Calciomercato Torino, il punto: da Benassi e Giaccherini alle situazioni in uscita

Calciomercato Torino, il punto: da Benassi e Giaccherini alle situazioni in uscita

Il riepilogo / Il centrocampista azzurro segna contro il Belgio e fa felici un po’ tutti quanti. Si stempera la pista Wolfsburg-Glik, mentre Aramu e Sanchez Mino…

8 commenti

LA SITUAZIONE

Petrachi e Cairo in Sisport 8 marzo 2016

Il calciomercato non è ancora ufficialmente iniziato, ma il Torino sta lavorando duramente sottotraccia per regalare al tecnico Mihajlovic i dovuti rinforzi in tempo per il ritiro di Bormio, prorpio come accaduto gli scorsi anni. Vengono monitorati i centrocampisti duttili, ma soprattutto gli esterni offensivi, che nel nuovo modulo 4-3-3 saranno fondamentali, e che al momento risultano assenti dal roster granata. A margine della giornata, poi, si registra l’accordo raggiunto tra il classe ’94 Van Ransbeeck e il Benevento, con il centrocampista – a maggio provinato dal Toro – che dunque si allontana definitivamente da sotto la Mole.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 9 mesi fa

    Cmq ho sentito l’intervista del procuratore di Giaccherini che diceva che la valutazione del suo assistito gira intorno ai 2 mln, visto che l’anno prossimo va in scadenza!
    Quindi perchè si continua a scrivere che il Sunderland ne vuole 6-7?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro - 9 mesi fa

      perchè un conto è il procuratore, un conto è il club, il procuratore (che segue gli interessi del giocatore non del club) è il primo a dire che la valutazione del giocatore è troppo alta. E’ chiaro che ha interesse a dirlo, ma in questo caso è anche la verità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Massimo Ñ - 9 mesi fa

    e invece sapete cosa vi dico io? ljajic(24) e iago falquè(25) (per b.peres), soriano(25) (7,5mln + quacquarella) ed henriksen(22) (3,5mln) ci manca un portiere(skorupski?(25)3mln), un terz. destro (de silvestri?(28)4mln) e se parte glik un centrale. fattibile no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      Mi dispiacerebbe perdere peres perché vuole rimanere ed è uno dei
      Pochi su cui varrebbe la pena puntare. Però con i nomi che hai fatto viene fuori
      Uno squadrone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 9 mesi fa

        hai ragione, anche a me dispiacerebbe perdere peres ma purtroppo il torino per comprare giocatori ha bisogno di venderne altri e poi peres non lo vedo proprio come terzino in una difesa a 4 sarebbe troppo sprecato e poi esterno d’attacco sarebbe il suo ruolo? incognite che mi fanno pensare che forse è il momento di venderlo per portare a casa giocatori tipo i nomi che ho fatto più adatti al modulo di mijahilovic e altrettanto forti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 9 mesi fa

      Dispiace perdere B.Peres, ma la tua idea è buona, però purtroppo Cairo preferisce la liquidità agli scambi e poi sempre per via del maledetto tetto ingaggi Llaijc e Iago Falque penso che sono fuori dalla nostra portata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 9 mesi fa

        hai ragione, maledetto tetto ingaggi, adesso sarebbe ora di alzarlo con l’arrivo di mijahilovic per migliorare il tasso tecnico della squadra, però non sono bravo a fare conti e cairo sicuramente sa se conviene o no alzarlo per non rimanere con il culo all’aria. in passato lo ha fatto speriamo possa alzarlo al più presto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ddavide69 - 9 mesi fa

    Sapete cosa vi dico? Alla fine chi mi ha deluso di più l anno scorso oltre padelli è stato proprio ventura, non è mai stato in grado di imprimere una svolta a partita in corso. Il mercato estivo non mi era parso così male seppur con le solite lacune su certi ruoli che a mio giudizio andrebbero coperti da giocatori di livello e non da scommesse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy