Calciomercato Torino: è il momento degli incontri per El Kaddouri e Quagliarella

Calciomercato Torino: è il momento degli incontri per El Kaddouri e Quagliarella

Entrate e uscite / A margine della riunione di Lega, non solo il belga-marocchino: il punto della situazione tra la punta di Castellammare, Amauri e gli altri…

9 commenti
calciomercato, El Kaddouri

Il calciomercato non si ferma ed anzi accelera in queste giornate che lo avvicinano sempre più al gong finale: trattative sbloccate e quadrature finalmente trovate, la sessione invernale in Serie A avanza tra cessioni inaspettate, magari all’estero, e affari “prenotati” finalmente ufficializzati. In particolare la giornata di oggi può risultare determinante nello svolgimento di alcune trattative, ed il motivo è presto spiegato: oggi si terrà la consueta assemblea di Lega annuale alla quale saranno ovviamente presenti i rappresentanti (se non direttamente i presidenti in persona) di tutte le società del massimo campionato italiano.

Ecco che, a margine dell’evento, è logico che i vari club potranno approfittare di questo evento di “riunione” per approfondire dal vivo discorsi precedentemente imbastiti o tentare qualche affondo inaspettato: anche il Torino ha le sue carte da giocarsi e Cairo e Petrachi sono pronti a trattare con tutte le società direttamente interessate per sbloccare le svariate trattative, finora condotte a fari spenti come ormai solito per il club granata.

Cairo, El Kaddouri
Urbano Cairo, presidente del Torino

Come già specificato più volte su queste colonne, il Torino prima di chiudere eventuali colpi in entrata si concentrerà sulle uscite anche solo per una questione numerica all’interno dell’organico a disposizione di Ventura: il maggior indiziato a lasciare l’ombra della Mole sembra essere Amauri (QUI LE ULTIME), ormai di fatto fuori dal progetto del tecnico genovese, ed in questo senso il club di Via Arcivescovado è pronto ad ascoltare ogni offerta per l’attaccante italo-brasiliano.

Attenzione però all’asse rovente tra Quagliarella e la Sampdoria con i blucerchiati fermamente intenzionati a rilevare il bomber campano per regalare a Montella il sostituto di Eder (LEGGI QUI) ceduto all’Inter.

Quagliarella
Fabio Quagliarella potrebbe tornare a vestire la maglia della Sampdoria

I granata però come detto parleranno logicamente anche di eventuali colpi in entrata, ed ecco che la giornata odierna può rivelarsi fondamentale per la trattativa El Kaddouri: ormai un vero tira e molla quello tra Torino e Napoli, tra offerte, contro-offerte, conguagli economici e tecnici, che oggi potrebbe finalmente trovare una quadratura. Quello per il ritorno del marocchino alla corte di Ventura sembra attualmente essere l’asse più caldo del calciomercato granata, e la fumata bianca garantirebbe un elemento in grado di offrire qualità ed imprevedibilità al Torino (qui i dettagli)

Sullo sfondo intanto rimangono altri nomi, uno su tutti quel Tachtsidis che fino a pochi giorni fa sembrava essere davvero vicino al ritorno in granata ma la cui pista si è poi bruscamente raffreddata. Il mercato prosegue ed il tempo inizia a stringere: la giornata di oggi può risultare fondamentale per sbloccare le trattative più spinose, la palla passa ora alle società…

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    ..leggete bene i genianticairo sotto…solo insulti e lacrime…leggeteli bene sotto..e sopra…e capirete tante cose…mi sa troppe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …l anno scorso abbiamo fatto i numeri del cesena…retrocesso…quindi noi con un campionato che ci siamo giocati l europa fino a poche partite dalla fine siamo riuscite a fare la media spettatori del cesena che ha fatto un campionato da retrocessa…invece di piangere dal divano…vediamo di muovere il culo e tornare allo stadio…+ stadio – lacrime…che a noi CAIRO è già 2 anni che ci dà la paga…vediamo quest anno di nn prendere un altra paga…a lacrime siamo sicuramente da champions…poi quando c’è da tirare 15€ per un biglietto…tutti zitti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    CAIRO a noi tifosi è già 2 anni che ci dà la paga…ha piazzato il TORO negli ultimi 2 anni al 7° e 9° posto…noi tifosi abbiamo fatto una media-spettatori da 12-esimo posto nel 2013 e 2014…quindi a noi ci ha dato 5 a 0 nel 2013 e 3 a 0 nel 2014…invece di piangere vediamo di tornare allo stadio…altrimenti mi sa che CAIRO ci dà la paga anche quest anno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Qui l’unico che prende la paga da Cairo sei te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mik - 2 anni fa

      Senti un pó, servetto del padrone, ad oggi siamo decimi per affluenza allo stadio. Parliamo di uno stadio con capienza ridicola nelle curve dove ovviamente vendi piu biglietti e abbonamenti grazie ai prezzi piu popolari. Altrove hanno almeno il doppio di capienza molti degli stadi in quei settori. Quindi se vuoi che riempiamo distinti e tribuna con i prezzi che corrono dacceli tu i soldi, ok! Poi molti che non vanno allo stadio la guardano in tv pagando la pay per view. Quindi, MA COSA STAI DICENDO??! Quest’anno ero allo stadio per toro-udinese,toro-empoli e juve-toro di coppa italia. Soldi buttati nel cesso!!! Ci sta andare allo stadio e pagare per vedere la propria squadra giocare. Magari pure perdere, perché di certezze non ce ne sono, ma giocare!! Allora i soldi li devo ricevere io da cairo,ventura, alcuni giocatori che invece di sputare sangue scherzano e ridono coi cugini in campo. Per favore non andiamo oltre che ancora ho quelle scene davanti agli occhi dopo il 4-0 umiliante, con me che me ne vado a casa con le pive nel sacco e il portafoglio piu sgonfio, e quelli che se la godono con gli estratti conti di fine mese. Sì che se ne fregano di noi tifosi. No caro mio, Cairo è dal toro da 10 anni, non solo da 2 come ricordi erroneamente tu. Siccome non ho la memoria corta ti dico che negli anni delle retrocessioni penose e di serie b da nono posto di soldini ne abbiamo cacciati fuori noi tifosi per andarci a godere allo stadio gente come pancaro,diana,pisano,vryzas,coco,colombo,gabionetta, per citarne solo alcuni…e allenatori come lerda,papadopulo,novellino,beretta.
      Il Napoli ora primo in classifica ha fatto 4000 abbonati perché scontenti dal mercato estivo.ed erano 4 gatti allo stadio a brontolare alle prime uscite in campionato con sarri. Tutti a criticare. E il napoli negli ultimi anni se permetti un tantino piu del toro ha fatto no?! Ora tutti i napoletani a riempire lo stadio. Ora! Grazie!! Allora proviamo a far passare alle tifoserie delle big italiane cio che il toro ha passato negli ultimi 20 anni, o magari anche solo gli ultimi 10. E vediamo quanti ci vanno ancora allo stadio! Una potenziale vincitrice dello scudetto, con un attaccante come higuain, non di certo martinez, con uno stadio da 60.000 persone…ha fatto 4000 abbonati!!! Ma per favore…di cosa stiamo parlando??!! Il Presidenti pensi a portare il toro al primo posto in classifica, lo faccia giocare in Champions e poi manco 2 stadi olimpici basteranno per tenerci i tifosi dentro.Ricordo a tal proposito i record, in passato, al delle alpi come affluenza e paganti…non di certo fatti dalla Juve degli scudetti o della champions. MA FAMMI IL PIACERE…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        BRAVO! Lo hai rovinato il leccaculo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawda - 2 anni fa

        Concordo. Tra l’altro gia’ in varie occasioni avevo scritto al dipendente del mandrogno che prendere dei dati senza tenere conto della capienza degli stadi e di quanto veniva realmente incassato era sbagliato.
        Per esempio la Samp che ci precede sempre nella classifica del numero di spettatori, incassa meno di noi, a dimostrazione che vengono venduti piu biglietti tra quelli economici visto che Marassi ha una capienza superiore.
        Tutto questo senza contare che gli incassi al botteghino hanno una incidenza sui ricavi minima, mentre nei diritti televisivi che incidono per il 60% sul fatturato siamo stabilmente nella parte sinistra della classifica.
        Una volta ho chiesto all’ultras di Cairo, in quale posizione di classifica eravamo considerando gli incassi televisivi principale entrata e sottraendo il costo degli ingaggi principale costo, sono ancora in attesa della risposta, ma forse nessun copia/incolla era utilizzabile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rosario.pac_221 - 2 anni fa

    sono anni che non seguo piu le vicende del calciomercatotorocairo. io avevo 13 anni quando si vinse lo scudetto. poi quasi il nulla a parte sergio rossi e mondonico. per chi non lo sapesse sergio rossi fu il miglior presidente del toro post pianelli. un gran signore… poi vennero i mercenari ladri e buffoni.mai piu avuto un allenatore come il mondo dopo radice .cairo cmq ci ha salvato……e’ la verita’…..oggi ci tocca questo..inutile illudersi. speriamo di salvarci ogni anno.saluti a tutti i granata da un vecchio tifoso che ormai e’ disilluso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. uassing - 2 anni fa

      Io avevo 10 anni piu’ di te e da allora a parte una coppa Italia quasi nulla. Che goduria eh!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy