Calciomercato Torino, dal Belgio confermano: granata interessati a Filip Djuricic

Calciomercato Torino, dal Belgio confermano: granata interessati a Filip Djuricic

In entrata / Sarebbe stata formulata anche una prima offerta al Benfica: 4 milioni per l’intero cartellino

Djuricic

Tre anni fa sembrava poter diventare uno dei centrocampisti più forti del vecchio continente, ma Filip Djuricic è rimasto una promessa mai veramente sbocciata, e adesso – alla soglia dei 24 anni – il classe ’92 ha voglia di rimettersi in discussione in un nuovo campionato, per ritrovare quella continuità di prestazioni che lo avevano portato alla ribalta internazionale qualche stagione fa.

Di proprietà del Benfica e con una stagione alle spalle in prestito all’Anderlecht, il duttile centrocampista serbo è stato accostato al Torino dai principali media belgi, che hanno addirittura parlato di un’offerta – non ancora confermata – da parte del club di Cairo di circa 4 milioni di euro per l’intero cartellino del mediano. Bravo tecnicamente e dotato di grande dinamismo, Djuricic è stato uno dei pupilli di Mihajlovic nella Nazionale serba, con il tecnico granata che lo ha promosso titolare della selezione balcanica nel 2012.

L’ingaggio è alla portata delle casse granata, e la valutazione che ne fa il Benfica (circa 5.5 milioni di euro) non è poi così lontana dalla presunta offerta ricevuta dai portoghesi. Un eventuale tesseramento del classe ’92, inoltre, non presenterebbe problematiche burocratiche per il club di Via Arcivescovado: Djuricic è sì extracomunitario, ma il Toro si appresta a liberare una slot utile con lo svincolo di Vasyl Pryima, e anche il possibile ottenimento da parte di Lucas Boyè del passaporto comunitario libererebbe – nel caso – un posto per Djuricic. 

Ancora niente di ufficiale, dunque, ma il procuratore del mediano (lo stesso di Maksimovic) Fali Ramadani già conosce Petrachi e presto potrebbero esserci nuovi contatti tra i due, che parleranno oltre che del difensore granata anche di Djuricic, un profilo che interessa e non poco a Mihajlovic per la costruzione del nuovo Torino 2016/2017.

 

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Polimagik - 8 mesi fa

    Lasciamo lavorare con tranquillità “Miha”!
    Sa il fatto suo!
    Aspettiamo a commentare, del resto non sappiamo ancora chi arrivera’…
    Concordo con il pensiero di”Pazko”…
    Lui comunque trova una squadra gia’ formata e aggregata tra i diversi giocatori…forse rivoluzionare il tutto ..potrebbe essere molto rischioso e controproducente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. saettadallimite - 8 mesi fa

    Beh… magari venisse Djuricic, tra l’altro se è di proprietà del Benfica penso che ci siano buoni rapporti tra noi e loro (per ovvie ragioni). Il fatto è che probabilmente se lo terranno perché è forte. Sul fatto che Miha farà una squadra di serbi o giocatori che conosce bene mi sembra comprensibile, possono dargli qualcosa in più anche come grinta, sanno cosa vuole da loro. Ventura ha portato tanti ex Bari, però volete mettere Barreto con Djuricic…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pazko - 8 mesi fa

    Mihailovic si porterà la sua colonia di serbi o giocatori che conosce, come Ventura si portava i suoi. Forse quelli di Miha costano più cari , e magari sono migliori. Importante e che, come Ventura, ci porti in Europa, e al primo tentativo, lui non trova macerie, ma un edificio quasi finito. Lasciamo l lavorare e poi vedremo i risultati, augurandoci che siano ottimali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 8 mesi fa

    è uno dei limiti di ventura
    si intestardisce sugli stessi
    quando vede/crede che uno sia forte, che giochi bene o che giochi male è titolare.
    basti vedere padelli, anche lui insieme a bari mi sembra-
    si fissa sui quei 4 giocatori e caschi il mondo lui non li cambia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Jerry - 8 mesi fa

    Buon profilo, che può giocare sia da trequartista che da seconda punta nel 4-3-1-2 o esterno sx nel 4-3-3… Ha una pecca che già abbiamo visto con El Kadduri… La continuità, gioca divinamente tre partite, e poi va’ in catalessi per un mese….. Ma tecnicamente è molto valido.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. aterreno - 8 mesi fa

    Vabbe’ con Ventura si puntava al sudamerica, pare che ora la svolta sia verso la serbia, per carita’, se Miha si porta dietro qualche giovane talentuoso, al posto degli ex-bari, va benissimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

      Ventura portava i sudameriBari ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy