Calciomercato Torino, da De Silvestri a Joao Pedro: le alternative a Bruno Peres

Calciomercato Torino, da De Silvestri a Joao Pedro: le alternative a Bruno Peres

Entrata e uscita / Granata intenzionati a puntare su Zappacosta: al vaglio profili giovani e meno giovani. E Conti dell’Atalanta…

8 commenti

SITUAZIONE

2016_07_10_TORO_SISPORT-45

Una situazione tutta in evoluzione, quella che in questo momento riguarda la fascia esterna granata. Al momento, infatti, nessuna delle due alternative presenti in questi giorni a Bormio è certa della permanenza in granata: sia Peres sia Zappacosta, infatti, hanno estimatori (il primo all’estero, il secondo in Italia). E anche la rosa delle alternative è ancora piuttosto ampia.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Torocanario - 1 anno fa

    Basta cedere sempre gli unici giocatori forti che abbiamo!
    Non abbiamo una squadra forte, bruno Peres ci serve, mi dispiace ma non ne possiamo fare a meno. Pensiamo alla stagione appena passata.
    Le ultime partite senza bruno sarebbero state un disastro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Akatoro - 1 anno fa

    Io non capisco una cosa,da un lato perez e zappacosta non possono coesistere, quindi si apre il mercato per uno dei 2(perez probabilmente), e dall’altro lato si cerca il sostituto per bruno.
    Ma il sostituto non è già in casa ovvero zappacosta ?
    Se deve partire per un centrocampista, e un centrale in difesa forti è un conto, ma vendere perez, per comprare gatto silvestro mi sembra insensato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Scott - 1 anno fa

      E’ la cattiva informazione, forse anche tendenziosa, che mi fa incazzare. A sinistra ne abbiamo 3: Molinaro, Avelar e Barreca. Pare che a sinistra si vogliano tutti bene, mentre a destra si fanno i dispetti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pimpa - 1 anno fa

    Con il prossimo campionato pareggeremo finalmente i conti tra le annate di crescita (3:dalla A alla B,permanenza in serie A,Europa league non conquistata ma trovata, 3 il penultimo,l’ultimo e il prossimo campionato).
    La squadra costruita fino a ora,infatti,mi pare più debole di quella dell’anno scorso,guidata da un conclamato incapace (al diavolo i commenti del tipo “e’ un duro,uno che incarna lo spirito del Toro,uno che dice le cose in faccia:il suo mestiere e’ l’allenatore e ha dimostrato di non saperlo fare dovunque lo hanno chiamato).
    Il prossimo campionato credo che sarà ancora più monotono e qualitativamente mediocre di quello passato: la Juve è e rimarrà irraggiungibile per qualunque squadra ancora per lustri,le altre squadre si contenderanno le briciole spaccuandole per panini imbottiti,l’ordine di arrivò sarà più o meno quello dell’anno passato,tutte le squadre che erano davanti al Toro lo rimarranno ancora, noi continueremo a vivacchiare con un disappunto e un disagio sempre crescenti.
    Vediamo un po’ come andrà a finire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alexrunner - 1 anno fa

    È ovvio che se arrivano con le sterline giuste sia per la società che oer il giocatore diventa impossibile trattenerlo.
    Le alternative ci sono sempre state e sempre ci saranno,dipende sempre da quanti e quanto sono bravi i tuoi osservatori!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Akatoro - 1 anno fa

    Se mezza Europa che conta è interessata a Peres è perché non ci sono altri laterali come lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Scott - 1 anno fa

      Povero Zappa.. andrà in concorrenza con De Silvestri. Almeno con Bruno ti metti l’anima in pace, vista la dimensione tecnica del Nostro. Nostro si fa per dire, ancora per poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Scott - 1 anno fa

    L’unico che sa saltare l’uomo va via. De silvestri il sostituto? La vedo male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy