Calciomercato Torino, retroscena Lucas Boyè: arriva a parametro zero

Calciomercato Torino, retroscena Lucas Boyè: arriva a parametro zero

In entrata / Un affare alla Pogba: sfruttato il vincolo da giovane di serie, versate le commissioni agli intermediari per bruciare la concorrenza

Lucas Boyè

Un affare tenuto sottotraccia, un affare a parametro zero per il Torino che si assicura le prestazioni del giovane talento Lucas Boyè. Un gioiellino classe ’96 costato nulla o quasi. Perché, un po’ come la Juventus fece con Pogba, i granata hanno dovuto oliare gli ingranaggi della trattativa, versando una piccola commissione agli intermediari. Necessaria, per bruciare definitivamente la concorrenza della Roma che a settembre era in netto vantaggio su tutti.

GIOVANE DI SERIE – Il ragazzo sino alla scorsa estate, era in trattativa con il club di Buenos Aires per quello che sarebbe stato il suo primo, vero, e proprio contratto da professionista. Un accordo tirato per le lunghe, quindi saltato giacché il Lucas Boyè non sentiva la piena fiducia della società. Un po’ come Pogba in quel di Manchester, quando il francese rifiutò di vincolarsi con i Red Devils.

LE CIFRE – Trattasi di parametro zero, dunque. Ma non propriamente a costo zero. I granata per Lucas Boyè hanno precisamente versato 500mila euro di indennizzo Fifa al River, più un milione di euro agli intermediari della trattativa. E oltre a questo, il club di Buenos Aires avrà ancora diritto all’indennità Fifa: un bonus per aver cresciuto calcisticamente il giocatore, che scatterà non appena il ragazzo farà il suo esordio in Serie A.

Lucas Boyè
Lucas Boyè, corre sulle spiagge argentine

QUEL PASSAGGIO AL NEWELL’S – E qui un altro piccolo retroscena, sponda argentina. Non appena intuito che il giovane non avrebbe mai accettato di vincolarsi con il River, la società lo ha spedito in prestito al Newell’s Old Boys onde evitare di perdere completamente il controllo del cartellino già a gennaio. Giocando già con due maglie differenti, Lucas Boyè non avrebbe più potuto indossarne una terza diversa sino alla prossima stagione. Uno stratagemma per assicurarsi almeno gli indennizzi di cui sopra.

Un affare tenuto sottotraccia, un parametro zero spuro. Lucas Boyè è pronto ad iniziare la sua avventura in granata: un altro giovane tassello, un’altra manovra da grande direttore sportivo per Gianluca Petrachi.

14 commenti

14 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Davi - 1 anno fa

    Non so chi sia sto tipo.. è un ragazzino come tanti…speriamo bene…si però possiamo dire che Petrachi come ds sta crescendo…si sta lanciando in operazioni elaborate….si può fare il nostro bene…a giugno con un Donadoni in panca magari…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CONTE VERDE - 1 anno fa

    Credo che sia la societa’ di provenienza del MITICO JULIO LIBONATTI..che gioco’ nel TORO dal 1926 al 1934 ed e’ il BOMBER piu’ Bomber per quanto riguarda le partite di solo campionato superando anche PUPI PULICI 157 A 134 + altre 7 reti in 2 partite di coppa Italia–!!!vincitore di 2 scudetti di cui uno revocato ed uno spareggio sempre per la finale scudetto perso contro il Bologna !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. esseti - 1 anno fa

    mamma mia che marea di cazzate che leggo!!!
    chissà quando avrà le conoscenze per poter fare gli ultimi 2 minuti di una qualsiasi partita…
    forse a inizio maggio andrà in panca….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 1 anno fa

      Arriva a giugno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. gian.ca_544 - 1 anno fa

    Foto di repertorio da Baywatch…speriamo sia come Dybala e non come Sanchez Mino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Roby Fattori Italgas - 1 anno fa

    Aspettate di vederlo giocare, prima di scrivere coglionate, razza di idioti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 1 anno fa

      La penso come te. Evidentemente sono tutti esperti di calcio argentino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. wally - 1 anno fa

    i geni del calcio hanno sentenziato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. rosario.pac_91 - 1 anno fa

    un affarone. vinceremo lo scudetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 1 anno fa

    Si stanno tutti a cagare sotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. VenturaVattene - 1 anno fa

    …un altro Sánchez Miño…????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 1 anno fa

      E perché non un altro Bruno Peres, o un Jansson, o un Maksimovic?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CONTE VERDE - 1 anno fa

        UN JANSSON ??????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. CONTE VERDE - 1 anno fa

        UN JANSSON ?????

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy