scelte societarie, mi potrei consolare se al suo posto si prendessero Saponara e Soriano. Sarebbe solo una consolazion, tanto l’anno prossimo siamo di nuovo ad appendere il cartellino al collo. Ma che modo di fare del cacchio: sta storia del valore economico ad un calciatore mi da un fastidio! Maledetti procuratori, la fine del calcio.

            Mi piace Non mi piace
      2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

        Non ti dimenticare l’investimento Amauri fatto con i soldi di Cerci.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Mik - 1 anno fa

        Cerci via a 15ml per nonno amauri ce lo siamo già dimenticato?
        A sto giro c’era gia un tesoretto da circa 10 ml nelle casse prima di iniziare il mercato. Che sono diventati 25 con la cessione di glik. Mettiamo come penso che partirà anche peres…e da 25 passiamo a 45 minimo. Detto che per carità una campagna acquisti la si valuta alla fine…ma quando mai Cairo ha speso o spenderà 45ml in acquisti per il toro in un sol colpo???!! Per il momento,intanto,è arrivato un parametro zero…in pieno stile cairese! Vorrei solo ricordare a chi ha poca memoria che nell’ultimo campionato siamo arrivati,tanto per cambiare,a guardarci indietro dalla terzultima. Le colpe erano in parte da attribuire al non gioco di Ventura e alla preparazione atletica imbarazzante che ci ha regalato tanti infortuni gratuiti e gente scoppiata gia a metà campionato,anche se non giocavamo le coppe. Ma non con questo la società può esimersi dalle sue responsabilità,visto che alcuni brocchi in rosa ce li ha portati eccome!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granatasinasce - 1 anno fa

          AVETE TUTTI LA MEMORIA CORTA,L’ANNO CHE SIAMO VENUTI IN A (tRA I DIMICHE E BARONE VARII IL PRESIDENTE SFIORO I 60 MLN)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Granata59 - 1 anno fa

    Sarà, ma quest’anno sembra di essere tornati indietro di un paio di stagioni… per vendere (e incassare!) non ci sono problemi, ma quando si tratta di comprare il discorso cambia radicalmente: tutti sono cari, guadagnano troppo o, peggio ancora, non vogliono venire al Toro! E’ ora di iniziare seriamente a farsi qualche domanda. Speriamo bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. abatta68 - 1 anno fa

    Gomys
    Zappacosta maksimovic janson avelar
    Benassi soriano baselli
    Giaccherini Belotti iago falque
    Neanche poi male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Mah … soriano non l’abbiamo ancora preso , tantomeno giaccherini e iago falque.

      Sperando poi che avelar torni integro ,non che al primo infortunio stà di nuovo fuori un anno (sarebbe la terza volta) .

      Per quanto riguarda il portiere , gomys mi sembra buono ma chi fà il secondo ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 1 anno fa

      nel toro di miha e spero sbagliarmi, baselli lo vedo un po gracilino e benassi lo vedo con molti cartellini gialli e rossi per i suoi interventi a volte senza senso. io vedrei meglio un centrocampo con acquah kucka e soriano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. abatta68 - 1 anno fa

    Ciao Bruno, almeno tu qualcosa ci hai fatto vedere…. Dopodiché sono sempre stato dell’idea che con un nuovo modulo con la difesa a 4 peres non avrebbe trovato posto, nè da terzino (perché non è buono per la fase difensiva) nè da ala, perché ala non è. Sicuramente Zappacosta come terzino è meglio e Sinisa vorrà fare un centrocampo di incontristi e un attacco con due ali e il centravanti…. Mi pare che il mercato sia orientato così. Visto che l’offerta superiore ai 20milioni non tarderà ad arrivare, speriamo che arrivino le due ali forti ( molto meglio Giaccherino che Lijaic) e Soriano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Sono d’accordo con l’amico maremmano ma temo di conoscere già l’epilogo di questa altra telenovela: finirà in premier e lo sostituiremo con Zappacosta titolare.
    Dopodiché le casse granata avranno un tesoretto di almeno 40 Mln… Sufficienti per Iago Giaccherini, Soriano o Kucka e De Silvestri.
    Spero almeno in questo, pur piangendo Peres.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

      spero tu abbia ragione, Massimo. D’altronde siamo una società medio piccola e per rinnovarci dobbiamo vendere i migliori. Sai qual è il problema di noi del Toro? Che oggi siamo piccoli ma la nostra leggenda è quella di una grande squadra; per questo molti di noi non se ne fanno una ragione. Abbiamo sempre la speranza di poter tornare grandi e i Bruno Peres li perdiamo con rammarico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 1 anno fa

        bravo bravissimo, hai capito perfettamente, io dopo anni dal nostro fallimento ho capito che per avanzare non bisogna ritornare o compararci col passato glorioso che fu, ma cercare di costruire un nuovo futuro perché lo si voglia o no questo è un nuovo toro e comunque secondo me si sono fatti dei grandi passi avanti negli anni anche imparando dagli errori iniziali. altri errori ne faremo perché per continuare a migliorare bisogna cambiare certe cose nel momento e nella maniera giusta. io ho fiducia e voglia di sostenere questo toro (e di criticarlo in momenti opportuni se ce n’è bisogno certo). forza toro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Puliciclone - 1 anno fa

    Mi ricorda Cerci qualche anno fa in ritiro. Facciamo conto che non ci sia più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Se la società ha concesso il permesso di sicuro sa per quale motivo,
    Ma quando abbiamo in cassa attualmente! Facendo quattro conti dovrebbero essere 9 avanzo della vecchia stagione, 15 di Glik, 2.7 di Quagliarella, 1.8 di S. Minò, in tutto 28.5 più qualche altro spicciolo da eventuali cessioni minori, si dovrebbe superare la soglia dei 30 milioni.
    Ma con 30 milioni non si riesce a prendere 4 – 5 buoni giocatori? Perché tutta questa necessità di vendere Peres? Si una buona occasione d’accordo, ma non di e’ sempre detto che non abbiamo necessità di vendere? Il Manchester C. per Bonucci ha sparato dai 45 ai 60 milioni, perché a questo punto non chiederli noi 30 per Peres?
    Perderà le motivazioni perché attratto dalle sirene inglesi ci dicono, ma perché Ljajic che chiede di andarsene quando gli pare prima di arrivare sarà motivato?
    Peres ad oggi è uno dei pochi che ci cambia una partita in corso pensiamoci bene prima di sbarazzarsene uno così da noi capita di rado.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 anno fa

      Se andasse via il più grosso rimpianto sarebbe di non averlo visto in un ruolo più avanzato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

        Si anche quello…purtroppo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 1 anno fa

      sono daccordo con te, io prima di venderlo proverei peres più avanzato proprio come laterale nella posizione che dovrebbe occupare sto ljajic e magari scopriamo pure che non solo risparmiamo soldi e grattacapi eventuali, ma magari riscopriamo il vero ruolo di un giocatore che ha come sua forza il dribbling e che in fase difensiva non è mai stato all’altezza della situazione (in passato mi sembra giocasse in attacco).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granatasinasce - 1 anno fa

      RAGAZZI VI DIMENTICATE SEMPRE CHE il TORO NON è UN’ASSOCIAZIONE SPORTIVA SENZA FINI DI LUCRO (cioè ciò che viene incassato deve obbligatoriamente essere reinvestito)
      ma ben sì una s.p.a…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy