Calciomercato Torino e Iago Falque: si cerca la stretta finale. E su Ljajic…

Calciomercato Torino e Iago Falque: si cerca la stretta finale. E su Ljajic…

In entrata / Domani altro contatto tra le parti con i granata che non vogliono inserire Bruno Peres nell’affare

8 commenti
calciomercato, Petrachi

Giro di punte, come previsto (qui i dettagli) il Toro cerca di accelerare per il centrocampo e l’attacco. E se oggi sono stati riallacciati i contatti con il Chelsea per Chalobah (leggi il nostro riepilogo), in serata Petrachi ha avuto modo di prendere contatto anche con l’omologo Sabatini per portare avanti i discorsi legati all’approdo di Iago Falque al Torino.

Non solo lo spagnolo, che è ad oggi l’obiettivo principale, ma anche per Adem Ljajic il quale sarebbe certamente utile nello scacchiere granata, nonostante il carattere bizzoso. Un colloquio positivo con la Roma, ancora da valutare con i due giocatori. Nella fattispecie, il serbo arriverebbe a titolo definitivo – essendo il suo contratto in scadenza nel 2017 -, mentre per l’ex Genoa l’affare come già descritto nelle scorse settimane andrebbe in porto sulla base di un prestito con opzione di riscatto.

Nulla è ancora definito per il due giocatori – tra i due il più vicino resta sempre Iago Falque -, ma la strada appare in discesa. Il Torino incontrerà ancora la Roma nei prossimi giorni, anzi molto probabilmente già domani. Per un calciomercato che inizia davvero a scaldarsi in entrata e in uscita.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gl65 - 7 mesi fa

    Io Ljajic lo prenderei di corsa, finalmente un giocatore che inventa qualcosa, cmq ancora giovane e con margini di miglioramento, penso che responsabilizzato e fatto giocare con continuità possa andare in doppia cifra e soprattutto fornire Belotti di molti assist. per quanto riguarda Iago Falque sono invece perplesso, lo trovo un giocatore alla Martinez, da contropiede….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CONTE VERDE - 7 mesi fa

    IO continuo a preferire la doppia punta da area di rigore..Ciro Immobile a Falque se lo mangia in insalata..come al solito con Cairo decide sempre il fattore soldi 8 -10 milioni da calare ..subito contro un prestito con pagamento da decidere l’anno seguente…Lijajic ha classe da vendere , ma il gol per lui rimane sempre un’ incognita..se parliamo di punteros Gabbiadini vale Immobile,ma anche qui bisogna cacciare la pezza e ho impressione che quest’anno il Pres.Dux i 32 milioni dello scorso anno non li investira’ di certo preso da altre operazioni piu’ onerose e il progetto GRANDE TORO dopo 11 stagioni contnuera’ ad essere posticipato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 7 mesi fa

      che ciro si mangi falque in insalata questa è un opinione tua poi sono due giocatori con ruoli e caratteristiche diverse; 8/10mln cairo li sborserà ma non per un giocatore (immobile) che non vuole restare; ljajic ha classe da vendere speriamo trovi la giusta strada nel toro se verrà e sempre se verrà cerchiamo di sostenerlo e gasarlo solo così si sostengono i giocatori del toro; gabbiadini vale molti milioni e prende uno stipendio impossibile per le nostre tasche; ancora ci rimangono 32 mln dello scorso anno?(che calcoli hai fatto?) io pensavo che l’attivo del toro dello scorso anno fosse di 9,5mln; il progetto grande toro… è dal 1906 che il toro è grande.
      Detto questo ti consiglio di andare a scrivere su toro.it li troverai molta gente che spara cazzate come te e potrete fare terapie di gruppo per risolvere i vostri problemi, io personalmente mi annoio a leggere discorsi fatti soltanto per criticare a prescindere. forza toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mik - 7 mesi fa

      32 milioni spesi da cairo in un mercato del toro?!seeee!!
      L’anno scorso sono stati acquistati baselli e zappacosta per 11 tot e belotti per 7,5. Ceduto darmian per 20.Ne avanzano ancora. Metti ancora qualche acquistino o riscatto tipo benassi…ad arrivare a 32 ce ne manca eccome! L’anno precedente partivano immobile e cerci per nocerino e amauri. Ahh se il nostro presidente spendesse ad ogni campagna sopra i 30ml saremmo già in europa da un bel pezzo, e non sotto la metà classifica! Suvvia…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Leo - 7 mesi fa

    A caval donato non si guarda in bocca. Sarebbero benvenuti entrambi. La cosa più probabile comunque mi pare Iago Falque : e non c’entra niente il carattere e la psicologia, e neanche considerazioni tattiche o tecniche. Ci sono, molto semplicemente, le condizioni per farlo venire in prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Baveno granata - 7 mesi fa

    Nel calcio,come nella vita può succedere di tutto ma,dubito fortemente che Adem Ljajic venga da noi.oltre al suo alto ingaggio che si aggira tra 1.5 e 2M,mi lascia perplesso il rapporto che ha avuto in passato con la nazionale serba quando era guidata da Sinisa.tecnicamente forte ma con un carattere difficile da gestire potrebbe creare problemi all’interno dello spogliatoio,secondo me meglio puntare su altri giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 7 mesi fa

      Verissimo, ha un carattere di m… ma uno con i piedi di Ljajic non lo vediamo da tempo al Toro.
      I problemi avuti con Miha in nazionale erano solo di natura “politica” (non aveva cantato l’inno per paura di ripercussioni sulla sua famiglia).
      Io sarei molto felice se arrivassero sia Iago che Ljajic, darebbero una bella botta di fantasia a velocità ad una squadra che non ne ha molta!
      Per l’ingaggio, basta spalmarlo su più anni abbassandolo un po’, visto che lui è all’ultimo anno di contratto con la Roma.

      P.S.: certo, se potessi scegliere prenderei Gabbiadini al posto di Ljajic…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. osvaldo - 7 mesi fa

        Io invece non prenderei Gabbiadini al posto di Ljajic.
        Abbiamo sempre rimproverato alla societa e a a Ventura di aver costruito squadre di operai, alcuni specializzati e altri meno,ma sempre operai e mai un ingegnere!.
        A parte che i tanti nomi che girano,fanno girare la testa perchè non ci si capisce niente,ben venga comunque uno che sa giocare a pallone come Ljajic e, se Sinisa approva l’acquisto,credo che ha già parlato con il giocatore ed ha appianato tutto sulla vecchia questione “politica” di 3-4 anni or sono.
        Forza Toto
        Osvaldo

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy