Calciomercato Torino, lo United chiude per Lukaku: su Belotti resta il Chelsea

Calciomercato Torino, lo United chiude per Lukaku: su Belotti resta il Chelsea

I Red Devils hanno trovato a sorpresa la stoccata decisiva per il belga e si defilano dalla corsa al Gallo: la vera minaccia sono adesso i Blues

Si restringe ulteriormente la lista di candidati per Andrea Belotti in vista della prossima stagione, ma il “calvario” di resistenza del Torino non si può assolutamente ancora dire finito: quel che sembra certo è che dopo la giornata di ieri una forte pretendente per il Gallo abbia lasciato la presa avendo chiuso per un colpo faraonico in quello stesso ruolo. Che il centravanti granata sia finito già da parecchi mesi sul taccuino di molte formazioni come rinforzo ideale non è un mistero, tanto meno lo è il fatto che il granata abbia ricevuto particolari apprezzamenti soprattutto dall’Inghilterra: dall’Arsenal al Chelsea passando per lo United, le compagini che hanno tentato la punta per un imminente futuro in Premier League non sono poche.

Calciomercato, Donsah aspetta la mossa del Torino: il centrocampista spera nei granata

E proprio i Red Devils sembrano adesso destinati ad abbandonare la corsa a Belotti avendo trovato ieri, un po’ a sorpresa, l’accordo per un altro pezzo da novanta in attacco: dopo essere stati a lungo ad un passo da Alvaro Morata, il club di Manchester ha virato improvvisamente su Romelu Lukaku infliggendo la stoccata decisiva e strappando l’accordo all’Everton sulla base di 75 milioni di sterline (circa 85 in euro). Il centravanti belga si appresta quindi a riabbracciare Mourinho per trovare riscatto “personale” con il tecnico portoghese, dopo la precedente esperienza non positiva datata 2013 tra le fila del Chelsea. E proprio i Blues, che sino a ieri sembravano la squadra più vicina al belga, sono rimasti scottati da questa trattativa-lampo ed ora volgono lo sguardo verso altri obiettivi per trovare un attaccante titolare.

Torino, adesso è Cerci a spingere per il ritorno: dipende tutto da Mihajlovic…

Sfumato Lukaku, considerando che da Manchester non è previsto un altro colpaccio in attacco dopo l’ingente somma appena spesa, la prima scelta resta a questo punto proprio Morata: prima scelta del club, ma forse non del tecnico. Antonio Conte ha infatti espresso chiaramente il suo apprezzamento per Belotti, e per il reparto offensivo londinese sembra quindi essere in atto una corsa a due tra lo spagnolo e l’azzurro, con il primo ad oggi favorito per sostituire il partente Diego Costa ed il Gallo che resta però in lizza tra i papabili sostituti. Quel che è certo è che l’inizio del ritiro si avvicina per il Torino, e mentre Andrea Belotti è ancora saldamente un giocatore granata la lista di pretendenti per il centravanti continua ad affievolirsi: dopo Milan ed Arsenal, anche lo United raffredda notevolmente la pista che porta al granata. Adesso il pericolo numero uno, forse l’ultimo ostacolo al quale resistere, è il Chelsea.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy