Calciomercato Torino: dall’offerta del City per Bruno Peres, ai dubbi di Ljajic…

Calciomercato Torino: dall’offerta del City per Bruno Peres, ai dubbi di Ljajic…

Il punto di giornata / I granata hanno rifiutato 15 milioni di euro dalla compagine di Pep Guardiola per l’esterno brasiliano. Il serbo della Roma non ha ancora sciolto tutte le proprie riserve. Djuricic, una delle alternative, non vuole restare al Benfica e in uscita…

7 commenti
il film della partita, Bruno Peres, le pagelle di Torino-Sassuolo

BRUNO PERES

Bruno Peres, esterno destro del Toro
Bruno Peres, esterno del Toro

Con il PSG che si è defilato dalla trattativa con Bruno Peres, ecco spuntare un altro acquirente per l’esterno brasiliano in forza al Torino: il Manchester City di Guardiola. La squadra capitanata dall’allenatore catalano, è alla ricerca di un esterno abile nei dribbling e in fase offensiva per il prossimo campionato di Premier League, il quale avrà inizio a breve. Dopo tanti corteggiamenti dall’estero e non, ecco spuntare la prima offerta ufficiale dagli inglesi: 15 milioni di euro, cifra rifiutata dal presidente Cairo, poiché, al momento, non vuole indebolire ulteriormente l’organico granata, il quale vive già una pesante assenza, ovvero quella di Glik, sbarcato pochi giorni fa al Monaco. La società granata resiste ai primi attacchi di mercato da parte dei giganti esteri, ma le pretese del Toro, per l’esterno brasiliano, sono chiaramente più alte e un’offerta sostanziosa potrebbe far vacillare le sicurezze della società. 

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 1 anno fa

    La cosa migliore da fare è lasciare perdere Ljajc e puntare decisi su un altro elemento più affidabile, continui pure ad aspettare qualche altro cogiione che gli offra 2 milioni netti. Io gli darei 2 milioni di calci in culo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Brawler Demon - 1 anno fa

    Abbiamo tenuto un testa di cazzo come Cerci (se non c’era Ventura che lo sapeva trattare, era come averlo contro), possiamo pure provare con Ljajic, ci penserà Miha a farlo rendere al meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Akatoro - 1 anno fa

    Sì sta scavando per uno che non vuol venire e con la testa che c’ha, e non si è fatto un minuscolo investimento per tesserare mantovani e osei (debeljuh non so condizioni fisiche). Senza parole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Non capisco questa differenza di comportameno verso Immobile, Glik, Cerci,ecc. ecc, che per rimanere dovevano esser motivati e Ljajic che mi sembra tutto meno che motivato a venire da noi, bel giocatori no il serbo, ma la continuità e la serietà non mi sembrano il suo forte inoltre mi pare un pochino testa di c…o, mi domando cosa aspettiamo nel frattempo ad ufficializzare Iago Falque e cominciare a concludere qualche altro affare nel ruolo di Ljaijc, pare che esista solo lui in quel ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Baveno granata - 1 anno fa

    Nessun acquisto ed Il ritiro si avvicina.Aspettiamo fiduciosi i rinforzi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ToroFuturo - 1 anno fa

    Poco serio farsi tenere sotto scacco da Ljajic. Assomiglia alla storia di Ghoulam di qualche anno fa che poi è andato al Napoli. Lasciamolo perdere che è meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granata - 1 anno fa

    Basta finiamo per fare una figuraccia .chi nn vuol venire vada dove vuole

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy