Calciomercato Torino – Il Monaco vede Glik: presentata l’offerta

Calciomercato Torino – Il Monaco vede Glik: presentata l’offerta

In uscita / Mentre il Besiktas medita il rilancio, i francesi incontrano il capitano a Nizza: 11 milioni più bonus per i granata, 2 milioni netti a stagione sino al 2021 per il difensore

Il capitano del Torino sempre più al centro del turbinio del calciomercato granata. Mentre il centrale difensivo è impegnato con la sua Polonia ad Euro 2016 (in cima al Girone C con la Germania, a quota 4 punti), dall’estero gli interessamenti nei suo confronti non mancano, anzi. Le diverse squadre interessate continuano ad alzare il pressing sebbene le offerte presentate sinora non sia ancora state considerate congrue dal Torino. E cosi, mentre il Besiktas medita ancora sul possibile rilancio da recapitare ai granata, lo Zenit scopre di non essere più la prima della lista, nell’ipotetica classifica delle offerte presentate.

Già perché il Monaco si è rifatto prepotentemente avanti, con 11 milioni di euro più due di bonus per il cartellino del giocatore, ma non solo: i monegaschi hanno incontrato direttamente il giocatore a Nizza, proprio durante Euro 2016. L’offerta fatta al giocatore è di tutto rispetto: 2 milioni di euro netti sino al 2021. Senza dimenticare tutte le agevolazioni che il Principato di per sè può garantire – a differenza della Russia – a lui e soprattutto alla sua famiglia. L’Europeo va avanti, il calciomercato anche e Kamil Glik è al certo dei sogni e dei progetti anche del Monaco: che esce allo scoperto e tenta il sorpasso su tutti

15 commenti

15 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Catlina - 7 mesi fa

    Dailu!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro - 7 mesi fa

    mi sembra un’ottima offerta e anche superiore al valore reale del calciatore, io sinceramente lo venderei considerato che è suo desiderio andare via

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pazko - 7 mesi fa

    A meno che la Polonia vada in finale, non può prendere di più. Ma il sostituto sarà valido? Io prenderei l’altro difensore polacco, il pelato, e ottimo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 7 mesi fa

    A 12 io lo venderei, contenti noi e lui!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gireggio - 7 mesi fa

    Per me Pontus Janson è pronto. Prendiamo un po’ di soldini per Glick e compriamo un giocatore forte a centrocampo o in attacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bottigliengo - 7 mesi fa

    indubbiamente la lotta per il dodicesimo posto lo ha sfiancato. Non ce la può più fare a disputare un’altra stagione a questi altissimi livelli nel torino l’età conta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 7 mesi fa

      Ma sei di nuovo qui?? Balengo, almeno cambia il nick name..gobbo schifoso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 7 mesi fa

      Pezzo di merda!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bottigliengo - 7 mesi fa

    se volete solo giocatori affamati vi conviene prendere Padoin. Dei vostri dovete cambiarne 23 / 22mi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bottigliengo - 7 mesi fa

    beh hai visto superga quindi puoi essere soddisfatto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. antijuve - 7 mesi fa

    Solo giocatori affamati…. Glik addio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. antijuve - 7 mesi fa

    Solo gente affamata … Glik addio e grazie d tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. wally - 7 mesi fa

    tutto si può dire a Cairo,meno che sia stupido sugli affari..certamente sapà agire per il meglio..anche se per me Glik sarà sempre un Gran Capitano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 7 mesi fa

      D’accordo con te. Però ha anche dato gli anni migliori al Toro, ci sta voglia provare a cambiare per gli ultimi della carriera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. dbGranata - 7 mesi fa

    11+2 non è certo una brutta offerta, però se Cairo non è stupido, pensando ormai al fatto che è giusto far partire Glik, aspetta che la Polonia finisca gli Europei per vedere se si crea un’asta e una sopravvalutazione del cartellino. Non a caso il Monaco ha provato l’offerta bruciante ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy