Calciomercato Torino: Maxi Lopez e Mihajlovic, un’intesa mai nascosta

Calciomercato Torino: Maxi Lopez e Mihajlovic, un’intesa mai nascosta

Corsi e ricorsi / Il tecnico serbo ha allenato il giocatore argentino al Catania e alla Sampdoria: i due destini, oggi, si intrecciano

23 commenti
maxi lopez, quagliarella. Maxi Lopez contro Icardi

Rimane ancora un rebus il futuro del Torino al termine della stagione più deludente di cinque anni. Una delusione che ha spinto in molti a invocare un cambio di guardia tecnica che pare tutt’altro che lontano dall’avvenire, con Ventura sempre più attratto dagli indizi che portano alla panchina della Nazionale e un Torino che sogna, con buone probabilità di riuscita, ad assicurarsi Sinisa Mihajlovic per la prossima stagione. Il destino della panchina è il primo tassello da cui, a domino, la società comincerà ad operare scelte ufficiali sul futuro della squadra: per questo motivo la dirigenza ha intenzione di chiudere le questioni sulla panchina il prima possibile – preferibilmente in settimana.

Tra i vari tasselli su cui il domino andrebbe a impattare c’è senza dubbio anche la permanenza in granata di Maxi Lopez, un anno e mezzo dopo il suo arrivo dal Chievo. I suoi rapporti con Ventura, soprattutto nella stagione attuale, non sono certo decollati, a causa di una serie di esclusioni mal digerite dall’attaccante e giustificate dal tecnico come un’assenza di forma fisica e mentale, arrivando anche, a gennaio, ad un programma di allenamenti specializzato che permettesse all’ex Milan di rimettersi in riga, sospendendone parimenti le convocazioni.

Alla luce di questo, è difficile immaginare la Gallina d’Oro ancora a Torino in caso di permanenza di Ventura. Lo scenario cambierebbe completamente nel caso la panchina granata venisse affidata a Mihajlovic, che ha sempre dimostrato di stimare Maxi Lopez: i due si sono incontrai per la prima volta al Catania, quando 11 gol in 17 partite dell’argentino contribuirono in maniera decisiva alla salvezza degli etnei guidati proprio dal serbo, che incontrò di nuovo l’attaccante in sei mesi alla Sampdoria nel 2014, facendolo partite subito titolare, salvo poi dovergli preferire un Okaka in grande spolvero, anche a fronte di prestazioni non all’altezza. La stima reciproca è però intatta, e perciò Maxi Lopez attende di capire con esattezza il futuro della panchina del Toro, che potrebbe determinare anche il suo.

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. aterreno - 8 mesi fa

    hahahaha, calciomercato.com

    Secondo quanto riportato da Tuttosport, l’approdo di Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Torino porterà Maxi Lopez verso l’addio. I due si sono conosciuti già a Catania e alla Samp, ma non è mai sbocciato l’idillio.

    hahahaha, tuttosport

    le news d’estate, tutte cazzate, in attesa di qualche comunicato ufficiale dal sito del toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gantonaz64 - 8 mesi fa

    BELOTTI COME GRAZIANI,IMMOBILE COME PULICI, PERES PIU’ AVANTI COME CLAUDIO SALA
    E’ COSI’ CHE SI FANNO LE SQUADRE…SI SOMIGLIANO ANCHE COME CARATTERISTICHE TECNICHE E FISICHE….LOPEZ COME GARRITANO.
    CI SIAMO ,STA’ PRENDENDO PIEDE IL TORO DEL NUOVO MILLENIO….
    FRA SERIO E FACETO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. TORERO - 8 mesi fa

    …certo che voi ‘giornalisti’ di Toronews avete una conoscenza del mondo calcistico molto approssimativa e continuate o quanto meno ci provate a mal informare noi veri tifosi del TORO:lo sanno anche le pietre che Sinisa Mihajlovic e Maxi Lopez si detestano e non e’ neanche così difficile da immaginare viste le differenti peculiarita’ caratteriali (uno esige, giustamente, disciplina e l’altro invece va a zocc…. 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alessandro - 8 mesi fa

    Sono lieto di non vedere il capoccione di Ventura scuotersi continuanente durante la partita?’Che cosa c’è, sbagliano….non ti garba il gioco ..non si impegnano,non applicano gli schemi?? E allora provvedi! Sei tu il loro allenatore, la loro guida! Mi aspettavo che questo scuotimento di capo non sarebbe piu apparso..
    ..invece durante tutta la partita in tutte le partite ha continuato! Salvo poi affermare a fine partite che la squadra gli era piaciuta! Penso che Miha sarà piu diretto e provederà a corregere i suoi giocatori! Anchein maniera risoluta se ce ne sarà bisogno! Mi pare già di vederlo il MIHA prima del derby!!!!
    Sono certo che ritroveremo gli undici leoni granata che con Ventura non abbiamo mai visto!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 8 mesi fa

      Mah.. su Ventura mi sono fatto l’idea che il suo limite alla fine sia stato proprio quello che dici tu, un pò troppo “paterno”, molto esigente sull’applicazione tecnico/tattica, molto meno sul saper infondere nei ragazzi la giusta grinta e motivazione. E quando anche i “vecchi” hanno un pò mollato, si è fatta notte… Dopodichè è giusto riconoscere a Ventura il gran lavoro fatto nell’insegnare a molti giovani come si stà in campo (e qui la lista diventa lunga, Darmian, Cerci, Immobile, Glik, Benassi, Belotti, ecc), imparando a giocare sempre la palla e a prendersi le responsabilità che il livello della serie A ti richiede, che è ben altra cosa da quello che si era visto negli anni precedenti, con palloni buttati in aria alla “viva il parroco!”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TORERO - 8 mesi fa

      …quello che dico anch’io e spero di non doverlo piu’ dire : l’allenatore e’ lui ed lui che li vede e li allena durante la settimana quindi la responsabilita’ e’ solo sua…un po’ come i continui rinvii alla cazzo di Padelli : e’ possibile che durante la settimana non si alleni mai a migliorarli?!?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. abatta68 - 8 mesi fa

    Credo anche io che quando Maxi ha aperto il giornale e ha letto Ventura in Nazionale, gli sia scappato un “Alèèè!!!”… peccato che poi, voltando pagina, abbia anche letto di Sinisa al Toro e abbia tirato fuori la valigia, svuotato i cassetti di magliette, calzini, creme solari, avanzi di hamburger, tranci di pizza… :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Brawler Demon - 8 mesi fa

    Se arriva Mihajlovic, Maxi Lopez è il primo a fare le valigie di sua spontanea volontà, altro che stima reciproca, Catania e Sampdoria insegnano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TORERO - 8 mesi fa

      …esatto altro che ‘stima reciproca’, ma d’altronde questi pseudo giornalisti di TORONEWS sono dei ragazzotti attaccati ai loro smartphone tutto il giorno e di tanto in tanto scovano nei meandri della rete notizie dall’ attendibilita’ non verificata e spesse volte inventate di sana pianta, senza quindi andare sul campo a constatare di persona qual e’ la realta’ (primo insegnamento per chi vuole intraprendere la carriera giornalistica : verificare l’attendibilita’ delle proprie fonti)…per questo Toronews rispetto ai primi anni di vita non rispecchia piu’ la vera anima TORO ed ha perso il ruolo di portavoce della famiglia granata…d’altronde basta vedere chi detiene la proprieta’ di questa ‘testata’ giornalistica…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Brawler Demon - 8 mesi fa

        Purtroppo non posso accedere al contenuto del link. Mi trovo d’accordo con TORERO sul declino di ToroNews, specialmente da quando sono stati inglobati dalla Gazzetta.
        Sfido chiunque a trovare una dichiarazione cattivella di Maxi Lopez su Ventura oppure di Ventura su Maxi Lopez tra gennaio 2015 e fine della stagione 2014-2015.
        Per me, il rapporto tra i 2 si è un po’ incrinato durante il ritiro estivo del 2015, quando Ventura ha visto arrivare prima la trippa e poi il proprietario della trippa. All’età di Maxi Lopez, tornare in forma, è più dura che per un venticinquenne.
        E’ una mia idea ma secondo me, Mihajlovic, i cazzari e i truzzi, non li tollera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Achille - 8 mesi fa

    In un altro articolo si dice che con Mihajlovic Maxi va via… si può sapere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Brawler Demon - 8 mesi fa

      Quando erano sotto lo stesso tetto ai tempi della Samp, i rapporti non erano così idilliaci…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rokko110768 - 8 mesi fa

    Maxi che rimane con la testa in ordine è un valore aggiunto importantissimo per il Toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 8 mesi fa

      Testa in ordine?!? ma hai visto in che stato ha la testa? :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

    Avevo letto su questo sito molti commenti che lasciavano presagire botte da orbi, fra Mihajlovic e Maxi Lopez, poi mi sono andato a dcocumentare sul web per vedere chi era l’allenatore di Maxi quando arrivo al Catania (ero dubbioso fra Miha e Simeone) sono rimasto stupuito quando ho scoperto che era Miha che poi lo ha riavuto alla Samp, non capisco questo voler dipingere Mihajlovic come uno che attacca i giocatori al muro, uno sfascia spogliatoio, concordo che quando giocava era un impulsivo, uno che non si faceva mettere i piedi in testa, ma farlo passare per un allenatore nocivo e litigioso ce ne passa, concordo con Privilegio Granata quando dice che Maxi (se rimane) sarà bene che non si presenti al ritiro in veste di Bombolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AmmaMi71 - 8 mesi fa

      In realtà mi ricordo chiaramente di Mihajlovic che durante una partita stava per mettere le mani addosso ad un suo giocatore, non fosse stato per i suoi collaboratori che l’hanno tenuto, lo avrebbe riempito!…Oltre al fatto che durante le interviste, se va tutto bene ok, ma se la partita non viene giocata a dovere non ci pensa due volte a sfanculare i propri giocatori dicendone nome e cognome…vabbè…de gustibus…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

        Vabbè con Balotelli si incazzerebbe anche Padre PIO.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Brawler Demon - 8 mesi fa

        Mihajlovic è così, prendere o lasciare.
        Ventura è più aziendalista, oltetutto sa tirare fuori il meglio dalla mediocrità e dai giovani.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

          In quanto ai giovani, Mihajlović non è da meno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

        appunto de gustibus, preferisco afine partita chi è incazzato e lo dimostra magari facendo nomi e cognomi e se ce ne è bisogno si prende anche le sue colpe, di chi invece si arrampica sugli specchi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Brawler Demon - 8 mesi fa

          Giusto, se poi va tutto a puttane, chissenefrega, meglio la B con orgoglio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. RDS- toromaremmano - 8 mesi fa

            Da come è stato descritto sembra che Mihajlovic ad ogni partita attacca un paio di giocatori al muro e ne sputtana un altro paio, mi sembra di capire che ora i mai contenti sono diventati altri o sbaglio.

            Mi piace Non mi piace
  10. PrivilegioGranata - 8 mesi fa

    Diciamo però che un minimo di professionalità Maxi ce la dovrà mettere. Se arriverà a luglio grasso e neanche in grado di correre e di saltare, hai voglia l’amicizia con Sinisa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy