Calciomercato Torino, dalla Spagna: il Celta Vigo prenota le visite mediche per Ljajic

Calciomercato Torino, dalla Spagna: il Celta Vigo prenota le visite mediche per Ljajic

In entrata / Secondo i media iberici non ci sarebbero altri dubbi: il fantasista serbo avrebbe scelto di sposare la causa galiziana

28 commenti
Ljajic

Una notizia che, se confermata, avrebbe delle discrete riflessioni sul calciomercato del Torino: Adem Ljajic avrebbe detto sì al Celta Vigo, tanto che il club iberico avrebbe già prenotato le visite mediche per il giocatore.

A riportare tale indiscrezione, è il quotidiano locale El Desmarque, secondo il quale il giocatore sarebbe pronto a scendere in campo con il club galiziano. Ma non solo, i colleghi spagnoli affermano sicuri che lo stesso giocatore sia pronto a non presentarsi a Trigoria per il raduno (per il quale era stato precettato) e a sottoporsi a tutti i testi di sorta con quella che sarà la sua nuova squadra.

L’offerta del Celta Vigo era già stata riportata: 10 milioni cash alla Roma, mentre per il giocatore sarebbe pronto un quadriennale ed un progetto che già da quest’anno ripartirà dall’Europa League, competizione nella quale gli spagnoli si sono garantiti l’accesso diretto.

Se davvero le indiscrezioni del quotidiano locale spagnolo fossero confermate, allora l’intrigo tra Ljajic e Giaccherini verrebbe sciolto senza ulteriori indugi o dubbi di sorta. Con i granata che a quel punto ripiomberebbero con forza sul polivalente giocatore della Nazionale.

28 commenti

28 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maury - 7 mesi fa

    Meglio così non era da toro uno così però ora si deve fare una squadra decente e tirare fuori i soldi senò non faremo mai il salto di qualita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 7 mesi fa

    A parte le considerazioni sulla opportunità di prendere Ljajc, questa vicenda conferma che questa società non può o non vuole competere sul mercato per giocatori di medio-alto livello. Rassegnamoci a vivacchiare tra decimo (se gira bene) e diciassettesimo posto, con annessi scongiuri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kaimano - 7 mesi fa

    Adesso ci propineranno la solita frase: noi abbiamo fatto il max ma lui ha preferito una squadra ultradecorata come il CELTA VIGO. La verità ë un’altra…abbiamo il presidente piú pezzente d’Italia e ormai lo hanno capito giocatori, procuratori e direttori sportivi per cui da noi arriveranno solo giocatori bolliti oppure degli emeriti sconosciuti e speriamo ke in quest’ultimo caso vada sempre bene altrimenti si torna in B. Ora abbiamo ceduto Glik, manca poco x Peres e nn riscattiamo Immobile. In entrata (forse Giak, Falque, Tomovic). L’anno scorso 12esimi…se queste sono le premesse siamo da B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alexrunner - 7 mesi fa

    Dirò anche la mia e come al solito lo farò senza peli sulla lingua. I fatti degli ultimi anni dimostrano che questo giocatore è più o meno come un granchio attaccato ai c******* ora mi chiedo :possibile che non ci sia in tutto il mondo un altro attaccante esterno magari un po’ più di prospettiva spendendo un po’ meno e pagandolo un po’ meno magari un po’piu umile che magari un domani fare un’altra plusvalenza come si deve??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. uassing - 7 mesi fa

    Complimenti Miha come inizio non e’ male. Incaponirsi su sto cefalo di giocatore non mi fa ben sperare. Soero di sbagliarmi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ratatouille - 7 mesi fa

    vai… vai… e intanto abbiamo perso un botto di tempo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Massimo Ñ - 7 mesi fa

    redazione, perchè avete eliminato due mie notizie in questo articolo? perchè erano scritte in spagnolo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 7 mesi fa

      erano notizie del celta de vigo riguardanti la situazione di ljajic dove si diceva che il giocatore era atteso per le visite mediche ed altro… vabbè cmq non mi è stato detto ancora perchè li hanno cancellati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. NeroWolfe - 7 mesi fa

    Finalmente questo pezzo di merda va fuori dai coglioni…!!!

    La prima buona notizia del nostro calciomercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. RDS- toromaremmano - 7 mesi fa

    Comunque morale della favola, Immobile non ha insegnato nulla, siamo andati a cercare uno che in confronto al napoletano è avido tre volte tanto, questo se mai avesse fatto un discreto campionato ( cosa molto difficile visto l’unico neurone che ha, a gennaio lo avremmo dato in prestito dalla disperazione) la prossima estate ci avrebbe piantato per dove gli davano più soldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 7 mesi fa

    Sono contento che tutti quelli che se ne sono andati hanno ringraziato il Toro e sono contenti per cio’ che hanno avuto …

    Mi piacerebbe altresì sentire qualcuno fra quelli che rimangono o che vengono al Toro che manifestasse la stessa contentezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. RDS- toromaremmano - 7 mesi fa

    Ed al peggio non c’è mai fine…..
    Sull’altro sito si parla di un rilancio del Toro, con proposta di maggior bonus, praticamente un testa a testa con il Celta Vigo.
    Mia personale opinione più che altro è uno scontro fra teste di cazzo per farsi ciulare da questo pezzo di merda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pino.maiuli_896 - 7 mesi fa

    Spero che gli facciano anche una rettoscopia…con un bazooka! Ihihihihihih! Ma sì, che vada in Spagna, non fa per noi uno così. F.v.c.g

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Speriamo di trovarlo uno buono che faccia per noi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Puliciclone - 7 mesi fa

    Ma perché dobbiamo farci sempre prendere in giro così? Se è vero che si sono parlati ci voleva tanto a capire che ci faceva solo perdere tempo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. biziog - 7 mesi fa

    Sono contento,
    uno così NON lo vogliamo, vada a fallire pure in Spagna…
    i soldi per lui e per l’ingaggio usiamoli meglio
    non sarà difficile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Simone - 7 mesi fa

    Come al solito si parla per settimane di giocatori che PUNTUALMENTE poi vanno da altra parte.
    A che pro ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 7 mesi fa

      perchè il celta de vigo gioca l’EL e perchè in spagna prendono dei bei soldini, e noi italiani coglioni riprendiamo indietro i rottami come cerci e i pdm come immobile. in poche parole il calcio che conta in spagna e il calcio spazzatura in italia. grazie lega italiana.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 7 mesi fa

        aggiungo che loro lo hanno pagado 10Ml e quindi più soldi per la merda del procuratore

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Wendok - 7 mesi fa

        secondo me da sempre, la corsa al NON mettere dei tetti salariali è sbagliata. Bene fa cairo. Pensate se tra una decina di anni il campionato cinese fosse in grado di garantire ed offrire i triplo degli ingaggi ai calciatori….. e si trovassero la i vari campioni europei di domani. Trovo che altri valori debbano prevalere. e se tale politica la attuassero in tutti i campionati europei , assisteremmo a campionati e competizioni internazionali nettamente migliori. GIà ora le regoe di bilancio sono puntualmente disattese,…. società tipo real con decine di milioni di deficit che possono continuare a gareggiare in europa… ed altre a posto con i conti che vivacchiano nei campionati. se ci sono regole devono essere ferree per tutti,. Altrimenti è la solita barzelletta ( oramai vecchia e scoperta ).
        il libero mercato non è applicabile al calcio in quanto esiste secondo me un cartello tra le principali società europee che fissa e gioca su prezzi che solo loro possono trattare.
        ingaggio massimo due milioni. Prezzo massimo 20. Se non ti va…. emigra pure in cina o nei paesi arabi. E buona fortuna.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawda - 7 mesi fa

          Se si vuole parlare di bilanci e’ meglio farlo portando dei dati veri e non dei sentito dire. Il real madrid ha chiuso l’ultimo bilancio 2014/2015 con un fatturato netto, significa al netto delle plusvalenze, di 577,7M nessuna societa’ sportiva ha fatto meglio, investimenti per oltre 240M ed un utile netto di 42M. La barzelletta del non avere debiti con le banche del Torino e’ appunto una barzelletta, economicamente non significa nulla o meglio significa che non vi e’ nessun tipo di investimento e questo guardando i bilanci si vede benissimo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. RDS- toromaremmano - 7 mesi fa

    Storia che mi ricorda tanto quella di tanti anni fa, quando doveva arrivare Gullit che fini poi alla Samp.

    Questo ci ha preso per il culo per tre settimane
    Ma quello che mi fa girar le palle e che il contratto proposto a questo pezzo di merda non è stato mai proposto né a Immobile né a Cerci, né a Darmian, né a Glik, né a B. Peres e ancora non abbiamo capito come si motivano nel 2016 i calciatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mik - 7 mesi fa

      Anche Cairo lo ha capito ma non c’e peggior sordo di chi non vuol sentire.LJajic ci ha preso per il culo per 3 settimane ma il peggio che il nostro presidente lo va facendo da anni. Quando dichiara insistentemente che piano piano riporterà il toro nel posto che gli compete e poi puntualmente compie scelte che portano da tutt’altra parte.E la sfortuna c’entra ben poco quando si compiono azioni che vanno molto distanti dalle buone intenzioni dichiarate.In 11 anni di cairo il toro in europa ci è andato una sola volta,grazie soprattutto ad un colpo di fortuna finalmente ma anche,in parte,ad un’annata sopra le righe…come non capitava da 20 anni. E poi? La lenta ridiscesa che nessuno si auspicava ma che esiste, figlia degli stessi errori che si ripropongono puntualmente.Oggi,in pieno calciomercato estivo che non dimentichiamo serve a gettare le basi per il campionato che verrà,regna tanta confusione e sempre la sensazione che si possa fare decisamente meglio ma non lo si fa.Il Toro sembra essere sempre l’eterno incompiuto anche perché dopo 11 anni,non 11 mesi,si continua a chiedere ai tifosi una pazienza infinita,in attesa di tempi migliori che tutti ci auspichiamo,ma che sembrano sempre lontani.Proporsi di sfondare il salary cup per profili che puntualmente rifiutano il toro perché blindati da contratti ben piu remuneranti a cosa serve? Proporre un contratto triennale notevole per le nostre tasche ad un giocatore di 31 anni,buono…ma pur sempre di 31 anni, ci farà deliziare della nostra forza o ci farà pensare del perché altrove non glielo hanno proposto? Lungimiranza non sembra andare a braccetto con tali scelte. So solo che in ogni squadra si determina molto della sua forza dalla sua spina dorsale composta da portiere,difensore,centrocampista ed attaccante. A pochi giorni dal ritiro,dopo piu di un mese di trattative,questo asse portante ha gia perso 2 pedine molto importanti,uno per cessione e uno per un non riscatto esercitato.Possiamo farci mille discussioni sopra se sia stato giusto o meno,ma tale resta la realtà.Abbiamo d’altro canto dei nostri buoni giovani rientrati alla base che tanto ci fanno sperare ma che devono, e sottilineo devono,essere supportati da innesti in rosa di profili piu sicuri e pronti,per generare il giusto mix. Ricordiamoci che partiamo dal 12esimo di un campionato appena finito,posizione appena al disopra della salvezza tranquilla. Qualcosa vorrà pur dire…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CONTE VERDE - 7 mesi fa

        concordo su tutto– il problema sono una parte di PSEUDO TIFOSI GRANATA PRIVI DI QUALSIASI AMBIZIONE ED ORGOGLIO A CUI VA BENE GALLEGGIARE –A META’ CLASSIFICA AL PARI DI UNA ONESTA PROVINCIALE.. e sono 11 anni che si bevono le balle spaziali del PRESIDENT DUX..io mi sono arrso ormai da tempo..costui di fare un TORO competitivo che provi a rientrare nel gruppo delle migliori societa’ non gli interessa..spera solo di trovare ogni anno 3 squadre pellegrine da rispedire in serie B x salvare comunque i cospiqui incassi e le ormai famose plusvalenze che si sogna anche di notte..sulla penosa commedia LJIAJC non riesco a comprendere se via state esplicite indicazioni di MIHAI e rinunciare a priori comunque ad un bomber come Immobile !!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RDS- toromaremmano - 7 mesi fa

          Si vorrei sapere anche io se sono indicazioni di Miha quelle di rinunciare ad Immobile e nel prossimo futuro a Peres per investire in questo cerebroleso di Ljajic che già lui conisce bene e ha gia fatto fuori dalla Nazionale serba. Sono contento dell’arrivo di Miha, lui è allenatore, e’ uomo di calcio ma se ha avallato certe operazioni non le concepisco.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granata - 7 mesi fa

    Perfetto l intrigo assurdo l hanno risolto gli spagnoli cacciando i soldi.sempre di soldi si tratta quando c è di mezzo cairo.figurette di m…..a perchè lui è il più furbo basta guardate i risultati delle trattative degli ultimi anni persi tutti x pochi soldi.a già na lui ora pensa a rcs. Che pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Akatoro - 7 mesi fa

    Fuori dalle palle. E che adesso si inizi sul serio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luthor - 7 mesi fa

      Alleluja c’è la siamo scampata bella un’altro mercenario che veniva a rifarsi la verginità e al primo che gli offriva 10 centesimi era pronto a partire, alla faccia nostra e dei giornalisti che ci avrebbero riempito pagine e pagine dei loro giornali….
      ora spero che si guardi verso gente seria.
      FVCG!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy