Calciomercato Torino – E dalla Turchia i tifosi spingono Glik…con 25 milioni di libri

Calciomercato Torino – E dalla Turchia i tifosi spingono Glik…con 25 milioni di libri

In uscita / Le voci delle trattative soffiano fino all’Anatolia, e il popolo del web si scatena nel cercare di convincere il capitano granata a trasferirsi al Besiktas

1 Commento

Nell’era dei social media, ormai, qualunque tifosi in possesso di una connessione internet può cercare di trasformarsi in un nuovo Mino Raiola, la cui unica percentuale è quella di vedere qualche grande campione calpestare il prato del proprio stadio. E Glik, capitano del Torino, deve essere un grande campione agli occhi dei tifosi del Besiktas, che su Twitter hanno aperto un vero e proprio canale di comunicazione diretto con il profilo ufficiale del centrale polacco per cercare di convincerlo a vestire la maglia bianconera della squadra di Istanbul.

E al netto dei classici “Vieni al Besiktas” o ulteriormente sintetici “Besiktas” c’è anche chi, nello slancio emotivo, si incarica di una promessa forse difficilmente attuabile: “Se verrai al Besiktas, tutti i suoi 25 milioni di fan compreranno il tuo libro”. Il libro in questione è la biografia autorizzata del capitano del Torino uscita in questi giorni in polacco. Quella proclamata, dunque, è una vera propria invasione a tutti gli store – presumibilmente online – in cui sia possibile acquistare una copia della biografia dell’ex Palermo. Possibilmente con annesso dizionario polacco-turco.

I venti di calciomercato, dunque, si spingono in Anatolia, dove è arrivata forte e chiara l’intenzione del club bianconero di fare sul serio sul centrale del Torino. Certo, i turchi non sono soli: le pretendenti sono sparse per mezza Europa, dalla Germania (Borussia Dortmund), alla Russia (Zenit San Pietroburgo), all’Inghilterra (Leicester City). Forse i loro tifosi non avranno intenzione di sobbarcarsi l’acquisto di 25 milioni di libri, ma certamente ogni squadra potrà dire la sua in fase di mercato. Certo, l’intenzione di Cairo è quella di capire chi si fermerà al semplice sondaggio e chi, invece, proseguirà nel corteggiamento sino ad intavolare una vera e propria trattativa. E se la scelta di squadra e giocatore è ancora avvolta nella nebbia (con l’ipotesi permanenza che, come ogni altra pista, non è ancora da escludere), gli editori del libro avranno per certo già scelto la loro preferenza.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LUCAT - 10 mesi fa

    Spero vivamente rimanga. Ha avuto una stagione grigia, le numerose richieste da parte di club europei (che giocano competizioni continentali) danno però un’idea del suo valore. Soprattutto se ponderato al ruolo: difensori centrali così rocciosi e cazzimmosi non ne vedo tanti in giro.
    La cessione, se non a fronte di un’offerta a partire da 20 milioni, per poi impostare (leggi spendere) un calciomercato di vero rinforzo ed eccellente qualità. A tal proposito, il nome di Tomovic piace parecchio.
    Vai Gianluca!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy