Calciomercato Torino: occhi su Jakub Jankto dell’Ascoli

Calciomercato Torino: occhi su Jakub Jankto dell’Ascoli

In entrata / Fari accesi sul gioiellino di proprietà dell’Udinese: bottega cara. Il match di sabato, l’occasione giusta per imbastire il discorso

FARI ACCESI SU JANKTO

Cairo, Petrachi, Barile, Jankto

Il Torino ha messo gli occhi su Jakub Jankto: gioiellino dell’Udinese, già nel giro dell’under 20 della Repubblica Ceca. Il talento, ora in prestito ad Ascoli, si è messo in luce nel centrocampo marchigiano, disputando una più che discreta stagione nel campionato di Serie B.

CONTINUA A LEGGERE

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Seagull'59 - 9 mesi fa

    Affari con l’Udinese non se ne fanno, o meglio, li fanno solo loro perché sono bravi e furbi (e il Toro ha già toccato con mano un po’ di volte)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Baveno granata - 9 mesi fa

    A proposito di acquisti… In questi mesi,abbiamo giustamente criticato Sventura per il suo modulo,i suoi alibi,la sua arroganza che è’ insopportabile ecc. Ecc. Ma su Petrachi perché nessuno dice niente? Lui non sbaglia mai? In questi anni è’ stato esageratamente osannato da molti,ma Amauri-Martinez li ha presi lui e non Ventura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dbGranata - 9 mesi fa

    Marco Toro, non è male, però conta che hai elencato giocatori che per comprare tutti ci vorrebbero 60 milioni… Scuffet valeva 2 anni fa 25 milioni (offerta dell’Atletico che allora l’Udinese rifiutò), Tra Sabelli, Cigarini e Paredes partono altri 10 milioni, il riscatto di immobile sono altri 10 milioni… per il trequartista fatti un po’ i conti…!
    Io la vorrei così:

    3-4-3
    Por.: A. Gomis, Padelli (da secondo), Ichazo
    Dif.: Zappacosta/giovane scommessa, Bovo/giovane scommessa, Glik/Jansson, Moretti/G. Silva, Barreca/Avelar(Molinaro come terzo in caso Avelar si rompa)
    Centr.: Acquah/Benassi, Prcic/giovane scommessa(Jankto mi piace), Baselli+trequartista capace (terrei Gazzi e Vives come riservacce)
    Att.: Parigini/Martinez, Belotti/Maxi, Immobile/Boyé

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 9 mesi fa

      Scusa DB granata ma non credo che per avere la rosa che ho scritto ci vadano 60 mil. Anzi direi poco più della metà ma gli introiti dalle vendite andrebbero a compensare.
      Tralasciando Schuffet (non avevo idea costasse 25 mil. Cifra folle) In porta dovremmo sostituire Padelli a pari costo con un portiere che si giocherebbe il posto con A. Gomis.Poi se come dici tu per Sabelli, Cigarini e Paredes ci vanno 10 mil. resta da comprare il trequartista con 10-15mil e Immobile con 11 mil.più far rientrare i prestiti..
      Totale costi: da 31 a 36 mil.
      Totale incassi:
      6 mil ancora da incassare dalla vendita di Immobile al Borussia,
      30 mil. minimo dalla vendita di Peres e Maksimovic..
      Saldo: 0€ squadra più giovane e inesperta, sarebbe cmq difficile ma lo faremmo con i nostri giovani.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dbGranata - 9 mesi fa

        Se ci togli Scouffet sicuramente diventa più abbordabile se non, di sicuro, possibile. Però mi permetto qualche osservazione (è uno dei pochi forum in cui si può discutere in amicizia, che bellezza!):
        Sono convinto che ci convenga più un attacco a 3 che uno a 2 con trequartista puro, perché ci darebbe la possibilità di avere i due terzini che viaggiano su e giù come in un centrocampo a 5, portando molta velocità e movimento, copertura e spinta.
        In più sono praticamente d’accordo con tutte le tue idee sugli uomini da cambiare, però non sono d’accordo nel prendere Cigarini. Ottimo giocatore, non si discute, ma ha la sua età e costa ancora caro. Per quel prezzo prenderei un altro più giovane o farei una scommessa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marco Toro - 9 mesi fa

          Rispetto il tuo pensiero ma credo che anche con un buon rifinitore e 2 animali da area di rigore potremmo fare molto male alle difese avversarie, i terzini dovrebbero fare su e giù per la fascia a prescindere dal modulo di gioco.
          Anche a me piace il 4-3-3 come modulo ma attualmente il nostro parco attaccanti non è adattabile alle 3 punte o meglio alcuni giocatori possono essere adattati ma non credo renderebbero al meglio, ad esempio Immobile può fare l’attaccante esterno ma sarebbe adattato ad un ruolo non suo. Con il 4-3-1-2 invece come dimostrato basterebbe cambiare pochi giocatori per avere una rosa adeguata e in caso di necessità passare al 4-3-3. Per quanto riguarda Cigarini invece il mio ragionamento è semplice, per il ruolo di centrocampista davanti alla difesa serve un giocatore esperto, con buoni piedi, buoni polmoni, grinta, difesa e soprattutto tatticamente intelligente, ha ragione Ventura quando dice che in quel ruolo ci va un giocatore di esperienza con senso della posizione. In quel ruolo abbiamo già Prcic giovane scommessa da far crescere dietro a un giocatore più esperto.
          Ciao e Forza Toro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Toro - 9 mesi fa

    La rosa come (abbastanza) realisticamente la vorrei:
    Modulo: 4-3-1-2

    Portieri: Scuffet, A. Gomis, Ichazo.
    Difensori: Zappacosta, Sabelli, Glik, Jansson, Moretti, G. Silva, Chiosa, Avelar Barreca.
    Centrocampo: Benassi, Acquah, Cigarini, Prcic, Baselli, Paredes.
    Trequartista: Mattia Aramu, Saponara (oppure Vasquez, Ilicic, M. Fernandes, B. Fernandes ecc..)
    Attacco: Belotti, Immobile, Maxi Lopez, Parigini, Boye.
    Allenatore: Giampaolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy