Calciomercato Torino: è il rush finale dell’inseguimento a Donsah

Calciomercato Torino: è il rush finale dell’inseguimento a Donsah

In entrata / Oggi i vertici con Bologna e agente. In caso positivo, domani visite e firma. C’è ottimismo

di Redazione Toro News

Godfred Donsah e il Toro, oggi si capirà se è un matrimonio che s’ha da fare. Sono le ore decisive per lo sbarco in granata del ventunenne centrocampista di proprietà del Bologna. Sono in programma per la giornata di oggi i vertici con il Bologna e con l’agente del giocatore per definire un trasferimento a cui il Toro punta da almeno un anno: in ballo un’operazione da circa 7 milioni di euro, la cui formula è da definire nei dettagli: non è escluso un prestito con obbligo di riscatto determinato ad alcune condizioni. Al giocatore dovrebbe essere riconosciuto un contratto di quattro o cinque anni: tutti i dettagli dovranno essere sistemati. In generale, filtra ottimismo sulla conclusione dell’operazione.

Il Bologna può cogliere l’occasione di vendere, mentre il Toro può dare a Mazzarri quell’innesto a centrocampo che manca alla squadra granata. Per il resto altre operazioni in entrata, per ora, non sono previste: il tecnico ha già detto di voler conoscere i 24 giocatori a disposizione prima di strutturare la squadra secondo le sue idee e di avere a disposizione una rosa numericamente attrezzata. Ma Donsah a centrocampo serve: a disposizione ci sono cinque centrocampisti, non una grande garanzia se si adotta la mediana a tre o cinque. La fine del calciomercato (domani h. 23) si avvicina, oggi i vertici decisivi: Donsah-Torino, presto la verità.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. morassut.maur_324 - 7 mesi fa

    Non si è mai visto rush più lento…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 7 mesi fa

      Forse Ian Rush 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 7 mesi fa

    Se l’operazione viene fatta e’ piu’ un’anticipazione della campagna acquisti del prossimo anno. Concordo che non si tratta di un elemento che ci puo’ far svoltare. Difficilmente un giocatore puo’ cambiare una squadra, figuriamoci un 20enne di belle speranze. Come giudizio, che dire? Lo si e’ visto fare qualche numero. Ha corsa e gamba. Potrebbe essere un buon investimento. Sul fatto che stia in panca nel Bologna, non vuol dire. Ci sono esempi di calciatori che con alcuni allenatori erano in difficolta’ e poi sono fioriti con altri (non dimentichiamo che Ciro stava in panca al Genoa allenato da Gasperini che tutti adesso considerano un genio … e altri mille esempi di possono fare. La carriera e’ fatta anche di casualita’ e degli incontri che fai, allenatori e squadre al momento giusto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13706409 - 7 mesi fa

    Ma che ci dobbiamo fare con Donsah? Ci serve uno dai piedi buoni e invece prendiamo un altro energumeno che con la qualità che ci manca non serve a niente se non a collezionare ammonizioni ed espulsioni fra poco c’è il derby…….. Già abbiamo acquah, obi Rincon tutta gente specializzata a dare….. ‘qualità al gioco’…… Ed a ‘rifinire’…… Le azioni…….. Ma chi gliela passerà la palla agli attaccanti? Gallo a parte che se la va a prendere da solo…. Unico giocatore-toro che abbiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CUORE GRANATA 44 - 7 mesi fa

    Telenovela ai titoli di coda. Non penso che Cairo “scucia” 7mln cash e quindi prestito oneroso con riscatto oppure contestuale cessione di Acquah per un importo pari o superiore ai 7mln. Non escluderei anche la cessione di Ljaic per le tante considerazioni già dibattute tra noi tifosi: grande talento,discontinuo e pare non rientrare nel disegno tattico che intende attuare il mister. Vedremo!FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 7 mesi fa

      Se riescono a fare plusvalenze con lo Liajc di quest’anno, bisogna dare atto che sono dei genitori. Alla fine Donsah verrà solo se Cairo otterrà le condizioni migliori, il Bologna dopo la mancata cessione di Verdi deve fare cassa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 7 mesi fa

      Geni volevo dire non genitori maledetto t9

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Super Toro - 7 mesi fa

      Ljaic grande talento ma discontinuo e uomo spacca spogliatoio penso comunque che nessuna offerta arrivi per Lui, lo cambio volentieri per Donsah meno talentuso ma più concreto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alexku65 - 7 mesi fa

        E’ talmente concreto che sta in panca nel bologna. Invece noi del talento, anche se a corrente alternata, non ce ne facciamo niente…noi siamo solo barbera e pane e acciughe boys

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. r.ponzon_671 - 7 mesi fa

          I giocatori di talento sono quasi sempre discontinui , ma sono quelli che fanno la differenza. Senza talento non andremo mai da nessuna parte………

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. alexku65 - 7 mesi fa

            infatti la mia frase “noi del talento non ce ne facciamo nulla” era ironica

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy