Calciomercato Torino: il budget per i procuratori è tra i più alti in Italia

Calciomercato Torino: il budget per i procuratori è tra i più alti in Italia

Focus On / La FIGC ha pubblicato oggi i Compensi dei Procuratori Sportivi per l’anno 2017 in Serie A

di Redazione Toro News

In base all’art. 8 sulla trasparenza la FIGC ha pubblicato nella giornata di oggi i Compensi dei Procuratori Sportivi per l’anno 2017 nella massima serie, squadra per squadra. Dall’1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 –  come riporta Numeri Calcio partner Gazzanet – le società di Serie A hanno versato 138 milioni di euro ai procuratori.

Ogni squadra ha speso di media circa 6,9 milioni di euro. Le cifre sono in calo rispetto a due anni fa, quando i club sborsarono la bellezza di 193 milioni di euro: un calo del 28%.

Certamente le grandi squadre del campionato influenzano significativamente il dato medio del campionato, infatti 85 dei 138 milioni di euro complessivi del bilancio annuale sono stati spesi solo da Juventus, Milan, Napoli e Roma. In Inghilterra la spesa è stata superiore di oltre 100 milioni di euro, ben 210 milioni di sterline pari a circa 240 milioni di euro.

eccoo

C’è da dire che il Torino è quarto tra le società che hanno speso di più quest’anno per concludere le proprie trattative mediante l’uso di procuratori. I granata sono stati capace di sbloccare qualche accordo grazie agli agenti. Una cifra molto alta quella utilizzata dal Toro rispetto ad altre società e sono stati impiegati oltre 8 milioni di euro. Spese superiori anche a quelle di Napoli e Inter.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata insensibile - 8 mesi fa

    I numeri letti così dicono poco perchè è vero che Samp e Lazio hanno speso pochissimo ma l’Atalanta ha speso quasi come noi.
    E Genoa e Napoli hanno speso la stessa cifra.
    Bisognerebbe sapere come vengono retribuiti i procuratori (sulle vendite, sui rinnovi, sugli adeguamenti ecc.)e se i loro compensi possono essere spalmati su più anni o no.
    Si valuterebbe meglio se avessimo la serie storica degli ultimi 3 anni.
    è evidente che Niang e Rincon abbiano deluso e non giustifichino l’investimento fatto ma in compenso sono stati molto molto ben spesi i soldi per Nkoulou e Sirigu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 8 mesi fa

    Questi sono dati e informazioni sulle quali meriterebbe aprire un vero dibattito ed analisi. Perchè sono lo specchio di come sia mal gestita la società. ci vorrebbe anche un dato relativo percentuale del costo rispetto al volume di transazioni effettuate. Ma non credo sposterebbe di molto le considerazioni. Guardo a squadre come Lazio e Samp che hanno speso 1/5 rispetto a noi. l’inter 3 milioni in meno. è tra le pieghe di questi dati che si trovano le inefficienze. Ovvio che sia un costo che non può essere azzerato (in un mondo marcio come quello del calcio attuale) ma ridotte di molto sì. Spendessimo la metà (e sarebbe tanto comunque) avremmo 4 e dico 4 milioni da investire in osservatori e struttura di ricerca di talenti. E secondo voi non ce la ripagheremmo entro pochi anni? Nessun imprenditore normale lo farebbe ed è la dimostrazione del fatto che il calcio NON è un settore economico normale perchè ci sono decisioni incomprensibili che solo in questo mondo vengono prese, anche da imprenditori che si sono “rassegnati” (?) a queste follie. Quindi dobbiamo rassegnarci anche noi? Mah, forse no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Granat....iere di Sardegna - 8 mesi fa

    Con 8 milioni ti compri un buon giocatore…Il gallo costò 8 milioni per dire…ecco spese inutili da tagliare vistosamente invece di lesinare sugli acquisti di giocatori utili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro71 - 8 mesi fa

    Aver speso così tanto di commissioni per i procuratori è assurdo in considerazione del fatto che abbiamo preso dei veri e propri brocchi Niang in primis…per non parlare di Rincon solo noi potevamo dare 9 milioni ai gobbo per una pippa del genere……scandaloso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13793800 - 8 mesi fa

    Secondo me ci sono accordi che non conosciamo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 8 mesi fa

      Belotti al Milan in cambio del paracarro senegalese spiegherebbe molte cose

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sempregranata - 8 mesi fa

    Boh, per fare chissà quali affari… Stupiscono le cifre di Lazio e Sampdoria, bassissime pur facendo sempre mercati molto validi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Calogero - 8 mesi fa

    Miseria una rapina 8 milioni di euro per costruire una squadra mediocre, questo è un furto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. steacs - 8 mesi fa

    Soldi ben spesi quelli per Niang e Rincon, per citarne un paio, Raiola & C si fregano le mani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FanfaronDeMandrogne - 8 mesi fa

    Ma che gioia immensa…!!!

    D’altronde era giusto e sacrosanto, visto che bracciamozze ha allestito la squadra più forte degli ultimi 40 anni…!!!

    I procuratori ringraziano…e i bidoni restano…!!! 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy