Calciomercato Torino: riecco Valdifiori, nuovo contatto possibile

Calciomercato Torino: riecco Valdifiori, nuovo contatto possibile

In entrata / Vecchio obiettivo granata, il regista è sempre più ai margini del Napoli. Le società potrebbero parlarne a margine della sfida di domenica sera

8 commenti
Valdifiori

Due ultime partite, poi questo campionato conoscerà il proprio epilogo e la Serie A saluterà il calcio giocato fino alla prossima stagione: a tenere banco sarà quindi ovviamente il calciomercato, che accompagnerà le società nel corso della lunga estate tra voci smentite e trattative andate in porto. Da questa classica routine non è ovviamente esente il Torino, ed in casa granata le strategie di mercato sembrano essere già ben definite, o comunque saldamente pianificate, in entrambe le direzioni come dichiarato qualche settimana fa dal tecnico Ventura: la società proverà a muoversi d’anticipo ed imbastire discorsi e trattative, forse già nell’immediato futuro.

valdifiori
Mirko Valdifiori, stagione deludente tra le fila del Napoli

L’occasione di sondare un terreno assai gradito si presenta infatti a breve per il Torino: domenica sera i granata ospitano il Napoli, e l’incontro valido per la 37° giornata di campionato può rivelarsi un’ottima occasione a margine della quale intavolare nuovamente un discorso sul centrocampista Mirko Valdifiori. Il regista dopo una stagione da protagonista all’Empoli era stato fortemente cercato in estate dal ds granata Petrachi, ma aveva alla fine deciso di seguire il proprio mentore Sarri all’ombra del Vesuvio: acquistato tra l’entusiasmo generale e forte della maglia da titolare ad inizio annata, la stagione del metodista si è pian piano trasformata in una sorta di incubo ed ora il giocatore si trova sempre più ai margini del progetto Napoli. Sono quindici le presenze totali collezionate da Valdifiori nel corso della stagione in tutte le competizioni, delle quali solamente sei in Serie A: il regista non scende in campo nel massimo campionato dal 7 febbraio, contro il Carpi.

SSC Napoli v Torino FC - Serie A
Valdifiori prova a marcare Belotti nel match d’andata, al San Paolo

Proprio per questo motivo le strade di Napoli e Valdifiori sembrano doversi separare, ed ancora una volta è il Torino a bussare alla finestra: dopo averlo inseguito nella passata sessione estiva ed aver presentato qualche timida offerta a De Laurentiis a gennaio, i granata potrebbero puntare forte sul piede delicato dell’ex Empoli per rinforzare la mediana con un innesto di quantità ma soprattutto qualità ed esperienza. Torino-Napoli potrebbe essere l’occasione giusta, una sfida a margine della quale Petrachi e, probabilmente, anche Cairo avranno modo di confrontarsi con i pari ruolo partenopei ed intavolare un discorso relativo al centrocampista destinato ad abbandonare la maglia azzurra con ogni probabilità. L’occasione Valdifiori sembra presentarsi nuovamente, il Torino ci pensa e studia la strategia per trattare con il Napoli, possibile un contatto già domenica sera…

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ospunda - 1 anno fa

    Se facessero uno sconto veramente sensibile, e lui si tagliasse un bel po’ lo stipendio, allora forse. Altrimenti non metterei tante risorse su un giocatore di 30 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Sinceramente mi affascinava di più l’anno scorso, quest’anno complice l’annata storta avuta non mi attira più, non vorrei che come dice il fratello granata qua sotto, quella dello scorso campionato fosse stato un stagione irripetibile e poi non dimenticherei che abbiamo l’opzione Prcic, anche se Ventura non lo vede in quel ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alessandro - 1 anno fa

    SI!!…..davvero VALDIFIORI ci è MANCATO! Non averlo preso è stato un errore!

    ne abbiamo commessi molti e ci sta..l’importante è che ce ne siamo accorti…..e

    provediamo …siamo ancora in tempo! LUI CI SERVE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 1 anno fa

    Dobbiamo guardare avanti, non indietro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Lasciamolo dove’è. Ha azzeccato una stagione ad Empoli, quest’anno è tornato ad essere quel che è sempre stato: un giocatoreda serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. aterreno - 1 anno fa

    Scambio Maksi-Valdifiori, boom, fatto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AmmaMi71 - 1 anno fa

      io eviterei lo scambio, ma se proprio lo volessero fare mi pare più che ovvio che non potrà essere alla pari…scambio più 10/15 ml a nostro favore e allora ci sta..del resto Cairo vorrebbe non meno di 2o ml per Maksi, Valdifiori non vale più di 5 ml tra panchina perpetua di quest’anno ed età (ormai è trentenne) direi che in questi termini si potrebbe considerare altrimenti direi di no..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. aterreno - 1 anno fa

      C’era del sarcasmo, qual’e’ l’emoticon per il sarcasmo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy