Calciomercato Torino, riprendono i contatti per Krunic: da limare la distanza con l’Empoli

Calciomercato Torino, riprendono i contatti per Krunic: da limare la distanza con l’Empoli

In entrata / Si torna a parlare per la doppia operazione che dovrebbe portare il bosniaco in granata ed Acquah all’Empoli

di Alberto Giulini, @albigiulini

A meno di due settimane dal termine del calciomercato, il Toro continua a lavorare per innalzare il tasso qualitativo del centrocampo. In tal senso, uno degli obiettivi principali è Rade Krunic, ventiquattrenne centrocampista dell’Empoli.

Calciomercato Torino, il tabellone: occorre sfoltire, poi gli ultimi colpi

DISTANZA DA COLMARE – Tra le due società riprendono i contatti per provare a portare il giocatore in maglia granata, con Afriyie Acquah che farebbe il percorso inverso. La richiesta dei toscani è di sette milioni di euro, mentre l’offerta del Toro si aggira intorno ai 5,5 milioni: occorrerà dunque limare la distanza per fare sì che l’affare possa andare in porto. Al contrario di quando avrebbero voluto i granata, non sarà il cartellino di Acquah ad andare a colmare la differenza tra domanda ed offerta.

ACQUAH-EMPOLI – L’Empoli ha infatti voluto mantenere separato il discorso Acquah, giocatore che piace per rinforzare la rosa di Andreazzoli. Il giocatore sta discutendo i termini contrattuali con i toscani e l’operazione non può ancora dirsi conclusa. L’uscita del ghanese rappresenta comunque una condizione necessaria per l’arrivo di un nuovo centrocampista, dato che eventuali nuovi arrivi devono dipendere da almeno una cessione. In tal senso un altro nome in uscita è quello di Joel Obi, per il quale è in corso un testa a testa tra Parma e Celta Vigo.

43 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bergen - 4 mesi fa

    Nel bestiario delle sparate calciomercatali c’è quella del presidente Corsi che ha definito “Krunic” da Atalanta o da Juventus (le minuscole sono sempre volute).
    Che se uno dovesse basarsi su queste affermazioni sarebbe portato istintivamente a rispondere “no grazie”.
    Viene poi da chiedersi perché il Corsi si adoperi in tal senso, per di più rivolto ad una testata come CalcioNapoli 24, se non per spolverare la vetrina.
    Se poi si considera che l’interessamento di un paio di società d’alto bordo c’era e che i tifosi dell’Empoli stanno piuttosto inca…ti, sarei portato a pensare che sia un buon elemento, al di là di quel che si può vedere su youtube. Ma pure si dovrebbe concludere che il Corsi voglia fare cassa e che non sia disponibile ad un’operazione al risparmio.
    Quindi resta scarsamente comprensibile (o verosimile) un tira e molla strisciante, con la presunta contropartita di Acquah (che Tuttosport dà già al WBA), poco gradito ad Empoli e che per quel che ha di buono io vedrei bene più in Premier League che dalle nostre parti.
    Insomma dopo aver speso incautamente 12 milioni per Niang, faccio fatica a spiegarmi il tentennamento in questa trattativa se si pensa davvero che Krunic sia la soluzione ai (molti) problemi a centrocampo.
    Chissà.
    Buona fede granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Wil81 - 4 mesi fa

    le critiche ad oltranza servono solo a rendere più pesanti le giornate afose

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Wil81 - 4 mesi fa

    troppo caldo, partono gli isterismi. …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Wil81 - 4 mesi fa

    Troppo caldo, partono gli isterismi. ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Turin2.0 - 4 mesi fa

    Perché l’ennesimo straniero che non ci fa fare nessun salto di qualità nel suo ruolo (centrale a volte impiegato anche da esterno) abbiamo come centrale già in casa il buon torinese Segre che dopo 50 presenze a Piacenza abbiamo spedito quest’anno a Venezia o il duttile Buongiorno ottimo (e sprecato) in primavera se poi è l’esterno in più che si cerca spiegatemi quando si deve dare una possibilità ad Aramu che mandiamo da anni in prestito sempre in B (Trapani Livorno ProVercelli Entella) e cosa lo teniamo a fare se nn ci crediamo… In questa estate non adatta ai “braccini corti” è ora di piantare il seme giusto: tagliare i tanti rami secchi e dare campo a quanto di più buono si è seminato la scorsa stagione al Fila in questo calcio di oggi e con il modus operandi dispendioso che le maggiori società italiane hanno adottato questa estate noi dobbiamo ritrovare la nostra strada i Balon boys che è quella della “filosofia” che applica l’Athletic Bilbao o del Celtic dei Lisbon Lions noi x riprenderci i fasti la nostra storia solo crescendo al Fila i giocatori futuri (magari acquistando meno fuori e osservando meglio i talenti che crescono a Turin e dintorni) possiamo riprenderci il nostro destino! Maglia granata agli Edera ai Parigini ai Fiordaliso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Quindi secondo te dovremmo cercare di raggiungere l’EL con Aramu da anni sempre in prestito in B (e mai sbocciato), il buon torinese Segre e il duttile Buongiorno ottimo in Primavera?
      Se questi sono i criteri, via Falque e dentro sempre e solo Edera, via N’Koulou e dentro Ferigra, ecc.
      Anzi perché non trapiantiamo direttamente la Primavera in A? Per un anno si può fare. E l’anno dopo vediamo che combina in B, chissà…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 4 mesi fa

      e poi dritti dritti in B

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13726000 - 4 mesi fa

    Speriamo molli questo caldo,che la Cricca Brontolina c’ha le convulsioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. marione - 4 mesi fa

    Per comprare e smettere di limare si deve vendere, ma anche lì alle c ondizioni di Petrachi. Cioè uno degli uomini più ignoranti d’Italia detta condizioni? E si vedono i grandi risultati. Avanti con un altro anno di squallore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13946570 - 4 mesi fa

    Last-minute sarà cassano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13946570 - 4 mesi fa

    E poi non ti va bene quello che ti hanno offerto per obi? Ti hanno offerto 5 e tu ne vuoi 7?..mah..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13946570 - 4 mesi fa

    Gustafson spezzoni di partite in serie a ne ha fatti e tu diventi scemo per krunic? 7/8 milioni per uno che non ha mai giocato in serie a? Vendi chi devi vendere e dove hanno richieste.. Acquah e valdifiori sono da mandare via ma se chiedi 10 milioni per uno e 5 per l’altro è chiaro che nessuno li comprerà mai..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13814870 - 4 mesi fa

    ho detto che aspetto a parlare. .ma siccome son pessimista dato l’andazzo.. so già che sarà una delusione ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Non dire così, che il Salvatore ha sempre allestito degli squadroni. Quest’anno poi i vari osservatori sono in azione da marzo (ipse dixit) sono sicuro che non ci deluderà nemmeno quest’anno
      Firmato
      Le altre squadre che andranno in EL

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. DARIOGRANATA - 4 mesi fa

    chi sarà il last minute di questo mercato: Baselli? Belotti?
    ormai DS e procuratori ci conoscono, il Presidente e il suo yes man volpe Petrachi. Sanno che gli affari col Toro si fanno alla fine del mercato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 4 mesi fa

      Gli affari si fanno ben prima, è il pagliaccio che li annuncia a fine mercato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13814870 - 4 mesi fa

    l’abbonamento al Toro si fa non pensando se i soldi andranno a Cairo o chissà chi . Si fa x grande passione x le maglie granata che accomuna tutti coloro che han rinnovato ( c’era una bella coda) si fa perché il tifoso lo fa; gli altri son solo simpatizzanti che parlano di Toro poi alle volte non san nemmeno i nomi dei giocatori. E con questo non vuol dire che siamo ProCairo che condividiamo quello che sta facendo questo anno. A me sta bene se teniamo tutti i più forti. .ma ci vuole altro ancora ed io parlerò alla fine. Ogni giorno si raccontano storielle sui giornali ma la verità la sa solo la dirigenza….e tutto il resto è noia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13797744 - 4 mesi fa

      Puoi già iniziare a parlare !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hagakure - 4 mesi fa

      Le Maglie Granata erano quelle del Torino Calcio.

      Queste sono quelle della Cairese, che con il Torino Calcio non ha nulla da spartire: non basta far fallire il Torino Calcio, acquistarne i Resti per un pugno di noccioline e appiccicarli addosso a delle maglie che sono la vergogna della Gloria e della Storia del Toro, per potersi chiamare Toro, soprattutto se chi l’ha fatto, oltre ad essere un servo dello sterco bianconero, li ha utilizzati per il proprio tornaconto e per diventare, da pidocchio che era e con l’appoggio del succitato sterco bianconero, propietario del maggior gruppo editoriale italiano.

      Questo NON è e NON sarà mai il Torino Calcio, il Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. BeuoGranata03 - 4 mesi fa

    Questa non è una telenovela, non so come dirvelo! Non abbiamo il bisogno di comprarlo se prima non vendiamo almeno 2 centrocampisti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Hagakure - 4 mesi fa

    Redazione, avete proprio “rotto” con tutta questa girandola di nomi, buoni solo a buttare fumo negli occhi dei Tifosi, limature varie, grimaldelli assortiti, piedi di porco di varie dimensioni, ecc.

    Come senon conoscessimo il mandrogno taccagno…!!!!

    Piuttosto, diteci se ci sono novità sulla “zona Zappacosta”…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13746076 - 4 mesi fa

    Ennesimo tormentone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13946570 - 4 mesi fa

    A questo punto non valeva la pena di puntare su Gustafson visto che a Perugia ha fatto molto bene e anche a Verona è partito col piede giusto?

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. carlo - 4 mesi fa

    Consiglio, per lo stadio, un abbonamento di androidi alti 1 e 70 (per contenere i costi), biondi, con accento torinese, ma che dice solo “Cairo bravo”, da metter a sedere con l’abbonamento finto. La sciarpina e berretto. Lo consiglio vivamente: se ne prendi tremila, ti fanno lo sconto. Se gli chiedi di far cambio posto, arriva quello della digos e ti dà la scossa con il bastoncino. E’ la nuova èra del pubblico finto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Carlo,
      sinceramente non riesco a immedesimarmi nel tuo punto di vista. Sembra quasi che ti dia un fastidio cane che ci sia gente che LIBERAMENTE sceglie di abbonarsi al Toro.
      Siamo liberi di scegliere o dobbiamo soggiacere al tuo PLACET?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 1312 - 4 mesi fa

        Veramente il placet lo darà la società e deciderà chi fare entrare e chi no, perché siamo un paese libero e dove la libertà di espressione contano come il 2 di picche. Ecco cosa dovete capire, che è tutto volto a controllare il pubblico ammaestrato. Non è difficile da capire, basta vedere e leggere ciò che accade e che accadrà da quest’annocon il daspo virtuale (altra genialata del calcio moderno). Vi state rendendo conto o continuate a tenere la testa sotto la sabbia? Chi vi capisce è bravo, io sono pessimo perchè vi reputo complici di questo scempio perpetuato da 13 anni a questa parte. Si salvi chi può, il Toro è già fallito nel 2005 e mai più rinato, questa è la triste verità.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

          Meglio famiglie allegre allo stadio che curvaioli perennemente inca..ati.
          E ben venga qualunque provvedimento che allontani i violenti dallo stadio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 mesi fa

            Famiglie allegre per andare a festeggiare che cosa?

            Mi piace Non mi piace
          2. Hagakure - 4 mesi fa

            …ma che domanda, ddavide: per festeggiare “Cairo Editore Salvatore e Filantropo”.

            …e durante l’intervallo ci sarà una vendita straordinaria di abbonamenti rimasti invenduti ai quali sarà allegato un coupon valevole per un abbonamento di un anno gratis al Gazzettino di Masio.

            Ovviamente il venditore non potrà che essere Urbano in persona, coadiuvato da Sergio Baracco “amici ahrarararararararararararara…!!!!”

            Mi piace Non mi piace
          3. 1312 - 4 mesi fa

            Resterete 3 allegre famiglie morte, un pò sulle scie della band, ma voi vedrete suonare il gong e forse vi riprenderete dalla catarsi delirante in cui state..
            Non mollate, vi vogliamo così!

            Mi piace Non mi piace
          4. Hagakure - 4 mesi fa

            Nulla da dire, a Privilegio, oltre alla lobotomizzazione totale, le “guardie svizzere” di “Urbano il Salvatore Filantropo” hanno messo pure il “bullone di costrizione”..!!!

            P.S.: se il Toro è morto e sepolto è perchè, purtroppo, esistono tante, troppe persone come te che, gaudienti e gioiosi, hanno contribuito ad aiutare Urbano a seppellire il Torino Calcio e dopo, non contenti di averlo sotterrato, hanno anche defecato sulla terra di copertura.

            Mi piace Non mi piace
  19. carlo - 4 mesi fa

    Sugli abbonamenti:
    che strano: non abbiamo numeri, ne’ percentuali, ora. Solo un “si dice”, da “fonti vicine”, “abbastanza soddisfatti”. Quando i dati vanno giù, scendono, vengono persi dietro a un sifone sconosciuto. Questo si chiama “regime di informazione”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Basta avere un po’ di pazienza.
      Tra qualche settimana ci saranno i dati definitivi del numero complessivo di abbonamenti fatti. Per ora ho letto che i rinnovi di quest’anno hanno superato del 30% il trend solito di rinnovi. Se non ricordo male gli abbonamenti erano 12.024 (o qualcosa del genere): si tratta quindi di vedere qual era la percentuale fisiologica di rinnovi negli anni precedenti (chessò, il 70% tanto per sparare una cifra a caso) e incrementarla del 30%, il che significherebbe il 91% di rinnovi, cioé 10.941.
      Ripeto, numeri sparati a caso, con una stima data dal buon senso (70% di rinnovi abitualmente fatti dai “routinari dello stadio”), giusto per ipotizzare su che cifre si stia viaggiando.
      Direi che la prospettiva è di superare il n. complessivo di abbonamenti dello scorso anno. (cioé i 12.024).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. carlo - 4 mesi fa

    Tutto il mondo di Cairo, ma specialmente quello del calcio, che gira con parametri, conoscenze, valori, necessità altre rispetto al suo mondo solito, mi sembra il mondo dei topini. Sotterfugi, numeri falsi, siti accondiscendenti che tutto l’anno fanno i contenti: che se questo servisse a qualcosa! Come se questo non si ritorcesse contro: perché c’è chi pensa con la propria testa. A chi ha critica, tutto questo non fa che far odiare di più e accelerare la fuoriuscita dell’impero calcistico cairota. Siete dei bambini: ma nemmeno: siete solo confusi. Abbonamenti, lodi. A cosa serve la roba falsa? Ma imparate a crescere: se non è cresciuto il vostro capo, fatevene una ragione!

    Il vostro modo di fare, e parlo dei COMMEDIANTI “A”, i cairoti, non fa che:

    uno: non tirare la giacca al grande capo, che non si sente così mai in dovere di fare un passo in più (che ovviamente a voi farebbe schifo? no di certo).
    due: aumentare l’odio, perché, chi è contro, si sente preso per il xulo da voi e dal Regime.
    3: visti i primi due punti: chi siete? ragionate con la vostra testa?

    4: se “sì”, meritate Zaza rigorista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata69 - 4 mesi fa

      Tu hai problemi seri, ragazzo ,se sei tra quelli che si apprestano ad andare in ferie ti consiglio di approfittare per rilassarti e non pensare al calcio per 2 o 3 settimane per poi riprendere a parlarne con un approccio piu tranquillo e da persona normale, perche tutti questi post complottisti-sconclusionati uno dopo l’altro fanno pensare che tu normale non sia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 1312 - 4 mesi fa

        Invece per te cos’è la norma, il bilancio apposto? Oppure stare nella classifica a sinistra raccogliendo la pupù che arriva da quelle che sistematicamente vanno in Europa? Perchè qui le vacanze non c’entrano proprio, bensì il buon senso nell’analizzare che in 13 anni abbiamo solo mangiato badilate di pupù in giro per l’italia? Eri in giro per lo stivale a seguire la squadra ed eri/sei contento dei risultati raggiunti? Perchè se è così, mi sa che qui quello che ha problemi sei proprio tu e chi regge le braghe alla baracca Torino F.C.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata69 - 4 mesi fa

          E allora ? Quale è la tua soluzione ? Illuminaci tu che tutto sai e tutto conosci? Ma se vuoi un nuovo presidente tira fuori nome e cognome di chi arriverà, se non lo sai ,come credo , finiscila di sparare merda e tifa Toro o vattene fuori dai coglioni frustrato esaurito…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 4 mesi fa

            Bisognerebbe che lo mettesse in vendita il buon mandrogno, il Toro, non è che il nome dobbiamo tirarlo fuori noi. Se uno vuole vendere cerca l acquirente come per una casa. Poi ognuno può pensarla come vuole ma i risultati continuano ad essere quelli che vedi.

            Mi piace Non mi piace
          2. 1312 - 4 mesi fa

            Ahahah, meno male che sono io il frustrato, spero invece ti frustino con le borchie, tanto vi piace il sadomasochismo. Tranquillo che a me lo stadio non mi vede da più di 6 anni, se non per una occasione dedito per un Fratello. Con me non magna e soprattutto non trova un alleato in quanto boicotto tutto ciò che è di sua proprietà da 6 anni appunto e potrei entrare gratis, pensa un pò. Buon divertimento e non ridete troppo che poi vi viene il mal di pancia e non potrete fare le puzze, hanno vietato anche quello assieme alle sigarette e agli insulti all’amato Urby. Che cuore, proprio rigorosamente Granata, come non amarlo!
            Quando se ne andrà ritornerò a tifare, intanto guarderò alzare i trofei tramite i giornali. Ovviamente anziché il capitano sarà Urbanuccio a ergerla al cielo. Dai che manca poco ahahah

            Mi piace Non mi piace
  21. Wil81 - 4 mesi fa

    a dire il vero in serie A ha già esordito..
    volendo vedere neppure verratti ha mai esordito in serie A, ma il psg non si è fatto molti problemi a ingaggiarlo.
    forse sarebbe meglio vederlo all opera prima di giudicarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. carlo - 4 mesi fa

      vero, uno dei protagonisti della retrocessione in b.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13965096 - 4 mesi fa

    veramente, per uno che non ha mai giocato in serie a, che deve dimostrare tutto… pazzesco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. LucioR - 4 mesi fa

    Incomincia a diventare una telenovela stile Verissimo. Manco poi fosse Modric.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy