Calciomercato, Torino: precedenza al centrocampo

Calciomercato, Torino: precedenza al centrocampo

Ultima settimana / Granata concentrati a ridurre le distanze per il colpo in mediana. Per Ilicic colloquio in giornata

Manca una settimana alla chiusura del calciomercato: lunedì prossimo alle ore 23 scatterà la sirena. Il segnale che metterà forzatamente a tacere tutte le trattative. Il Torino torna al lavoro dopo il successo contro l’Inter e visto che per Ilicic (più eventualmente Kurtic) i colloqui vanno avanti da tempo, Petrachi é intenzionato ad accorciare le distanze per sistemare la mediana, con l’innesto di un centrocampista polivalente. Una mezzala di ruolo, abile ad adattarsi in un centrocampo in linea, al fianco di Gazzi. Un giocatore che sappia quindi giocare nel collaudato 3-5-2, ma anche nell’alternativo 3-4-1-2.

Il tempo é maturo e ogni giorno, ogni ora, sono buoni per chiudere gli affari. Sono i momenti che anticipano l’effetto domino finale, nel quale il Torino é pronto ad inserirsi per pescare la miglior soluzione possibile.

Nella giornata odierna ci sarà certamente una chiacchierata con la dirigenza Viola, ma visti i presupposti, non sembra essere quella che porterà alla fumata bianca. Petrachi, come detto in apertura, é infatti concentrato per avvicinare le possibili alternative, in mezzo al campo e non solo. E se Dessena non scalda, Kone continua a piacere. Zapata é fuori dal mercato, mentre Kuzmanovic, Carmona, Cigarini e Papu Gomez non sembrano del tutto avvicinabili. Anche le altre proposte ricevute in settimana non sembrano aver stuzzicato il tecnico Ventura e il lavoro del diesse granata continua.

La settimana sarà decisiva: 7 giorni, per un centrocampista e un rinforzo offensivo. Sia questo un fantasista o una punta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy