Calciomercato Torino, Immobile: assist di Cairo, ora tocca alla punta

Calciomercato Torino, Immobile: assist di Cairo, ora tocca alla punta

Prestiti / 7.5 milioni al Siviglia e contratto da 1.5 più bonus all’attaccante sino al 2020. Adesso la palla passa al giocatore: serve il giusto spunto…

26 commenti

Prosegue l’intrigo-Immobile in casa Torino, al centro del vortice di calciomercato. Come già anticipato su queste colonne (qui i dettagli) il giocatore per primo non sembra così convinto di proseguire questa seconda avventura in granata, cominciata a gennaio. La società granata ha tempo fino al 30 giugno per riscattare l’attaccante arrivato in prestito nella sessione di mercato invernale e la situazione appare in continua evoluzione: la prima offerta era di 6 milioni di euro al Siviglia e un contratto da 1.2 milioni al giocatore sino al 2020, ora è arrivato un primo rilancio.

Cairo, El Kaddouri, paracadute
Urbano Cairo, presidente del Torino, disposto a riscattare Ciro Immobile

Il presidente Urbano Cairo ha pronta un’offerta da 7.5 milioni per il Siviglia, che di certo non corrisponde agli 11 pattuiti questo inverno ma è già aumentata rispetto a quella precedente, mentre per quanto riguarda il contratto del giocatore, questo presenterebbe una proposta di ingaggio netto da 1.5 milioni stagionali più bonus, con scadenza fissata sempre al 2020. Cifre assolutamente importanti considerato soprattutto il tetto ingaggi del Torino, che farebbero della punta napoletana un vero e proprio”top player” a tutti gli effetti, un gioiello per il quale poter compiere quello sforzo in più.

Primo Tempo
Immobile e il Torino: sarà decisiva la volontà del giocatore

Un assist pregevole, si potrebbe dire “al bacio”, per l’attaccante impegnato in questi giorni con la Nazionale. E adesso la palla passa al giocatore: a prescindere dai dettagli economici, saranno infatti fondamentali le sue motivazioni per una permanenza sotto la Mole che possa giocare a favore di entrambe le parti in gioco. Al Torino Immobile ha senza dubbio espresso le sue maggiori qualità e disputato gli spezzoni migliori della propria carriera, ma il cambio in panchina e l’addio del suo mentore Ventura potrebbe modificare le carte in tavola e spingere la punta partenopea verso altri lidi. Il club ha fatto un notevole passo avanti e ora spetta all’attaccante trovare il giusto spunto. Cairo ha servito l’assist, alla punta l’onore di fare gol: ammesso e non concesso che abbia ancora voglia di far urlare di gioia i tifosi del Torino.

Manolo Chirico

26 commenti

26 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sanguegranata - 8 mesi fa

    Io tutto questo astio verso Immobile proprio non lo capisco, ancora non si è pronunciato sul suo futuro, molto probabilmente dipende tutto da chi detiene il cartellino e vedo tanta gente che lo insulta non si sa perché. Io non userei mai certi toni con lui, mi basta solo ricordare che siamo andati a giocarci la coppa uefa dopo lustri grazie ai gol di chi?! Certo siamo bravi ad autodefinirci i migliori tifosi ma sulla base di cosa poi? E perché un giocatore si deve affezionare ad una maglia quando la tifoseria ti tira addosso merda se ha come unica colpa il non aver mai detto “io al Toro ci tornerei anche a piedi e a meta’ stipendio”.. ma siamo sicuri di essere tutti del Toro?
    forza Toro sempre e comunque!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Catlina - 8 mesi fa

    A questo del toro non frega un cazzo. È solo un isola felice dove recuperare dopo figure di merda. Vattene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Catlina - 8 mesi fa

    Non vale di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CONTE VERDE - 8 mesi fa

    pRESIDENTE al di la’ che Ciro e’ nu poco truzzo assai e’ comunque un bel bomberino..tosto e deciso..lasci perdere le sue consuete boutade e lo riscatti puinto e basti..Lui con Belotti garantisce un attacco fra i primi 2-3 posti del campionato..ovviamente sostituendo poi lo scarso Martinez per il quale Le ricordo avete speso ben 3,5 milioni.il carneade Boye uno che la porta a quanto leggo la vede assai poco..ci pensi Pres..le due milanesi avranno ancora le loro gatte da pelare–la stessa Roma in attacco e’ scarsa–Lazio-Viola- non sono superiori a noi tolto la Giuvventusse..siamo li a giocarcedla con tuttte se solo Lei vorrra’ per una volta rilanciare il piatto..non demolendo la squadra ovviamente..questo e’ l’anno buono per giocarcela fino in fondo..e poi mi pare che il Borussia deva ancora l’ultima rata di Ciro ..si parla di 6 milioni !!!..mi stupisca Pres..ritorni quell’uomo ddecisionista del settembre 2005 quando in una settimana costrui un ottimo TORO !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. faber.fibr_883 - 8 mesi fa

      mi sa che qui il problema non è il pres, ma il giocatore e il suo entourage. ciro già una volta se n’è andato per guadagnare di piu (e per giocare la champions, questo va detto, a differenza di cerci che voleva solo guadagnare di piu). il suo procuratore non era ancora finito il campionato che già diceva “ci guardiamo intorno, tanti sono interessati a ciro”… bene, se vogliono fare questo gioco per strappare piu soldi, vadano altrove tranquillamente, noi abbiamo delle gerarchie e delle finanze da salvaguardare,siamo una delle poche squadre coi conti a posto, e vorrei rimanerci così. giocatori bravi ce ne sono a bizzeffe che costano come un sacco di patate. a me piacerebbe se rimanesse, questo è fuor di dubbio, ma non dipende esclusivamente da noi purtroppo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawda - 8 mesi fa

    Io sarei curioso di sapere quanti venderebbero per esempio il proprio appartamento con un ribasso del 30% e dicendo anche che e’ una buona offerta oppure quanti che incassano 2000 euro al mese andrebbero a lavorare a 1500 euro rinunciando al 25% dello stipendio. Per una volta sarebbe meglio vedere le cose come realmente stanno, il Torino non vuole e non puo’ acquistare Immobile a certe cifre ed Immobile non puo’ accettare di rimetterci il 25% di stipendio. Il resto fa parte di quel contorno, tipico peraltro al Torino con la solita storia della motivazione, che serve a giustificare il mancato riscatto. Vorrei solo sapere quale attaccante il Torino prendera’ e per quale cifra, perche’ a 7,5M lo scorso anno ha acquistato Belotti che oggettivamente non vale Immobile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Catlina - 8 mesi fa

      Oggi se vendi l’appartamento con un ribasso del 30 è buono. .perché a volte è il 50..informati sull’immobile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 8 mesi fa

        Io sono sicuro che se lei avesse davvero un appartamento da vendere non accetterebbe un ribasso del 30%. Io prima di trasferirmi all’estero ho venduto due alloggi ed ho trattato meno del 5%. In ogni caso 11M per Immobile non mi pare una richiesta esagerata, sarei curioso di sentire la risposta di Cairo a parti invertite.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

    A parte Immobile, che per dirla tutta è un pochino testa di cazzo, viene a Torino fa la sceneggiata napoletana a Caselle e poi no è tanto convinto di restare, però Cairo non può sempre sperare di firmare riscatti e controtiscatti ad una cifra e poi dopo Sei mesi od un anno andare ad elemosinare e chiedere sconti, qui la verità è nel mezzo, Ma se il Siviglia accetta Immobile si accontenta di circa 1 milione meno Ma se Immobile accetta, il Siviglia sicuri che si accontenta di 3 milioni in meno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

    Ciro è stato riaccolto a braccia aperte, spero lo ricordi e voglia restare al Toro, Ventura o non Ventura.
    Come scrive Beppe non voglio vedere un attacco con Belotti. Martinez e Parigini. Tra il primo e il terzo vorrei Immobile. E Cairo se davvero vuole dovra rilanciare almeno a 9 mil ( dopotutto ci avrebbe guadagnato ancora dalla precedente vendita.
    Vedremo cosa vogliono fare davvero, sia Ciro che Cairo. C’è solo una A che li divide …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Brawler Demon - 8 mesi fa

    Cairo ha già parlato con Mihajlovic, no? Non servono tante parole…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Beppe - 8 mesi fa

    Tutti a credere che dipenda da Ciro …. sveglia , è il Siviglia a dover rinunciare ad un bel po’ di soldi ! il braccino rilascia le solite dichiarazioni (“resta chi è motivato” , “la palla passa al giocatore” , ecc.) , ma non considera che gli spagnoli dovrebbero rinunciare a 3,5 milioni , che oltretutto sono una valutazione fatta DA LUI . A parti invertite , il nano cosa farebbe secondo voi ????
    Se Ciro se ne va , continuiamo pure a difendere cairo , continuiamo a farci prendere per il culo , continuiamo a tirarci le mazzate sui coglioni . Devo ricordarvi che arrivò al posto di Cerci ? un certo amauri … se si pensa di fare la prossima stagione con Belotti , Martinez , Boyè e Maxi , saranno volatili per diabetici .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Achille - 8 mesi fa

      Cioè, uccelli Enza zucchero? ☺

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Achille - 8 mesi fa

        Senza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 8 mesi fa

      ha ragione cairo
      o quantomeno se si hanno soldi a palate è un conto, se non si hanno il discorso cambia, e visto che non c’è la fiat alle spalle, bisogna coprirsi con la coperta che cè.ora 7,5 milioni è un offerta equa per un giocatore comunque che ha giocato niente, e credo proprio che 7,5 sia una cifra trattabile.
      Forse te preferivi la serie di presidenti falliti schiavi degli agnelli che le sparavano grosse e combinavano poco.
      PS. oltre amauri è arrivato benassi ed è stato riscattato peres, di granlunga migliori di cerci.
      se si vuole tutto e subito si dovrebbe trovare un socio che porti 100 milioni freschi. io qualche milluzza la potrei mettere, se tu metti gli altri siamo a posto.
      troppo facile fare i signori coi portafogli altrui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. aterreno - 8 mesi fa

    Ottima offerta, sensata, a Immobile ora la scelta, restare una meteora o giocare tutte le domeniche?
    Ciro, non far cazzate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. TORERO - 8 mesi fa

    …se non fosse stato convocato da Conte avrebbe gia’ accettato e pure di corsa…L’unico obiettivo di Immobile nel tornare al Toro a Gennaio era quello di rilanciarsi per ottenere il pass per gli europei e quindi potersi mettere in mostra in una grande vetrina per poi ottenere nuovamente un contratto con un grande club europeo….certo che adesso il Toro gli va un po’ stretto…sta faccia di merda….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sanguegranata - 8 mesi fa

      A parte il fatto che ci ha lasciato per colpa della rubentus, a parte il fatto che non è cresciuto nel toro e che se è arrivato dove è arrivato deve ringraziare tanta altra gente prima di noi (es. Zeman), a parte il fatto che sicuramente Ventura (che purtroppo ha preso altre strade) aveva il suo appeal, specie per giocatori come lui che sanno di valere ma che non sempre sono stati valorizzati da chi di dovere, a parte il fatto che ci ostiniamo a non capire che il calcio non è più quello di una volta..a parte il fatto che non ha mai detto che il toro gli va stretto e che ancora non ha detto che non torna.. ma perché chiamarlo faccia di merda???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Scott - 8 mesi fa

    Tutti gli esseri umani hanno l’habitat nel quale vivono e si esprimono al meglio. Il Toro è l’habitat naturale di Ciro,come di Bruno. Se non lo ha capito è un coglione al quadrato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Achille - 8 mesi fa

    Io spero che rimanga, ovviamente, lui è il Gallo possono fare grandi cose insieme, ma è pur vero che riscattandolo non potrebbero arrivare altri giocatori costosi, non abbiamo la Fiat dietro, noi. Speriamo bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Jerry - 8 mesi fa

    Mossa molto astuta, sia le dichiarazioni rilasciate in radio, sia il rialzo avvenuto precedentemente alle dichiarazioni. Ora il peso della scelta grava tutto sulle spalle di Ciro e del suo procuratore. Ma penso che sceglierà altri lidi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. dbGranata - 8 mesi fa

    Secondo me Cairo è stato candido e volpino come al solito ma ha tutta la ragione del mondo. 11 milioni è un investimento importante, il più alto per un solo giocatore dell’era Cairo e, in più, un investimento che con ogni probabilità preclude altri giocatori da 10 milioni (ché Cairo o li usa qui o lì, non ha 100 miliardi per il Toro). Quindi o Ciro è intenzionato a stare da noi, senza se e senza ma, e quindi quei milioni li vale TUTTI, o è meglio non riscattarlo proprio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. rokko110768 - 8 mesi fa

    Dipende solo da Ciro. Se vuole rimanere al Toro l’offerta la accetta senza troppi dubbi. Se ri-vuole la Champions allora se ne vada ma non si faccia più vedere qui. Io spero che Ciro sia fortemente motivato e rimanga, lui ed il Gallo sono un tandem in avanti davvero forte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. alessandro.vall_520 - 8 mesi fa

    Bisogna tenerlo assolutamente! Anche perché Ciro ha solo 26 anni e quindi Cairo farebbe bene a fare un investimento importante su di lui in modo eventualmente di poterlo rivendere al doppio della cifra tra un anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Zlobotan - 8 mesi fa

    Se Ciro non accetta un’offerta del genere, lasciatemelo dire, è veramente un pirla!!! Se continua a girare di quà e di là senza dare continuità si sveglierà a 30 anni senza aver concluso nulla. Va bene avere i soldi, ma cavolo, un pò di amor proprio!!!
    Direte: si ma prima il Siviglia deve accettare. Non diciamoci cavolate, se Ciro manifesta fermamente la volontà di restare da noi il Siviglia, da che mondo e mondo, accetta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 8 mesi fa

      Esatto, non sono nè il Toro nè il Siviglia a poter decidere, l’ultima parola e quella che alla fin fine conta, è la sua. È lui a decidere. Questa offerta è tutto sommato buona, il Siviglia potrebbe spuntare ancora mezzo milione o giù di lì, ma nel completto l’offerta e ragionevole, per tutte le parti in causa. Tuttavia, Immobile non accetterà, almeno questa è la mia sensazione … ovviamente, spero di sbagliarmi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy