Calciomercato Torino, Carlão rifiuta il Maccabi Tel Aviv: su di lui tre squadre di Serie A

Calciomercato Torino, Carlão rifiuta il Maccabi Tel Aviv: su di lui tre squadre di Serie A

In uscita / Il difensore granata non è più nei piani del Toro, che sta cercando di cederlo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino ha alcuni giocatori in rosa che non sono più parte integrante del progetto capitanato da Sinisa Mihajlovic: tra questi c’è Carlão, difensore arrivato quasi in modo improvviso sotto la Mole, e che non è riuscito a convincere nelle partite che ha disputato. La società granata sta cercando di cederlo, e alcune squadre si sono presentate con un’offerta per il difensore granata. Il Maccabi Tel Aviv, infatti, era intenzionato ad acquistare il brasiliano all’incirca alla stessa cifra che il Torino spese per prenderlo.

carlao

Tuttavia la trattativa non è andata in porto, perché Carlão ha voluto rifiutare l’offerta della squadra israeliana, e quindi non sarà quella la destinazione del brasiliano, che sta continuando a cercare squadre nelle quali potersi rilanciare dopo la stagione sotto le aspettative con la maglia granata indosso.

TURIN, ITALY - APRIL 29:  Karol Linetty (L) of UC Sampdoria is tackled by Carlao of FC Torino during the Serie A match between FC Torino and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on April 29, 2017 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 29: Karol Linetty (L) of UC Sampdoria is tackled by Carlao of FC Torino during the Serie A match between FC Torino and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on April 29, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Sul difensore brasiliano ci sono tre squadre di Serie A, che potrebbero acquistare il giocatore ad un prezzo basso, assicurandosi un ragazzo che conosce il campionato italiano e potrebbe essere d’aiuto. Le società che seguono il profilo di Carlão sono Crotone, Benevento ed Hellas Verona, squadre che puntano alla salvezza come obiettivo principale.

carlao

Carlão dovrà scegliere una destinazione, tenendo anche conto del fatto che il brasiliano preferirebbe giocare in Brasile, e potrebbe aspettare un’offerta dal suo paese originario.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. crclaudio6_126 - 1 anno fa

    ahahahahah … qualche risata ogni tanto ci vuole eh !
    sicuramente c’e’ la fila per sto’ fenomeno, che, giustamente, dopo aver militato nella serie a cipriense non e’ certo disposto a scendere di livello, quindi o premier o liga, altri campionati sarebbero poco adatti,
    MA CHE DIAVOLO PUO’ ESSERCI STATO DIETRO ALL’INGAGGIO DI STO’ QUA ?
    altro che riprendere i soldi spesi, gia’ svincolarlo e risparmiarsi l’ingaggio e’ un affare !
    Fra lui a Ajeti non so’, visto il livello, magari a qualche squadra di Lega Pro potrebbero andare, ma ovviamente li i soldi sono pochini e non accetteranno mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. contegranata - 1 anno fa

    Ajeti e Carlao vanno ceduti, assolutamente. E qui si noterà la bravura del ds Petrachi. Recuperare da Carlao ciò che si era investito sarebbe una grande cosa.
    Certo che rifiutare il Maccabi Tel Aviv … Mi auguro il brasiliano abbia offerte migliori …
    Io, fossi in lui, andrei in Isreale piuttosto che lottare con le squadre italiane indicate sopra.
    in Brasile non vogliono nemmeno vederlo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Michele Nicastri - 1 anno fa

    C’é la coda, sta per scatenarsi un’asta, si permette pure di rifiutare offerte a destra e a manca.
    …..
    Chi é, Messi?
    …..
    No, Carlao.
    …..
    Car…chi???
    ….
    Carlao! Quello del Cacao Meravillao…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 1 anno fa

    Benevento, Crotone, Spal.. Sgomitano per averlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy