Calciomercato Torino e Iago Falque: la Roma vuole l’obbligo di riscatto

Calciomercato Torino e Iago Falque: la Roma vuole l’obbligo di riscatto

In entrata / I giallorossi chiedono maggiori garanzie dopo aver slegato la trattativa che coinvolgeva anche Ljajic. Per lo spagnolo è pronto un quadriennale da 950 mila euro a stagione più bonus

Petrachi

Giornata rovente in Sisport, come il cellulare del direttore sportivo Gianluca Petrachi che ha seguito la squadra da vicino tra una telefonata e l’altra. Oggetto della discussione? Iago Falque per il quale il Toro sta aumentando il pressing ora dopo ora, con l’intento di centrare il bersaglio grosso, regalando così a Mihajlovic un nuovo innesto, basilare per il 4-3-3 e allo stesso tempo che possa permettere alla squadra di cambiare pelle passando al 4-3-1-2.

8fcbb199-2e88-403b-87e3-d72285637298

Il giocatore parimenti attende una chiamata dall’agente con il quale Petrachi sta cercando di limare gli ultimi dettagli. Per Iago Falque è pronto un contratto quadriennale a circa 950mila euro più bonus. E la Roma? La trattativa va avanti al telefono anche con il club di Pallotta. Con i giallorossi era stata trovata l’intesa di massima sulla base di un prestito oneroso con opzione di riscatto fissata a 5 milioni di euro.

Questo accadeva, però, nell’ambito del doppio affare che coinvolgeva anche il fantasista serbo Adem Ljajic, ora dalla capitale vorrebbero rivedere leggermente gli accordi. Inserendo quindi un riscatto obbligatorio dopo la prima presenza dello spagnolo in granata. Su questo aspetto le parti discuteranno ancora, perchè il club di via Arcivescovado preferirebbe allungare e di molto il numero delle presenze che porterebbero al riscatto del cartellino del giocatore.

Giornata rovente in Sisport, come il cellulare del direttore sportivo Petrachi: i granata accelerano per Iago Falque e in società si respira un cauto ottimismo.

43 commenti

43 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 1 anno fa

    Aggiungerei ancora un paio di cose:
    E’ stata la dirigenza, QUESTA dirigenza, a credere in Bruno Peres, visto che faceva panchina in Brasile!
    E’ stata sempre la dirigenza, QUESTA dirigenza, a credere in un Mister che faticosamente e con pochi mezzi a riportato il Toro dove meriterebbe di stare SEMPRE, in Serie A, a giocarsela con Club 10 volte più ricchi di noi!
    Ed e’ stata sempre QUESTA dirigenza a rimettere in piedi il settore giovanile CHE ERA STATO DISTRUTTO DALLE FONDAMENTA dalla passata proprietà!!!!
    SMETTETE di gettare fango su chi ha lavorato BENE, ONESTAMENTE e DURAMENTE per il nostro Toro!!!
    E’ giusto volere DI PIU’!! E’ sacrosanto volere VINCERE!!! LO VOGLIO ANCH’IO, COSA CREDETE??
    Ma non è questo il modo, non è questo ancora il momento!!!
    RESTIAMO UNITI, RESTIAMO FEDELI ALLA MAGLIA, AI COLORI, AI FRATELLI IN CURVA!!!
    I giocatori, oggi, si sà, per la maggior parte sono mercenari!
    Gli allenatori, oggi, si sà, per la maggior parte sono mercenari!
    SOLO IL GRANATA E’ PER SEMPRE!!!
    SOLO IL GRANATA TI ENTRA DENTRO, PER SEMPRE!!!

    FVCG!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Akatoro - 1 anno fa

    secondo me la società si sta muovendo bene.
    Lo slavo non era da prendere, la società ha fatto il possibile, per fortuna non è bastato.
    Giaccherini, la società ha fatto una buona offerta al sunderland e al calciatore,ma giaccherini ha preferito il napoli, amen.
    Si è creato un progetto che si è portato avanti: oggi abbiamo il settore giovanile più forte d’italia, abbiamo in prima squadra dei giovani che tutti vogliono, e a inizio mercato si è provato a portare 2 nomi importanti, quantomeno per le nostre tasche, e anche se l’anno scorso non è andato bene, abbiamo ogni anno una squadra un po piu forte dell’anno prima( se l’anno scorso abbiamo avuto una brutta stagione non si puo’ dare colpa a cairo o petrachi ma alla squadra)
    Sento tanto criticare cairo, ma io non l’ho mai sentito dire che arrivava con vagonate di cash da far concorrenza al real madrid. Quello che ha detto sta piu o meno mantenendo.
    L’unica cosa che mi piacerebbe vedere è tesserare piu ragazzi della primavera vedi osei e mantovani.
    Forse era meglio come presidente un servo dei gobbi? come tanti ce ne hanno rifilati negli anni passati.
    Siamo granata nel bene e nel male,e qui a torino chi conta e comanda ci vuol male, quindi ragazzi facciamo blocco con la squadra, alcune scelte saranno buone altre no, ma la società sta comunque facendo il bene del torino. Tenete ben presente che il calcio è un giocattolo costoso, e i soldi dei diritti tv che è la fetta più grossa, sono in base agl’ultimi 5 anni; quindi indebitarsi come bestie per provare ad arrivare primi, quando poi l’anno dopo si fallisce

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 anno fa

      Grande!!!! :-) !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 1 anno fa

      Ma qui nessuno chiede la champions, ma un po di coerenza si. Quando cresciamo?? Continuiamo a fare come i gamberi, un mese per prendere uno in prestito, se ti serve lo prendi punto! Come ha fatto il napoli con giaccherini. E poi, qui non falliremo, ma non vi accorgete che stiamo morendo poco a poco!??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. prawda - 1 anno fa

      Akatoro – Le opinioni personali non le discuto, ovviamente ciascuno ha le sue e quindi lei vede un progetto in una societa’ che non investe (nel senso economico del termine) mentre io per quanti sforzi faccia vedo solamente la volonta’ di galleggiare a meta’ classifica; per me e’ evidente che Cairo non ha certo preso il Torino per farlo crescere o perche’ interessato ai risultati sportivi. Quello che e’ pero’ sbagliato e’ fare affermazioni errate, come ha fatto lei quanto scrive che i diritti televisivi sono ripartiti in base agli ultimi 5 anni; la ripartizione avviene sulla base di diversi parametri tra cui quello dei 5 anni incide per il 15% sul totale e nel caso del Torino sulla quota del 15% ha inciso per lo 0,36%. Per essere piu’ chiari il Torino porta a casa poco piu’ del 4% del totale complessivo dei diritti televisivi (4,17%), di queste voci il 3,5% non sono sostanzialmente soggetti a variazioni (popolazione, risultati storici, sostenitori e parti uguali) solo i parametri relativi agli ultimi 5 anni e quello dell’ultimo campionato hanno delle variazioni, ma considerato che sommati incidono solo per il 20% e nel caso del Torino hanno una incidenza poco superiore al 0,6% sul monte dei diritti televisivi, e’ chiaro che galleggiando a meta’ classifica si rimane sui medesimi valori, anzi mantenendosi intorno alla decima posizione come media degli ultimi cinque anni si migliora anche di qualcosina. Questo per dire che la scelta di galleggiare a meta’ classifica non e’ casuale, ma e’ il modo migliore per mantenere certi risultati economici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Vedi,nonostante la incontrovertibilita dei numeri ti becchi lo stesso dei ‘non mi piace ‘

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 1 anno fa

    Come sempre, sono stato per un po a leggere i commenti di tutti un po qua ed un po la, e come sempre……c’e’ da mettersi le mani nei capelli!!!
    Ma vi rendete conto? Il calcio-mercato si è appena aperto ufficialmente eppure ci sono già un sacco di “delusi”….. !!!
    Ma DELUSI da cosa?
    Dal fatto che non abbiamo preso Ljajic? Uno che stà dimostrando ora dopo ora di non sapere cosa fare di se stesso?
    Dal fatto che non abbiamo preso Falque? Alle condizioni che vuole la Roma? Ma le nostre, non contano MAI? Contano SEMPRE quelle degli altri ANCHE quando siamo NOI a comprare?
    Dal fatto che non abbiamo preso Giaccherini? In una corsa al rialzo? Ma dobbiamo SEMPRE metterci A 90°???
    MA PER PIACERE!!!
    MA BASTA!!!
    Prima non dico TUTTI ma MOLTI a rompere perchè con Ventura il “progetto giovani” era “fermo” a VIVES, GAZZI, BOVO, MORETTI, MOLINARO….circa 200anni in tutto mentre poi appena Baselli Benassi Zappacosta Obi Aquah “toppano” in qualche partita…..visto che in tutto hanno poco meno di 123anni…..giù palate a Ventura/Cairo/Petrachi dicendo “chi ca@@@zo avete comprato”…!!!!
    AHAHAHAHAHAHAH….!!!! SIETE RIDICOLI!!! :-) !!!!
    Ed ora, lo stesso!!!
    E’ arrivato un nuovo allenatore, Ve ne siete accorti?
    E siccome GIUSTAMENTE deve conoscere e valutare i giocatori, al momento la società si è mossa seguendo le Sue indicazioni (vedi appunto Ljajic piuttosto che Soriano piuttosto che Kucka…..) ma SENZA CALARE LE MUITANDE!!! E cos’abbiamo? Gente che si lamenta!!!
    Sono rientrati alla base alcuni dei nostri giovani, Ve ne siete accorti? ARAMU, PARIGINI, GOMIS…..Andranno ben valutati, no? Oppure volete che vengano venduti ad altri? Magari così poi Vi potete lamentare DOPO…???
    RIDICOLI!!!

    E NON VI AZZARDATE A DIRE CHE NON POSSO PERMETTERMI DI DIRVELO!!!
    PERCHE’ LA DEMOCRAZIA E LA LIBERTA’ DI PAROLA CHE HA VOI PERMETTE DI FARE I CRITICONI, A ME PERMETTE DI CRITICARE VOI!!!

    FVCG!!!
    SEMPRE!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MisterMojoRisin - 1 anno fa

      Un post da incorniciare e da sottoscrivere se uno tifa Toro.Complimenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granata nel cuore - 1 anno fa

    Scusate se esprimo il mio parere,ma personalmente non mi sento un tifoso speciale.
    Il TORO è SPECIALE.HO 47 anni e tifo TORO da quando ne avevo 6 .
    Sinceramente l’anno scorso, di giovani in squadra ne ho visti pochi,forse ricordo male ,ma hanno giocato quasi tutto l’anno Molinaro,Vives,la difesa,dove di giovanissimi non c’era nessuno,e Ventura che anch’io ringrazio,ma aveva veramente fatto il suo tempo,non si è mai degnato neanche per una volta di andare a vedere la primavera.
    Ora capisco tutto,lo stallo del mercato post Europeo, la mancanza di soldi,la voglia di prendere magari dei buoni calciatori magari a prezzo di saldo.
    Ma non dimentichiamo che stiamo parlando del TORO!!! Dopo 20 anni di squallore ed un unico briciolo di luce con la qualificazione in Europa,ho la vaga impressione che si riprenda ad andare a tentoni. Lo slavo,Giaccherini, magari tutta gente potenzialmente utile,ma che per un motivo o per un altro non verrà mai al Toro.
    E meno male!!!!!
    Se Facciamo una squadra per tornare a giocare a calcio,serve gente coi piedi buoni,ed anche con la testa buona.
    Confido molto in Gomis in porta,ma poi servono almeno due centrocampisti,ed un centravanti.
    Perché Belotti da solo anche in un tridente con due ali secondo me si brucia.
    Maxi mi piace da morire ma purtroppo è sempre un’incognita.
    Baselli non credo possa fare il metodista,quindi sotto coi giocatori che servono davvero.
    Un terzino destro 2 a centrocampo 1 attaccante di livello.
    Comunque sono fiducioso e penso che l’ossatura della squadra sia soddisfacente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dami61 - 1 anno fa

      Condivido appieno il tuo punto di vista, solo non mi piace la critica che si scatena alla seconda partita persa o al secondo passaggio sbagliato, tutto qui.
      Per quanto riguarda Ventura, ok, borioso e pieno di difetti, però vorrei che alzasse la mano chi, come me, ha sbuffato per , l’arrivo di di Immobile dal Genoa (panchinaro) di Glik dal Palermo (retrocesso in b con prestazioni inguardabili) di Moretti e via discorrendo…ora i nostri “fenomeni”, Cerci e Immobile via dal Toro che hanno combinato??? e i vari bocciati da Ventura? qualcuno se li ricorda?…per dirne uno Sansone? gioca la champions league? io dico solo che a tutti vanno dati oneri e onori. Ventura per me ha un bilancio positivo, visto la squadra che aveva ovvio, Cairo? se mantenerci in A e’ quello che al massimo riesce a fare, mi sta bene, finchè non si farà avanti un nuovo Pianelli devo farmelo andare bene…o meglio un Ciuccariello o quello che ci ha fatto fallire e di cui non voglio neanche scriverne il nome?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Placebo75 - 1 anno fa

    Facciamo finta che fino ad ora si è scherzato per cui, adesso si prende Soriano, Saponara e un Portiere e tutto è dimenticato :-) Per il centrale aspettiamo eventualmente gennaio, con quelli che abbiamo, potremmo già essere a posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dami61 - 1 anno fa

    Scusate se mi permetto una piccola critica.
    siamo tifosi del Toro e in quanto tale professiamo una fede, ma oltre a sentirci “speciali”, abbiamo anche l’obbligo di esserlo…
    Ora spiegatemi cosa abbiamo di cosi diverso da altre tifoserie…
    Per 4 anni Ventura ha fatto non bene, BENISSIMO!, poi al 5 ha inserito giovani che, in quanto tali, vanno aspettati e supportati, quindi ci si poteva anche aspettare un anno di transizione, invece, critiche a non finire…da Baselli a Benassi fino a Ventura…va beh, forse chi critica ha ragione, ma attenzione, queste persone sono le stesse che ora invocano i vari Parigini, Gomys, Barreca e via dicendo, salvo massacrarli al primo passo falso…e ad onor del vero questo non riguarda solo i giovani, perche’ la stessa sorte potrebbe toccare anche al nuovo mister, genio se vince 3 partite, ma appena ne perdesse3….cacchio vogliamo distingueci davvero dagli altri???? allora spelliamoci le mani e incitiamo i nostri colori (ho detto apposta colori e non ragazzi perchè i giocatori vanno e vengono, ma i nostri colori rimarranno sempre) al di là che si vinca o meno…adesso qualcuno dirà “ecco, questo ha visto gli islandesi con la loro aka e si e’ sballato”… beh, si…ho sempre pensato che i tifosi del Toro debbano essere cosi!!!!

    NB
    sono tifoso del toro da quando avevo 12 anni…non sono juventino, ne pro o contro Cairo, non mi piaceva Ventura quando lo abbiamo preso ma lo ringrazio per quello che ha fatto (farci restare in A per 4 anni col materiale a disposizione 😉 )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 1 anno fa

      Io sono tifoso del Toro dalla nascita e lo sono a discapito di tutti i miei parenti ke tifano x altre squadre ma poke volte mi sono sentito preso in giro come in questi anni di Cairo. 12 anni di promesse mai mantenute, giocatori, anke ottimi, svenduti, centinaia di uomini osservati, trattati e nn presi x 50000 €. Ragazzi siamo una squadra di serie A e siamo pur sempre tra le 5 più titolate per cui basta accontentarsi, basta sopravvivere. Noi meritiamo di più, noi meritiamo un grande presidente ke ci restituisca il nostro lustro. Non abbiamo bisogno di un ciaktrone ke usa il nostro nome x farsi un pò di pubblicità. Non vogliamo essere il giocattolino povero da tirare fuori all’occorrenza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dami61 - 1 anno fa

        Daccordissimo con te…ma tu conosci qualcuno che vorrebbe comprare il Toro?…pensi che a un Mister Bee qualsiasi interessi il Toro??? o non è che a simili personaggi, forse, interessino squadre tipo, chesso’…la butto li, il Milan perchè magari sono interessati al businnes dello stadio nuovo (che guarda caso il Milan vuole fare) ecc ecc
        se tu mi dicessi che, per dirne uno, Ferrero (quello del cioccolato, ovviamente) avesse fatto una proposta di acquisto,sarei il primo sostenitore di una cessione…ma…di che stiamo parlando?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 1 anno fa

          Non so, ma Cairo ha mai provato a metterlo in vendita adesso il Toro?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. dami61 - 1 anno fa

            Se un Ferrero o un Beretta volessero comprere il Toro, gli basterebbe far trapelare mezza notizia,il resto lo farebbe la tifoseria, non credi?

            Mi piace Non mi piace
        2. Kaimano - 1 anno fa

          L’avresti mai detto ke uno degli uomini più rikki al mondo scegliesse il City invece dello United oppure ke un altro sceicco decidesse d’investire in Francia? Lo sai ke il Leicester ha più soldi del Milan? Amico mio ricorda Tanzi e la telefonata dell’equino ke cambio le sorti del Toro e del Parma. Il problema sono sempre gli equini ke tirano i fili in Italia e soprattutto a Torino. Cairo gli lecca il culo e loro gli lasciano strada libera nel tentativo RCS, che tra l’altro è il vero sogno e unico obiettivo di Cairo. La sua scalata a RCS è iniziata 12 anni fa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. dami61 - 1 anno fa

            Mi pare di capire che alla fine sei daccordo con me…chi investe nel calcio, oggi, lo fa per altri interessi…sbaglio?

            Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 1 anno fa

          Non ho certezze purtroppo,ma almeno provo a ragionare sui fatti. Sono anni che sento parlare di salto di qualità, di progetto, di investimenti (peraltro finti), ma alla fine ci ritroviamo sempre con un pugno di mosche. Quando sembrano esserci le condizioni, puntualmente si verificano una serie di eventi negativi e concomitanti che minano ogni speranza di rinascita. Ora ci troviamo di nuovo a vedere se riusciremo a prendere uno in prestito, ebbene io non sento il bisogno come tifoso di sentirmi continuamente umiliato da sberleffi vari da parte delle altre tifoserie. Basterebbe poco magari anche solo delle dichiarazioni ufficiali della dirigenza

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. dami61 - 1 anno fa

            scusami ma non sono daccordo quando parli di progetti “finti”…ragioniamo sui fatti :in questi ultimi anni siamo passati da una squadra di “prestiti” ad una di “propietà”, l’anno scorso abbiamo acquistato le 3 migliori giovani promesse del campionato, adesso siamo passati da un “maestro” di calcio ad un allenatore da squadra “top”…quando dici “Quando sembrano esserci le condizioni, puntualmente si verificano una serie di eventi negativi e concomitanti che minano ogni speranza di rinascita” io lo imputo a noi tifosi, non c’è la pazienza di aspettare che i giovani diventino grandi, per diventare grandi devono essere incoraggiati anche e sopratutto quando sbagliano…io capisco (vista anche la mia età) che si sia stufi di soffrire, di accontentarsi di un “San Mames” o di un derby, ma se si vuole un “progetto sui giovani”, dovremmo essere i primi a condividelro e a supportarli…poi ripeto se si facesse avanti un magnate ovviamente cambierei le mie aspettative, ma stando cosi le cose, è deleterio aspettarsi di andare in champions con questa squadra e questa propietà…

            Mi piace Non mi piace
        4. ddavide69 - 1 anno fa

          Intanto io ho parlato di investimenti finti, quelli veri per me sono quelli dove l imprenditore ci mette soldi suoi. Per quanto riguarda i giovani, ma se tutti gli anni prendi dei giovani e poi quando sono buoni li vendi, mi dici quando cresciamo?? Hai voglia ad avere pazienza!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        5. ddavide69 - 1 anno fa

          Noi non siamo come il milan o l’inter , grandemente conosciuti all’estero , quindi se uno vuole vendere dovrebbe dirlo .

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. magnetic00 - 1 anno fa

    se la società vede che non comprando un nulla, all’esordio si presentano 5000 tifosi, continuerà su questa linea, se invece i tifosi iniziano a isolare il tutto, allora qualcosa cambia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. esseti - 1 anno fa

    A livello di rapidità sul metcato sono anni che samo davvero nulli.
    Mai una volta che si faccia un colpo in tempi brevi…

    Ma dove vogliamo andare. …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. miele - 1 anno fa

    Mi pare che si stiano avverando tutte le ipotesi peggiori. Il prossimo colpo sarà la cessione di B Peres che verrà rimpiazzato da qualche vecchia gloria in attesa di pensione, come avvenne per Cerci/Amauri. L’attacco del prossimo Toro potrebbe essere Martinez, Belotti, Parigini che poi non sarebbe neanche malaccio, sempre che non arrivi una lauta offerta per Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 1 anno fa

      Ricorda ke Belotti ha iniziato a segnare dopo l’arrivo di Ciro, xkè prima nn vedeva neanke la porta di casa. Era Immobile a far saltare il banco ma purtroppo lui nn voleva fortissimamente ridursi lo stipendio x il meraviglioso progetto Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 anno fa

        Anche io la penso così, che il detonatore sia stato immobile. Se farà l ‘unica punta, o comprano due ali con i controcazzi (magari provando ad avanzare peres se non va via, ma non credo) oppure difficilmente arriverà in doppia cifra

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawda - 1 anno fa

    Dopo Immobile, Ljajić e Giaccherini sta per partire la telenovela Falque, il problema e’ sempre lo stesso se a chi ha un contratto da 2M gli si offre la meta’ non ci si puo’ stupire o fare gli offesi e lanciare gli ultimatum se il giocatore rifiuta. Falque ha attualmente un ingaggio con la Roma fino al 2020 di 1,2M ma qualcuno sano di mente puo’ pensare che possa accettare i 950K, se davvero sono questi, offerti dal duo Cairo e Petrachi? Ma per quale ragione dovrebbe accettare una decurtazione del 20%? Per il fantasmagorico progetto Toro? Venire a Torino per Falque significherebbe incassare in quattro anni 3,8M quando con la Roma ne prenderebbe 3,6M ma in tre anni, ma chi firmerebbe un contratto del genere? Se invece la Roma lo molla in prestito senza obbligo di riscatto, allora fa la fine di Immobile con Petrachi che verra’ l’anno prossimo in conferenza a dire che il Torino era pronto a riscattarlo ma sfortunatamente il giocatore non era convinto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alessandro - 1 anno fa

    SI….EFFETTIVAMENTE!!OBIETTIVAMENTE si poteva fare meglio!1
    E’ dalla terz’ultima di campionato che il TORO non ha piu nulla da dire a questo campionato!! E già si parlava di mercato.. ORA ..dopo duemesi…ci facciamo coglier impreparati.??????.
    Non abbiamo ancora le idee chiare!!..Forse quello ma anche l’altro..ma..per quei due faremo di tutto! ED ECCOCI qua…con nulla di fatto..un giocatore a parametro zero..e tante tante parole…mentre gli altri agiscono!! la beffa GIACCHERINI potevamo risparmiarcela .almeno quella! ti piace un giocatore?? vai trattalo se le condizioni sono propizie..chiudi! E se non lo sono… lascialo stare!
    BASTA addocchiare 10 giocatori e poi restare a guardarli ……!
    SPERIAMO..non ci resta altro..Ma i giovani stranieri…li scovano solo le altre?’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. andre - 1 anno fa

    Giaccherini è andato al Napoli…dovreste leggere i commenti dei tifosi napoletani.
    Loro vorrebbero ben altri giocatori per competere in Italia e in Champions e ADL gli compra delle ottime riserve.
    Perchè sarà così per lui, come lo è stato per Valdifiori.
    Non lamentiamoci, non piangiamo sempre, non facciamo i “soliti” tifosi.
    L’anno scorso stesse paranoie per il mancato arrivo di Bjarnason, ma poi sono arrivati Baselli e Zappacosta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Infatti si è visto come è finita dal 9° dell’anno prima al 12°.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Tenente Sheridan - 1 anno fa

    Ormai ci conoscono tutti e sanno perfettamente come incastrarci e prenderci per il culo: ricatti, clausole rescissorie, obblighi di riscatto, ecc.

    Una società allo sbando, in cui nessuno vuole venire, gestita da due MERDE chiamate Cairo e Petrachi, il cui solo scopo è quello di vendere i talenti a caro prezzo e per mettersi in saccoccia i quattrini.

    E, alla fine, per “accontenatare la piazza” vanno alla ricerca di giocatori a parametro zero, giocatori a fine carriera, giocatori bolliti e giocatori che hanno avuto grossi problemi fisici, al fine di non spendere pressochè nulla.

    E’ un giochetto che ormai conosciamo a memoria ed anche il buon Sinisa dovrà adeguarsi…tanto lo stipendio lo prende ugualmente, che le cose vadano bene o vadano male.

    Alla vergogna e al baratro non vi è mai fine, specialmente quando sei nelle mani di due cialtroni filibustieri e vigliacchi, ai quali non importa un accidente nè della squadra nè della Tifoseria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 anno fa

      Tenente, forse Ti sfugge una cosa:
      PUOI TRANQUILLAMENTE ANDARE A TIFARE E SOPRATTUTTO A SCRIVERE I TUOI COMMENTI DA UN’ALTRA PARTE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tenente Sheridan - 1 anno fa

        Anche a Te sfugge qualcosa: innanzitutto evita di urlare chè potrebbe scoppiarti una vena.

        In secondo luogo, quando avrai sulle spalle 57 anni di Tifo Granata con tanto di legami consanguinei con il Grande Torino potrai parlare.

        E adesso taci per sempre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Undici Leoni Undici Cuori . Granata dentro. - 1 anno fa

    Giaccherini é andato. Al Napoli. In un giorno tutto risolto e contratto pluriennale firmato. Dove c’é la volontá di chiudere un affare, lo si chiude. Da altre parti , purtroppo, si filosofeggia. E si tira al risparmio. Comunque sempre FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. osvaldo - 1 anno fa

    Ragazzi è dura!
    purtroppo per crescere ci vogliono i soldi e, Cairo forse li ha ma non li tira fuori,(sotto certi aspetti anche giustamente!)perciò è ormai chiaro che saremo costetti a vivacchaire a metà classifica, salvo che i notri giovani leoni rientrati alla bae non ci facciano dele straordinarie sorprese tipo Leichster oppure che arrivi…qualche cinese!
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Allora che vada affanculo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    E che cazzo ora che c’è ne uno che vuol venire, la facciamo tanto lunga, ma possibile che bisogna sempre stare a cercare di risparmiare i 1000 euro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. esseti - 1 anno fa

    C H E 2 P A L L E !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Kathmandu Granata - 1 anno fa

    comunque questa e la prova che al Toro non ci vuole venire nessuno…fondamentalmente perche paghiamo poco e vogliamo pagare poco i nostri acquisti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 1 anno fa

      non mi sembra che il napoli abbia offerto piu di noi. Giaccherini ha scelto di far le coppe e giocare(da gregario) per i primipostidel campionato, piuttosto che giocare titolare a mezza classifica; è stata una scelta dettata dagli obbiettivi più che dall’ingaggio.a Ljajic sono stati offerti 2 milioni l’anno, non mi sembra abbia una fila di società che vogliono offrire piu di 2 milioni e che son pronte a lasciarlo andare quando cazzo gli pare e piace(vedi clausola a 10-12 milioni)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. dbGranata - 1 anno fa

    Va beh, si verranno incontro, ci sta. Dai che Iago ci serve, è un ottimo elemento. Non mi dispiacerebbe un acquisto da Top al posto di Giaccherini (che comunque trovo sia un buon elemento)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 1 anno fa

      E già ci vorrebbe un top tipo Gabbiadini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy