Calciomercato, Obi e Acquah verso la permanenza: poi una decisione sul futuro

Calciomercato, Obi e Acquah verso la permanenza: poi una decisione sul futuro

In squadra / I due giocatori, anche da quanto riportato da Petrachi, a gennaio non si muoveranno salvo sorprese: si può pensare, allora, ad un rinnovo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il centrocampo del Torino è al centro del calciomercato granata, visto anche un possibile cambio di modulo da parte di Walter Mazzarri. E all’interno del parco giocatori in mediana, ci sono due giocatori le cui posizioni sono simili: Afriyie Acquah e Joel Obi. Diverse richieste, un contratto in scadenza nel 2019 e però un destino comune, almeno a breve termine: la permanenza. I due africani dovrebbero rimanere sotto la Mole almeno fino a giugno. Salvo sorprese dell’ultima ora di mercato, dovrebbero far parte dello scacchiere di Mazzarri per questa seconda parte di campionato, tanto che il nigeriano ex Inter è sin qui un titolare del nuovo tecnico granata, avendo anche segnato un gol contro il Sassuolo.

Benevento Calcio v Torino FC - Serie A

INFOLTIRE – La permanenza dei due giocatori, peraltro, è stata anche confermata da Gianluca Petrachi, diesse del Torino: prima della partita contro il Sassuolo, alle telecamere di Sky, sull’argomento centrocampisti era stato molto chiaro, dicendo che l’intenzione è quella di trattenere i giocatori a Torino. A centrocampo, quindi, il Toro non ha in programma cessioni ma soltanto un’operazione in entrata (QUI i dettagli): se l’intenzione è quella di giocare con un centrocampo a tre o a cinque, è chiaro che il reparto va infoltito con un acquisto, non ridotto ulteriormente con operazioni in uscita ulteriori a quella di Samuel Gustafson, lo svedese sbarcato a Perugia in prestito.

US Sassuolo v Torino FC - Serie A

FUTURO – Salvo sorprese di mercato, dunque, sino a giugno Acquah e Obi resteranno in granata. Dopodichè, bisognerà ragionare sul loro futuro. E’ chiaro che, avendo il contratto in scadenza nel 2019 come anticipato, bisognerà prendere una decisione definitiva. Rinnovo del contratto o cessione in estate, per evitare di perderli a parametro zero nella sessione di mercato successiva. Molto influirà, ovviamente, il parere di Mazzarri, che dovrà essere convinto nelle prossime settimane. Per Acquah i discorsi sul rinnovo erano già stati abbozzati a fine estate per poi essere rinviati; per Obi occorrerà riflettere sull’eventuale investimento su un giocatore all’altezza dal punto di vista tecnico, ma che non offre garanzie sul piano dell’integrità fisica.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CarlCast - 4 mesi fa

    buongiorno,
    solo due veloci considerazioni…si dice che abbiamo bisogno di un centrocampo piu muscolare quindi ben venga l’acquisto di Donsah, ma se dobbiamo aggiungere muscoli perchè vendere Acquah allora? E’ un sistema a porte girevoli che se entra uno con un po’ di fisico deve uscirne un altro? Poi.. Acquah è del 92, lo abbiamo pagato quasi nulla (4mln mi pare), è uno giovane che si è gia ambientato..perchè prenderne uno che deve ancora fare questo percorso (a 10 mln)? Perchè essendo del ’96 ha forse una prospettiva maggiore di 4 anni rispetto al suo connazionale? E’ questo quello che vogliamo pagare? in aggiunta non mi sembra che come giocatore sia questo fuoriclasse cosi superiore ad Acquah…La schizzofrenia della nostra dirigenza non ha senso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 4 mesi fa

      Acquah non è in grado di fare un passaggio di tre metri, con il pallone tra i piedi è imbarazzante. Sostituirlo con Donsah sarebbe un miglioramento, poi che valga 10 milioni è da vedere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13693815 - 4 mesi fa

    Cazzo braccino compra qualcunooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 4 mesi fa

      Stamattina ha comprato il pane, domani pare prenda le uova e il latte…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SOLOLAMAGLIA - 4 mesi fa

    anche oggi compro domani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. steacs - 4 mesi fa

    Quindi sono i nuovo acquisti della sessione di Mercato?

    Ottimo, aspettiamo la dichiarazione che la squadra é giá forte così, in effetti non avendo ancora venduto nessuno rimane il Toro piú forte degli ultimi 40 anni (cit.).

    Perfetto, grande societá, grande pianificazione, EL arriviamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13658280 - 4 mesi fa

    obi sarà anke un buon giocatore ma non si può fare affidamento su di lui xche prima o poi si ferma, acqua ha un gran fisico però quando vedo tanta difficoltà solo x controllare il pallone penso ke se si vuole conquistare e giocare in Europa, un giocatore come lui deve adattarsi a fare il panchinaro, bisogna vedere se gli sta bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 4 mesi fa

      Penso lo stesso, entrambi impresentabili in una ipotetica EL futura, lì non si gioca contro i centrocampo del Benevento, Crotone, Spal, ecc con tutto il rispetto e la simpatica che posso avere per queste squadre in Italia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

        Abbiamo giocato in EL con un centrocampo peggiore solo forse molto più organizzato tatticamente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iugen - 4 mesi fa

          Vives, Gazzi, El Kaddouri… e si va a sbancare Bilbao!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 4 mesi fa

            Era un centrocampo con automatismi perfetti e con interpreti che sputavano sangue ad ogni partita.
            VIVES Secondo me non era inferiore all’attuale Rincon

            Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 4 mesi fa

    Mazzarri fara’ le sue pensate, Obi cmq da quando e’ arrivato non e’ mai stato cosi’ sano per cui forse l’abbiamo recuperato.
    Acquah non so, mi piace quando gioca bene, ma quest’anno ha avuto poco spazio e quando e’ entrato ha fatto solo casino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Finché gioca solo un tempo é sano…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 mesi fa

      Finché gioca solo un tempo é sano…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy