Calciomercato Torino: da Quagliarella ad El Kaddouri, aspettando l’incontro in Lega

Calciomercato Torino: da Quagliarella ad El Kaddouri, aspettando l’incontro in Lega

Il riepilogo di giornata / Domani giornata chiave per definire alcune trattative

16 commenti
giovani, Quagliarella, Toro

Ultimi giorni di calciomercato caldissimi, anche e soprattutto per il Torino. Vediamo quali sono i più importanti aggiornamenti di questa giornata di mercato granata che si sta per chiudere.

QUAGLIARELLA – Qualche ora fa sono arrivati aggiornamenti importanti sul fronte Quagliarella. Il giocatore è infatti entrato pesantemente nell’orbita Sampdoria: il club del Presidente Ferrero deve sopperire al probabilissimo addio di Eder (che andrà all’Inter), e dopo la conversazione Montella-Quagliarella di qualche giorno fa, adesso è la società blucerchiata ad aver contattato direttamente il Torino e l’entourage del classe ’83. Le parti sono ancora distanti, ma domani – vedremo più avanti il perché – potrebe essere il giorno giusto (qui tutti i dettagli e le cifre).

Calciomercato, Petrachi, Quagliarella
Il direttore sportivo del Torino Petrachi

EL KADDOURI – Parallelamente agli altri intrecci di mercato, il Torino non molla la pista El Kaddouri. Il tormentone riguardante il ritorno del belga-marocchino sotto la Mole domani – ed ecco il legame al discorso-Quagliarella – potrebbe avere una svolta decisiva: a margine della canonica assemblea di Lega, infatti, Torino e Napoli (ma anche Torino e Sampdoria) s’incontreranno per discutere nuovamente sulle rispettive mire di mercato. L’occasione giusta per parlarsi a quattrocchi, e le trattative potrebbero subire così scossoni improvvisi e decisivi (qui i dettagli).

TORO DEL FUTURO – Diverse le trattative anche per quanto riguarda la Primavera granata. Il responsabile del settore giovanile Massimo Bava, infatti, ha chiuso per il centrocampista della Pro Vercelli Ianniello, che rinforzerà i ragazzi di Longo immediatamente. Parallelamente all’arrivo del classe ’97 sotto la Mole, si muoverà verso Vercelli il portierino classe 2001 Luca Trombini (qui i dettagli). Definito, poi, il passaggio in prestito dell’attaccante della Primavera Bortoluz al Vicenza (leggi qui), mentre tarda il ritorno di Thiao in Italia, ancora in Senegal per motivi famigliari (qui per saperne di più).

16 commenti

16 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Placebo75 - 1 anno fa

    Mercato di giugno 2015 e di gennaio 2016, qualcuno direbbe, per sintetizzare: “Poche idee, ma confuse”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 1 anno fa

      se tu il ritorno di Immobile lo vedi come un’idea confusa e di poco conto allora la pensiamo diversamente :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Placebo75 - 1 anno fa

        Il mio era un discorso ad ampio raggio (ed infatti parto da giugno 2015). Va benissimo Immobile, ma non trovo normale che si stia cercando di riprendere giocatori che abbiamo recentemente venduto con determinate ragioni. Quella di Immobile non è un’idea confusa, ma è stata una rincorsa atta a colmare diverse cose che non sono andate per il verso giusto. Anche i dubbi amletici su ruoli, moduli e progetto non sono proprio il massimo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawda - 1 anno fa

    Quagliarella non e’ mai stato un cannoniere, il suo massimo bottino realizzativo sono stati 13 reti, e’ un giocatore che ha sempre avuto lunghe pause; ritengo sia tornato al Torino solo per la garanzia di giocare e di avere un posto da titolare.
    Ora con il ritorno di Immobile, anche se credo solo per sei mesi, questa garanzia non c’e’ piu’ ed e’ ovvio che il giocatore si guardi attorno, senza contare che anche per il Torino avere in panchina Quagliarella, Maxi Lopez e Martinez ha poco senso, Amauri non lo conto lui ormai fa solo spogliatoio.
    Solo di stipendi lordi significa far sedere in panchina 4,5 milioni, per quella che e’ la gestione del budget degli ingaggi al Torino e’ insostenibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Leo - 1 anno fa

    A mio parere molto dipende da Maxi Lopez. Nel senso che se si ritiene Maxi pienamente recuperabile e spendibile ci si può anche privare del Quaglia, altrimenti no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luigi-TR - 1 anno fa

    no ad El Kaddouri in granata non mi è mai piaciuto azzecca 1 partita su 3, ha tecnica ma è abulico e svogliato
    no a cedere Quaglia prima della fine del campionato in corso…ormai si è scusato che senso ha prolungare i dissapori con la tifoseria ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. granata - 1 anno fa

    la tecnica se c è è i discutibile ed Elka c’è l ha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Simone - 1 anno fa

    Tutta questa manfrina per El Kaddouri?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granata - 1 anno fa

    la conversazione Montella quagliarella? ma questo parla con gli altri allenatori chiede scusa se segna agli avversari nn esulta mai visto che ha giocato dappertutto anzi lui ha nostalgia di Udine sampdoria e via discorrendo.boh!!!!vallo a capire è uno strano tecnicamente buono peccato i 32 anni fatti.cmq il feeling fra noi e lui si è rotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. alexku65 - 1 anno fa

    Sarebbe una follia. Da anni non abbiamo un attacco di questa qualità. È Quagliarella è un cardine. Proviamo a pensare meno con la pancia. Belotti è stato un affare solo per Zamparini. Gioca solo perché l’investimento fatto deve essere preservato. Ma temo che il maggior investimento fatto dal Toro si rivelerà un fallimento. Immobile per essere confermato deve valere almeno 15/17 mio a fine campionato e per valere tanto deve fare almeno una dozzina di goal o più. Amauri (che ricordo preso nell’ultima giornata di mercato come presumibilmente succederà per il centrocampista) è solo un costo. Martinez al momento non vede la porta neanche con gli occhiali. MAXI Lopez è ciò che rimane. Fare tutto il girone di ritorno solo con tre scelte opzionabili è poco e rischioso. La storia del toro è sempre la medesima: un passo avanti due indietro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jalo - 1 anno fa

      Quagliarella non è mai stato un bomber, ed è sempre stato discontinuo (va a periodi). Se escludiamo l’anno scorso, dobbiamo risalire alla stagione 2008-2009 per trovare un’annata da 15 gol. Belotti quest’anno ha giocato meno di lui e segnato gli stessi gol, ed è molto più giovane.
      Un attacco con Immobile, Belotti, Maxi Lopez e Martinez va più che bene. Cosa ti tieni a fare un quinto attaccante con 32 anni? I soldi ricavati da Quagliarella servono per rappezzare la squadra dove serve (vedi portiere e centrocampista dai piedi buoni)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alexku65 - 1 anno fa

        Non sono d’accordo. Quagliarella è sempre stato riconosciuto come un buon attaccante (fosse il bomber campione che dici tu non sarebbe al Toro. L ultimo in tal senso che abbiamo avuto in forza al Toro sono stati Pulici e Graziani, perchè Immobile stesso dopo un anno se ne andato).
        Detto questo ricordo masse di tifosi in preda al delirio al suo arrivo. Ora, sempre per motivi di pancia, tutti a dire che è meglio darlo via.
        Gli stessi motivi di pancia che avevano cacciato Sergio Rossi….ma lasciamo stare.
        Prima domanda: perchè siamo partiti con 4 attaccanti e ora dovremmo rimanere in 3? Sembra che anche Amauri se ne vada (speriamo) e un reparto che si è dimostrato improduttivo (e forse neanche tanto per colpa loro ma per il non gioco che che si crea alle spalle) dovrebbe essere rinforzato, non depauperato.
        Rimane Amauri? allora vuol dire che il fallimento del reparto offensivo è stato imputato a Quaglierella e non all intero reparto perchè se mandiamo via uno dei pochi che insieme a Maxi (Belotti deve farne ancora tanta di strada sempre che la faccia) ha i piedi buoni e il senso della porta, vuol dire appunto che stiamo imputando a lui il deficit in attacco.
        Capisco il discorso dell età, anche se non capisco perchè non fate gli stessi discorsi per Moretti, per Vives, per Gazzi, per Maxi etc…
        Il fatto di essere giovani non è un valore a se stante se non ci sono i piedi. Comunque sia, se andrà alla fine avremo solo fatto un passettino avanti qualitativamente parlando anzichè un passo più corposo. Del resto l ambiente e la storia ci insegnano che con questa squadra essere minimamente ambiziosi è un peccato. Vedremo Ciro cosa riuscirà a fare senza nessuno che gli dia palloni. Vedremo…nel frattempo speriamo di vedere effettivamente qualcuno di nuovo in porta e a centrocampo.
        Siamo talmente determinati nelle scelte dei giocatori da fare entrare che alla fine ci riduciamo sempre alle ultime ore a fare qualcosa.
        come dici giustamente tu, rappezziamo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. alexku65 - 1 anno fa

        ps: ho anche io una domanda , se vuoi retorica da fare…cosa ce ne facciamo di Pryyma che non gioca mai, di Vives che, pur a dispoetto dell impegno che ci mette, non ci fa andare da nessuna parte, dei Gazzi, degli Amauri, dei Martinez (secondo me è un ragazzo che vale ma deve essere prestato in modo che trovi il senso della porta perchè un attaccante che non segna neanche se si trova, come si è trovato, davanti al portiere, è un vantaggio per gli altri), degli eterni rotti (vedi Obi, Farnerud…etc) Forse , dico solo forse, sono un tifoso del toro da più lungo tempo di te e negli anni ho sempre visto che la pancia del tifo ha sempre solo fatto dei danni…ma che sia….se posso fare un augurio io invece spero che sia Ventura che se ne vada al più presto, seguito dal drappello di fallimenti che ha generato e che superano di gran lunga, in termini di numero, i successi. Grazie per quello che ha fatto sin qui, ma ora basta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. alessandro - 1 anno fa

        SI..PER IL PORTIERE..SENZ’ALTRO! BASTA PADELLI…. NON è PIU UNA PROMESSA…ALLORA CHE FACCIA IL SUO!
        BASTA SCUSARLO..CAPIRLO.. AIUTARLO….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granata71 - 1 anno fa

    Che tristezza !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rosario.pac_248 - 1 anno fa

    davvero grandi manovre……i miei rispetti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy