Calciomercato Torino: dalla difesa al centrocampo, via a 15 giorni di fuoco

Calciomercato Torino: dalla difesa al centrocampo, via a 15 giorni di fuoco

Trattative / Inizia la fase calda sia in entrata sia in uscita. Tra i reparti, solo l’attacco sembra sistemato

19 commenti

LA SITUAZIONE

CAiro e petrachi a roma

Con il Ferragosto ormai alle spalle, ci si avvia per il Torino e per tutta l’Italia verso l’atteso gran finale del calciomercato, con i granata che hanno ancora da aggiustare gli ultimi aspetti per ritenersi pronti in vista della stagione che verrà. Reparto per reparto, ecco qual è la situazione in casa Toro.

19 commenti

19 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. granata70 - 7 mesi fa

    Sembra certo l’acquisto di rossettini dal bologna. Mi sembra un buon acquisto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 7 mesi fa

      Per Cairo sicuramente!! 24 milioni di plusvalenza dalla vendita di Maksimovic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Scott - 7 mesi fa

    Ma quando vedremo una squadra costruita con un atto di amore? Non ci vogliono i Mln delle merde. Nè i bilanci del Barcellona. Molte cose semplici si fanno solo con il cuore e con un po’ di intelligenza, senza farseggiare. Il segnale che venga prima il Toro e poi il danaro. Niente! Ora..al mercato dell’ortofrutta a prendere quel che è rimasto: cavoli, broccoli e cime di rapa. Mi fermo per rispetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Quando avremo un presidente tifoso e non un affarista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Scott - 7 mesi fa

    Come al mercato… servono un terzino destro..un centrale veloce… Alla Roma serviva Peres, non una patata qualunque e ha preso Peres… Al Napoli serve Maksi e probabilmente prende Maksi…. noi prenderemo il meno peggio, basta che copra il ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lapalisse - 7 mesi fa

      Più che altro visto che peres andrà alla roma potevamo farci dare Paredes

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Scott - 7 mesi fa

        Amico mio …ma lo devo dire a chiare lettere che si erano venduti Peres x Ljaic e Iago? Che per questo scellerato patto non hanno accettato offerte superiori per Bruno? Che hanno farseggiato fino a 15 gg dal 31 agosto per rifilarci qualche altro amauri? Onore alla Roma che che ha mostrato coglioni nel richiamare all’ordine Ljiac…cosa che non si riesce a fare con Maksi…perchè…te lo devo dire?..gli era stato promesso di essere venduto. Ovviamente, se portano a casa Paredes o piu’ facilmente (perchè la Roma ha obiettivi sportivi e non lo vende) Saponara, mi riprendo. Adesso ho solo voglia di mandarli a…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torrent_ne_336 - 7 mesi fa

    Non posso credere che sia così disastroso il mercato del toro, sopratutto senza logica.
    Le cose sono due, o hanno già in mente chi arriva, e hanno già contatti veri (anche se l’esempio Giaccherini fa capire che mai nulla è sicuro) o semplicemente andato via Ventura, è tornato il delirio di 9 anni fa, dove si comprava poco e male, e si finiva inesorabilmente in b……..
    Resta il fatto che si è fatta tutta la preparazione con giocatori che andranno via, con chi doveva essere scartato, che ora diventa fondamentale (vedi Bovo o Vives ad esempio, ma ce ne sono molti altri), con sostituti che vengon o menzionati da mesi (De Silvestri) e nonostante tutte le emergenze ancora si tratta per un paio di milioni di differenza, e ruoli in cui siamo scoperti o deboli, che non si ha nemmeno idea di come sostituirli (Pepe? ma dai, siamo seri, che si prenda Sirigu che è un portiere……).
    Probabilmente Cairo è stato assorbito totalmente dall’acquisto di RCS, e quindi ha messo in secondo piano il Toro.
    Spero di sbagliarmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 7 mesi fa

      Da quel che sta succedendo è evidente che qui si vive alla giornata, figli degli eventi e non c’è nulla di progettato, a parte l’inseguimento-telenovela per Ljajic (con dazio Peres), sicuramente preteso da Miha, sennò non c’era neanche lui. Se a 5 giorni dal campionato non c’è una lontana parvenza di formazione circa-titolare (chi è il protiere? la difesa? il centrocampo? Chi va? Chi resta? Che giovani teniamo dei nostri?), la risposta ce l’hai già.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 7 mesi fa

      Tranquillo non andremo in b ma di sicuro non andiamo in europa. Forse è quello che vuole cairo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabrizio - 7 mesi fa

    ma no e’ una squadra gia’ bella e pronta per l’ Europa League. Pure il notro allenatore ne e’ convinto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. puliciclone - 7 mesi fa

    Fratelli, la vedo anche io come voi : squadra gravemente incompleta e ritardo grave nel muoversi. Anche poco scaltri, perché ora ti chiedono la luna per mediocrità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Djordy64 - 7 mesi fa

    @Tenente…..sotto traccia a fari spenti……in galleria e di notte di va a sbattere….sono davvero curioso di vedere chi riusciamo a portare a casa con il Tesoretto …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. miele - 7 mesi fa

    “Ancora da aggiustare gli ultimi aspetti”!!! Mancano un portiere, due o tre terzini, due o tre centrali, un regista e una mezzala, sempre sperando che qualcuno dei nuovi sconosciuti confermi le aspettative. Ci vuole un bel coraggio a fare certe affermazioni!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Djordy64 - 7 mesi fa

    Davvero fatico a capire la gestione dibquesto mercato. E non e certo colpa di Sinisa. Il regista anora non c e e spero non sia la manfrina degli ultimi 6 anni. La difesa ha perso Glik e ormai Msksimovic e Bovo era sul mercato. Il Toro ha giocato quasi tutte le amichevoli x imparare il nuovo modulo e lo ha fatto con giocatori in partenza. Solo il 35 enne Moretti e il 20enne Barreca sembrano certezze. Tra 5 gg siamo a Milano. Senza Glik Maksimovic Peres ecsenza gli infortunati Ajeti Jannsson Molinaro Zappacosta Avelar e con Bovo e Silva dati gia in partenza piu volte. E connil 36enne Vives dato in paryenza da Luglio ma fulcro centrale di tutte le amichevoli. E in porta il titolare e cambiato piu volte e quindi regna un incertezza da squsdra amatoriale. Ho fatto i complimenti alla dirigenza x Liaic Falque Boye e Lukic. Ora devo criticare xche davvero non concepisco questo modo di operare. E Peres portera in cassa ppca roba quest anno e quasi tutto il prox se la Roma vorra….sono veramente molto deluso ecspero di cambiare idea il 01 Settembre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Tenente Sheridan - 7 mesi fa

    Eh si….”sottotracca e a fari spenti”, con l’aiuto della vaselina, l’inculata per noi tifosi brucia di meno…!!!

    …un capolavoro…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. gian.ca_137 - 7 mesi fa

    Praticamente mezza squadra da fare ancora…con un allenatore ed un modulo del tutto nuovi…capolavoro della società, che si muove, più che a fari spenti, nel buio più totale…che ci servisse un portiere si sapeva, che andasse via Bruno Peres pure, di Maksimovic qualcosa si poteva intuire, del regista non ne parliamo, mancanza atavica, che Obi fosse inutile chiaro anche questo…mah, stavolta sono davvero deluso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. esseti - 7 mesi fa

    Pensate: servono un portiere, 2 terzini, un centrale veloce e un regista…tutto in 15gg!!
    Ci abbiamo messo un mese e più per prendere liaijc e Falqui, de biasi ci ha regalato quella zappa di aijeti e lukic nn si capisce se è all’altezza…
    Una figata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. esseti - 7 mesi fa

      Ah….dimenticavo Gustafson! X il salto di qualità!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy