Calciomercato Torino, per la porta torna di moda Karnezis

Calciomercato Torino, per la porta torna di moda Karnezis

Calciomercato / L’estremo difensore greco di proprietà dell’Udinese potrebbe rappresentare il profilo giusto per la difesa dei pali granata

11 commenti

Porte scorrevoli al Torino. Dopo gli addii di Hart e Padelli infatti, in casa granata si sta ancora cercando il numero uno per la prossima stagione. Con il classe ’97 Milinkovic-Savic che non ha convinto appieno Mihajlovic e la trattativa con il Psg per Sirigu che stenta a decollare, la società di via Arcivescovado si guarda intorno. L’obbiettivo sembra essere chiaro: un portiere che possa combinare qualità ed esperienza e che soprattutto abbia dimestichezza con il campionato italiano. Per questo motivo i profili sondati dal Torino in questi giorni sono stati pressoché gli stessi.

Se nella giornata di ieri il nome che era venuto a galla con maggiore decisione era stato quello di Skorupski, oggi sarebbero spuntati altri candidati alla maglia numero uno del Toro. Nonostante le eloquenti dichiarazioni del procuratore del polacco di proprietà della Roma che ha ammesso, seppur in maniera velata, la “avances” fatte dal Torino al suo assistito, il ds granata Petrachi starebbe continuando a valutare anche altri profili. Nelle ultime ore, infatti le attenzioni della dirigenza granata si starebbero concentrando su Orestis Karnezis, portiere dell’Udinese e della Nazionale greca. L’estremo difensore si trova in una situazione piuttosto particolare: i dirigenti friulani nei giorni scorsi hanno affermato a più riprese che Karnezis è e rimane il portiere titolare dell’Udinese. Sullo sfondo però c’è la crescita esponenziale del giovane Scuffet, prodotto del vivaio bianconero, che pare ormai pronto a reggere il peso della maglia numero uno sulle spalle.

Udinese Calcio v Torino FC - Serie A

Ovviamente quello del greco non è l’unico nome sul taccuino di Gianluca Petrachi. Un altra pista interessante porterebbe infatti a viola Tatarusanu, in rotta con la Fiorentina che avrebbe deciso di puntare su Sportiello in vista della prossima stagione. Nonostante questo però il giocatore di proprietà dell’Udinese potrebbe rappresentare il profilo ideale in ottica del rapporto qualità-prezzo. Elemento tutt’altro che trascurabile e che certamente non va a vantaggio del sopracitato Skorupski per il quale la Roma fa una valutazione ritenuta attualmente eccessiva dai granata: circa 8 milioni di euro. La porta del Torino è ancora vuota, quando arriverà il prossimo numero uno sotto la Mole?

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kieft+Bresciani - 6 mesi fa

    Skorupsky o Karnezis meglio di Sirigu (almeno x l’ingaggio che chiede)
    Io punterei su uno di loro o su Cordaz del Crotone o Cragno del Benevento. …
    Sennò se si vuol fare un investimento si potrebbe provare a prendere l’australiano Mathew Ryan! Ma occorre aprire un po’ i cordoni della borsa, caro Cairo. …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rossogranata - 6 mesi fa

    Skorupski costa caro dice Cairo (8 Milioni) Se cominciamo così la campagna acquisti, allora vale sempre il progetto che da secoli persegue il nostro amato presidente OBIETTIVO: UNA SQUADRA DA META’ CLASSIFICA che alla fine accontenta tutti…. DICE LUI !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. DamS - 6 mesi fa

    Ellamadonna …stiamo calmi.. deve ancora iniziare il mercato e già si mugugna che non arriva nessuno… eccheccazzo tiriamo le somme alla fine tanto fino ad agosto si straparla.. datevi una calmata uno buono arriverà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 6 mesi fa

      Quando inizierà il mercato sarà tardi per prendere buoni giocatori a prezzi accessibili e, con Cairo di mezzo, significherà rinunciare, per ripiegare su qualche vecchio arnese in cerca di ingaggio. Mi pare un deja vu.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DamS - 6 mesi fa

        Può essere come dici tu, ma è anche vero che all’inizio tutti sparano cifre alte per poter massimizzare. Io penso che è ancora presto per fare paragoni con i mercati passati..aspettiamo fino a metà Luglio, fino al ritiro.Molto ruota intorno alla questione Gallo.. quando ci sarà certezza, se rimane o meno, allora sarà tutto più chiaro.. fino ad’allora, ogni giorno c’è n’è una

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. miele - 6 mesi fa

    Passo dopo passo, all’indietro, come i gamberi, torneranno Gomis e Ichazo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. osvaldo - 6 mesi fa

    Questo articolo spiega in modo estremamente esplicito la confusione che regna nella testa dei dirigenti TORO! Se non è zuppa è pan Bagnato!
    P.S. Ci troviamo a meno di 20 giorni dal ritiro e dei 4-5 titolari da portare a Torino: Portiere – 1-2 punte – centrocampista – centrale di difesa e, tante altre seconde linee (Miha disse prima di andare in ferie che dell’attuale rosa ne sarebbero rimasti solo 7-8!) QUANDO S’INCOMINCIA ?
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rokko110768 - 6 mesi fa

    Sirigu o Skorupski. Tutto il resto è noia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. LoviR - 6 mesi fa

    Sirigu e basta…costi quelche costi….sempre molto meno di Hart e para molto meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. -FiorenzoEnzo- - 6 mesi fa

    Sirigu…..niente???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. torinodasognare - 6 mesi fa

    Anche i cappellini con i fiori e il colore porpora stanno tornando di moda….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy